ECCO “CIÔ CH’È IN FONDO AL BICCHIERE” DELL’11 SETTEMBRE 2001

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Quindic’anni, quasi una generazione! Il tempo per qualcuno di crescere senza ricordare di aver visto e vissuto, un evento traumatico, magari di quelli che cambiano il mondo! Questo è il tempo trascorso da quel terribile martedì 11 settembre 2001, data destinata ad entrare gioco forza in tutti i testi di storia. Riprendendo una novella del celebre scrittore catanese Giovanni Verga, andiamo a verificare: “Ciò ch’è in fondo al bicchiere, partendo da dov’eravamo e cosa stavamo facendo, quando, d’un tratto, tutto si fermava!”





Martedì 11 settembre 2001, un giorno come tanti di un’estate, un po’ capricciosa, che stava regalando un lungo tempo supplementare, nonostante le scuole stiano riaprendo le porte e le vacanze siano un ricordo lontano! Da poco è trascorsa l’ora di pranzo; chi scrive sta giocando col figlio, del quale ha appena festeggiato il primo anno di vita, diventando uno di quelli che conoscere gli eventi attraverso i nostri racconti. Radio e Tv fanno da sottofondo a tutto questo, quando il normale corso dei programmi s’interrompe: la notizia è clamorosa: un velivolo è andato a schiantarsi contro una delle Torri Gemelle di New York! In verità occorrono alcuni minuti per comprendere la portata di quanto sta accadendo. Il collegamento Tv successivo apre con le immagini di un nuovo aereo che va a schiantarsi contro l’altra torre; tutto si chiarisce di colpo: è attentato! È l’inizio di una lunghissima diretta televisiva con protagonista la morte! La prima torre crolla e qualche minuto più tardi collassa pure la seconda! Intanto arriva la notizia di un altro velivolo andato a terminare la propria corsa contro il palazzo del “Pentagono”! A questo punto è il caos: l’intero spazio aereo statunitense viene bloccato, non sapendo quanti siano gli aerei fuori dai radhar e la Casa Bianca evaquata.
Il pomeriggio, in cui tutto sembra diventare inutile, prosegue tra notizie di altri possibili attentati, immagini di morte e stime

Leggi tutto