CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

GLI ANNI DELL’INFANZIA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
E’ stato il giocatore più giovane ad aver esordito in serie A nel 1959, il primo di origine italiana ad aver conquistato il pallone d’oro nel 1969, il primo calciatore a cacciare via un presidente e infine è stato il primo ad aver disputato più di 500 gare di campionato con la stessa squadra. Questi sono i record che hanno fatto di Gianni Rivera uno dei mostri sacri del calcio mondiale.

Nasce ad Alessandria il 18 agosto 1943, lo stesso giorno del futuro compagno milanista Roberto Rosato. Gli effetti della guerra appena conclusa ne caratterizzano l’infanzia fatta di scuola e pallone e con la sfera tra i piedi questo ragazzino dagli occhi grandi e dal fisico fragile si fa immediatamente notare. Che cosa fosse il piccolo Giovanni con la palla tra i piedi ce lo facciamo spiegare meglio da Roberto Perissinotti, suo compagno di squadra prima nella Don Bosco e successivamente nelle giovanili dell’Alessandria:

(grande attaccante dell’Alessandria dei primi anni ’30).

L'ESORDIO CON LA MAGLIA DELL'ALESSANDRIA Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento