CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

ASPETTANDO L’EUROPEO 1968

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
A Roma è nuovamente guerriglia urbana! Sotto la spinta emotiva delle notizie provenienti dalla Francia, dove un potente movimento studentesco ha messo in scacco un’intera nazione, il 31 maggio vengono nuovamente occupate tutte le Facoltà della Capitale. Puntualmente intervengono le forze dell’ordine per sgomberare gli edifici ricreando i presuposti che hanno portato agli incidenti di fine febbraio.

In questo clima l’Italia si appresta ad ospitare la fase finale dei Campionati Europei di Calcio, dopo i campionati del mondo la manifestazione “pallonara” più importante. Gli azzurri sono presenti e dovranno vedersela con l’Unione Sovietica, giunta in Italia dopo aver eliminato l’Ungheria, la Jugoslavia largamente vittoriosa sulla Francia dopo aver estromesso i vice campioni mondiali della Germania nel girone di qualificazione e i campioni del mondo dell’Inghilterra, giustizieri della Spagna detentrice del titolo europeo.
PAGINA SUCCESSIVA Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.