CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

L’ULTIMA SETTIMANA D’ATTESA!

Il 6 luglio, mentre le sedici nazionali qualificate hanno raggiunto il suolo inglese per prendere confidenza con l’ambiente nel quale si contenderanno la Coppa Rimet, le televisioni di tutto il mondo scioccano l’opinione pubblica mandando in onda lo spettacolo di Cinquanta aviatori statunitensi abbattuti e catturati dall’esercito nord vietnamita durante i bombardamenti della capitale locale Hanoi. Gli stessi sono stati costretti a sfilare in catene nelle strade fra la folla inferocita, indossando la casacca di delinquenti comuni.

Il calcio, però, non si è fermato nemmeno quando le bombe colpivano direttamente I suoi palcoscenici, pertanto, nonostante lo sdegno e la riprovazione nel vedere immagini simili, la kermesse tanto attesa deve andare puntualmente in scena l’11 luglio.

A questa edizione è legato uno dei più curiosi aneddoti riguardanti la Coppa Rimet. Come è noto, è uso che la federazione campione uscente rimetta il trofeo a disposizione della FIFA e del comitato organizzatore del campionato in modo da permettergli di esporlo fino all’assegnazione al vincitore successivo. Il 20 marzo però, la Coppa Rimet viene rubata da ignoti e ritrovata dopo lunghe ricerche in un parco pubblico londinese avvolta in un foglio di giornale, grazie al fiuto del bastardino Pickles, morto l’anno successivo strozzato dal suo stesso guinzaglio.

Il campionato del 1966 passa alla storia anche per essere il primo nel quale viene adottata una
Mascotte (il leone Willie) e un logo per fini commerciali.

Ormai tutto il mondo attende con trepidazione l’inizio della manifestazione. Le televisioni sono sempre più presenti anche perché da qualche anno sono possibili le trasmissioni intercontinentali. Il calcio è divenuto un autentico fenomeno di massa e questa manifestazione per nazioni contribuisce a unire ancora di più la gente.< Rio de Janeiro, per esempio, si dota di un cartellone (modernamente chiamato maxi schermo) dal quale la gente può seguire l’andamento dell’intera competizione.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.