CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

LA ROSA AZZURRA: FUORI CORSO E DOMENGHINI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Dopo la gara col Messico Fabbri scioglie tutte le riserve riguardanti la rosa da portare in Inghilterra.

Nome squa nato mor. gio. Min. Gols Ruolo

Enrico Albertosi (Fiorentina) 02.11.1939 3 270 – GK

Roberto Anzolin (Juventus) 18.04.1938 – – – GK

Paolo Barison (Roma) 23.06.1936 17.04.1979 2 180 1 A

Giacomo Bulgarelli (Bologna) 24.10.1940 12.02.2009 3 270 – C

Tarcisio Burgnich (Inter) 25.04.1939 2 180 – D

Giacinto Facchetti (Inter) 18.07.1942 04.09.2006 3 270 – D

Romano Fogli (Bologna) 21.01.1938 1 90 – C

Aristide Guarneri (Inter) 07.03.1938 1 90 – D

Francesco Janich (Bologna) 27.03.1937 1 90 – D

Antonio Juliano (Napoli) 01.01.1943 – – – C

Spartaco Landini (I) (Inter) 31.01.1944 1 90 – D

Gianfranco Leoncini (Juventus) 25.09.1939 1 90 – C

Giovanni Lodetti (Milan) 10.08.1942 2 180 – C

Alessandro Mazzola (I) (Inter) 08.11.1942 3 270 1 A

Luigi Meroni (Torino) 24.02.1943 15.10.1967 1 90 – A

Ezio Pascutti (Bologna) 01.06.1937 1 90 – A

Marino Perani (Bologna) 27.10.1939 2 180 – C

Pierluigi Pizzaballa (Atalanta) 14.09.1939 – – – GK

Gianni Rivera (Milan) 18.08.1943 2 180 – C

Roberto Rosato (Torino) 18.08.1943 2 180 – D

Francesco Rizzo (Cagliari) 30.05.1943 – – – A

Sandro Salvadore (Juventus) 29.11.1939 2 180 – D
Desta scalpore l’esclusione di Mariolino Corso, uno dei giocatori più talentuosi dell’intero panorama del calcio mondiale dell’epoca, ma le continue polemiche con Edmondo Fabbri hanno senz’altro nuociuto all’ala interista per la seconda volta consecutiva escluso dal mondiale. Altro giocatore che pensava di andare in Inghilterra è senz’altro Angelo Domenghini reduce da una grande stagione con l’Inter, non sufficiente per guadagnarsi un posto nei 22.

Gli appassionati di sport, intanto, oltre al mondiale di calcio attendono quello di Formula UNO. La grande gara disputata dalla Ferrari in Belgio offre grandi aspettative in vista della corsa programmata in Francia il 3 luglio. Tuttavia c’è grande maretta: John Surtees ha rotto i rapporti con la scuderia di Maranello e si è trasferito alla Cooper. Al suo posto la squadra del cavallino rampante ingaggia l’inglese Mike Parkes. In gara il neo ferrarista esordisce con un secondo posto dietro all’australiano Jack Brabham, sulla vettura che porta il suo nome, e davanti all’altro pilota Brabham Denny Hulme.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento