CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

FEEYENORD-CELTIC 2-1: PARTE IL DOMINIO OLANDESE

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Sette giorni dopo, Milano diventa il centro d’Europa ospitando la finale di Coppa dei Campioni tra il Feyenord e il Celtic. Curiosamente si affrontano le due squadre che hanno messo fine all’avventura delle rappresentanti del nostro Paese. Eliminato il Milan gli Olandesi hanno avuto vita relativamente facile affrontando i tedeschi orientali del Berlino e i polacchi del Legia Varsavia, mentre il Celtic, dopo la Fiorentina ha estromesso il Benfica di Eusebio. Alla luce di questo grande risultato, gli scozzesi, già campioni nel 1967, si presentano come i favoriti assoluti per la conquista del massimo trofeo continentale. La formazione è pressoché uguale a quella che ha battuto l’Inter a Lisbona, pertanto dà ampie garanzie contro i giovani ed inesperti olandesi.
COPPA DEI CAMPIONI – FINALE – Milano (Stadio Comunale San Siro), mercoledì 6 maggio 1970
FEYENORD – CELTC 2-1 d.t.s

RETI: 29 Gemmel (CE), 31 Israel, 117 Kindvall

FEYENORD: Graafland, Haak, Laseroms; Israel, Van Duivenbode, Hasil; Jansen, Van Hanegem, Very, Kindvall, Moulijn. ALL.: E. Happel.

CELTIC: Williams, Hay, Brogam; McNeil, Gemmel, Murdoch; Auld, Johnstone, Lennox, Wallace, Hughes. ALL.: J. Stein.

ARBITRO: C. Lo Bello (Italia).

SPETTATORI: 53.000.
Il Feyenoord scende in campo senza Treytel, il portiere titolare, rimpiazzato da Eddie Pieters Graafland, fermo da un anno in partite ufficiali. Trascorre solamente un minuto e il difensore centrale del Celtic Jim Brogan si infortuna restando in campo dolorante: in campo europeo non sono ancora ammesse le sostituzioni.
Gli olandesi si dimostrano immediatamente un osso duro per i favoriti e pluri titolati britannici.

ammetterà successivamente il terzino Tommy Gemmell;

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.