CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

JUVENTUS-FERENCVAROS 0-1: LA PRIMA VOLTA DI UNA COPPA CONTINENTALE AD EST

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Mentre termina la prova degli azzurri, a Torino inizia la finale di Coppa delle Fiere. La Juventus scende in campo priva di Sandro Salvadore, impegnato in Finlandia, mentre Omar Sivori assisterà alla partita da spettatore: evidentemente lo strappo col tecnico Heriberto Herrera è definitivo e la società, per l’estate, è chiamata a compiere delle scelte ben precise.
COPPA DELLE FIERE – FINALE – Torino (Stadio Comunale), mercoledì 23 giugno 1965
FERENCVAROS – JUVENTUS 0-1

RETI: 74′ Fenyvesi

FERENCVAROS: Geczi, Novak, Horvath; Juhasz, Matrai, Orosz; Karaba, Varga, Albert, Rakosi, Fenyvesi.

JUVENTUS: Anzolin, Gori, Sarti B; Bercellino I, Castano, Leoncini; Stacchini, Del Sol, Combin, Mazia, Menichelli.
I litigi tra la società e Sivori hanno lasciato il segno! Davanti al proprio pubblico i bianconeri sembrano spaesati e senza idee. Il Ferencvaros si limita a controllare la situazione e a 16 minuti dal termine Fenyvesi, un chirurgo veterinario, tenendo fede alla propria professione assesta il colpo, che porta in Ungheria la Coppa delle Fiere 1964-65. Per la Juventus inizia il rapporto difficile con le finali continentali.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento