CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LA 10a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
C’è rabbia e delusione nell’ambiente rossonero per l’epilogo della trasferta brasiliana che avrebbe dovuto portare in Italia la Coppa Intercontinentale, trofeo che, comunque, avrebbe dato lustro all’intero movimento nazionale. Mentre Rivera e compagni si leccano le ferite, parte la decima giornata del campionato 1963-64, impreziosita dal big match di Milano tra l’Inter e il Bologna.
10a GIORNATA: domenica 17 novembre 1963

Bari – Lazio 0-2

21′ Zanetti, 55′ Maraschi

Genoa – Atalanta 0-0

Inter – Bologna 0-0

Juventus – Mantova 2-2

24′ Del Sol (JU), 45′ Stacchini (JU), 84′ Mazzero, 88′ Schnellinger

>
Messina – Fiorentina 0-3

31′ Petris, 62′ Hamrin, 80′ Pirovano

Modena – Catania 0-0

Roma – Torino 3-0

37′ De Sisti, 71′ Orlando, 74′ Malatrasi

Spal – Sampdoria 3-1

49′ Bui, 54′ e 55′ Massei rig., 76′ Da Silva (SA)

CLASSIFICA:

Inter 14; L.R. Vicenza e Milan 13; Juventus 12; Bologna e Lazio 11; Atalanta e Fiorentina 10; Roma 9; Mantova 8; Catania, Genoa, Modena e Spal 7; Sampdoria e Torino 6; Bari 5; Messina 4.

Approffittando del turno di riposo concesso a Vicenza e Milan, appaiate al comando, l’Inter mette la testa avanti pur pareggiando il proprio big match col Bologna. Si arresta la marcia della Juventus bloccata in casa da uno dei pochi gol in carriera del difensore tedesco Karl Heinz Schnellinger, portato in Italia dal Mantova e destinato a disputare una grandissima carriera nel nostro campionato soprattutto nelle file del Milan.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.