CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

TERMINA IL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1961-62

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Il campionato calcistico 1961-62 è giunto ormai alle sue battute conclusive. Il Milan sembra la formazione più indiziata per succedere alla Juventus nell’albo d’orotricolore.
32a GIORNATA: domenica 1 aprile 1962

Atalanta – Padova 0-0

Bologna – Inter 0-2

55′ Bicicli, 77′ Suarez rig.

L.R. Vicenza – Juventus 1-0

64′ Vastola

Milan – Mantova 1-0

29′ Rivera

Palermo – Udinese 1-3

67′ Selmosson, 70′ aut. Burelli (PA), 82′ Rozzoni, 88′ Beretta

Sampdoria – Lecco 2-1

53′ Brighenti, 56′ Cucchiaroni, 86′ Marinai (LE)

Spal – Roma 1-2

3′ Menichelli, 8′ Micheli (SP), 38′ Jonsson

Torino – Fiorentina 0-2

72′ Petris, 84′ Milani rig.

Venezia – Catania 2-2

30′ Prenna, 33′ aut. Benaglia (VE), 51′ Castellazzi, 76′ Raffin (VE)

CLASSIFICA:

Milan 49; Fiorentina 46; Inter 44; Bologna 42; Roma 40; Atalanta 36; Palermo e Torino 34; Mantova 30; Juventus 29; Catania e Sampdoria 28; Spal 27; L.R. Vicenza e Venezia 26; Padova 22; Lecco 21; Udinese 14.
Il braccio di ferro tra Milan e Fiorentina continua! Alla vittoria meneghina sul Mantova i viola rispondono, ma ormai agli uomini di Rocco manca solo la matematica certezza di tornare sul trono d’Italia.

In coda i giochi sono praticamente fatti: Venezia e Vicenza hanno quattro punti di vantaggio sul Padova che, teoricamente, può sperare al massimo in uno spareggio, mentre il Lecco saluta dopo soli due anni la massima divisione.

In settimana Bologna festeggia la conquista della sua terza Mitropa Cup della storia. La manifestazione non ha lo stesso valore degli anni trenta, ma vi partecipano comunque buone squadre. Gli eroi di giornata sono Demarco, Pascutti e Nielsen.
33a GIORNATA: domenica 8 aprile 1962

Bologna – Sampdoria 2-1

6′ aut. Vincenzi, 52′ Perani, 73′ Delfino (SA)

Catania – Inter 0-2

4’ Hitchens, 78′ Corso

Juventus – Udinese 2-3

10′ Selmosson, 20′ Del Pin, 34′ Stacchini (JU), 35′ Charles (JU), 76′ Rozzoni

L.R. Vicenza – Palermo 2-2

9′ Vernazza (L.), 43′ Mosca, 71′ Vastola (L.), 74′ Borjesson

Lecco – Fiorentina 3-2

24′ Di Giacomo, 25′ Milani (FI) rig., 49′ Abbadie, 52′ Di Giacomo, 66′ Malatrasi

(FI)
Mantova – Spal 2-0

26′ Recagni, 81′ Allemann

Milan – Torino 4-2

5′ aut. Gerbaudo, 8′ Rivera, 31′ Crippa (TO), 42′ Altafini, 57′ Locatelli (TO) rig., 73′ Altafini

Padova – Venezia 1-1

56′ Siciliano, 87′ Koelbl (PD)

Roma – Atalanta 3-1

2′ Menichelli, 28′ Da Costa (AT), 53′ Jonsson, 80′ aut. Colombo

CLASSIFICA:

Milan 51; Fiorentina e Inter 46; Bologna 44; Roma 42; Atalanta 36; Palermo 35; Torino 34; Mantova 32; Juventus 29; Catania e Sampdoria 28; L.R. Vicenza, Spal e Venezia 27; Lecco e Padova 23; Udinese 16.
Il Milan è campione d’Italia! Grazie ad un girone di ritorno travolgente i rossoneri conquistano il loro ottavo scudetto. In questo momento l’impresa assume i connotati del trionfo data la contemporanea sconfitta della Fiorentina sul campo del già retrocesso Lecco. Suscita scalpore la figuraccia interna rimediata dalla Juventus contro l’Udinese che lascerà con onore la massima divisione.

In questa giornata viene emesso un altro verdetto: il Venezia va a conquistare il pareggio sul campo del Padova e condanna matematicamente i bianco-scudati alla serie B. Termina così un’altra bella favola del calcio.

A metà settimana la Fiorentina va a far visita all’Ujpest Dosza, tornando sconfitta per 1 a 0, risultato che non le pregiudica l’accesso alla finale di Coppa delle Coppe, dove difenderà il trofeo contro l’Atletico Madrid.
34a GIORNATA: domenica 15 aprile 1962

Catania – Mantova 2-1

73′ Ferrigno, 79′ Allemann (MA), 90′ Desiderio

Fiorentina – Atalanta 0-1

26′ Nova

Inter – Lecco 3-0

5′ e 51′ Corso, 88′ Hitchens

Padova – Roma 0-3

60′ e 78′ Jonsson, 88′ Menichelli

Sampdoria-L.R. Vicenza 3-0

71′ e 84′ Brighenti, 87′ Cucchiaroni

Spal – Milan 0-3

30′ e 76′ Altafini, 86′ O. Conti

Torino – Palermo 3-0

22′, 63’ e 67′ Crippa

Venezia – Juventus 3-0

60′ Siciliano, 68′ Rossi, 70′ Santon

CLASSIFICA:

Milan 53; Inter 48; Fiorentina 46; Bologna e Roma 44; Atalanta 38; Torino 36; Palermo 35; Mantova 32; Catania e Sampdoria 30; Juventus e Venezia 29; L.R. Vicenza e Spal 27; Lecco e Padova 23; Udinese 16.

Da un paio di giorni l’Italia è un po’ più libera: infatti è appena stata abolita la censura nei confronti dei lavori di prosa. Rimane quella cinematografica e televisiva, pronta a stroncare tutte le immagini che possono risultare sessualmente conturbanti. Tuttavia in questo periodo spopola e spopolerà per anni la rivista “Vado e Torno”, nata per i camionisti ma con numeri di vendite da record. Se teniamo conto che in Italia in questo 1962 i camion scarseggiano …

In questo clima di riconquistata libertà personale il Milan chiude in bellezza la propria cavalcata, ma a far notizia è la settima sconfitta consecutiva della Juventus che, senza onore, si scuce dalle maglie lo scudetto. Dopo la bella persa a Parigi contro il grande Real Madrid, i piemontesi, vistisi senza traguardi da raggiungere, hanno letteralmente mollato gli ormeggi inanellando una figuraccia dopo l’altra. Ora hanno ancora un’opportunità di salvare la stagione attraverso la Coppa Italia che dovranno affrontare senza la loro stella Omar Sivori impegnato con la nazionale.

RECUPERO 34a GIORNATA: mercoledì 18 aprile 1962

Udinese – Bologna 1-1

46′ Bulgarelli, 85′ Rozzoni (UD)
In settimana Bologna ed Udinese mettono la parola fine su questo campionato con un pareggio che regala ai felsinei un eccellente quarta posizione e ai friulani la consolazione di lasciare la serie A con onore.

Ora la concentrazione di tutti va alla preparazione degli azzurri in vista del mondiale cileno e alla finale di Coppa delle Coppe che la Fiorentina è chiamata a sostenere contro l’Atletico Madrid.
LA CLASSIFICA

SQUADRA P. G. V. N. S. V. N. S. V. N. S. GF. GS.

1. MILAN 53 34 14 1 2 10 4 3 24 5 5 83 36

2. Inter 48 34 10 5 2 9 5 3 19 10 5 59 31

3. Fiorentina 46 34 12 3 2 7 5 5 19 8 7 57 32

4. Bologna 45 34 12 3 2 7 4 6 19 7 8 57 41

5. Roma 44 34 11 3 3 7 5 5 18 8 8 61 35

6. Atalanta 38 34 7 6 4 6 6 5 13 12 9 39 38

7. Torino 36 34 7 7 3 5 5 7 12 12 10 42 40

8. Palermo 35 34 9 5 3 4 4 9 13 9 12 30 35

9. Mantova 32 34 9 5 3 3 3 11 12 8 14 42 42

10. Sampdoria 30 34 7 4 6 2 8 7 9 12 13 32 40

11. Catania 30 34 8 6 3 1 6 10 9 12 13 30 45

12. Juventus 29 34 6 4 7 4 5 8 10 9 15 48 56

13. Venezia 29 34 7 6 4 1 7 9 8 13 13 35 41

14. LR. Vicenza 27 34 4 8 5 4 3 10 8 11 15 29 43

15. Spal 27 34 7 4 6 2 5 10 9 9 16 30 50

16. PADOVA 23 34 7 5 5 0 4 13 7 9 18 29 49

17. LECCO 23 34 6 7 4 0 4 13 6 11 17 30 53

18. UDINESE 17 34 3 3 11 3 2 12 6 5 23 37 63

612 306 146 85 75 75 85 146 221 170 221 770 770

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.