CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1958-59: IL GIRONE D’ANDATA DALLA 8a ALL’11a GIORNATA

In una settimana di cotanti avvenimenti passa quasi in secondo piano il ritorno in campo della nazionale. Si tratta

dell’esordio di “Gipo” Viani sulla panchina azzurra. L’incontro è uno di quelli importanti: si va in Francia, in casa

della vera rivelazione dei campionati mondiali appena conclusi. Ritorna Giampiero Boniperti ed esordiscono Lorenzo Buffon,

Benito Sarti, Nicolè ed Ezio Pascutti, il migliore giovane in circolazione.

217: Parigi (Stade de Colombes) – domenica, 9 novembre 1958 – ore 14,30

FRANCIA – ITALIA 2-2 (am)

RETI: 15′ Vincent (F), 57′ e 65′ Nicolè, 84′ Fontaine (F)

FRANCIA: Colonna, Kaelbel, Marche (cap.); Penverne, Jonquet, Lerond; Wisnieski, Douis, Fontaine, Deladérrière, Vincent.

C.T.: P. Nicolas; all.: A. Batteux.

ITALIA: L. Buffon (Milan) 1, Corradi (Juventus) 8, B. Sarti (Sampdoria) 1; M. Bergamaschi (Sampdoria) 4, Cervato

(Fiorentina) 24, Segato (Fiorentina) 18; Bean (Milan) 3, Boniperti (Juventus) 34 (cap.), Nicolè (Juventus) 1, C.

Galli (Milan) 10, Pascutti (Bologna) 1. C.T.: Commissione tecnica federale; all.: G. Viani.

ARBITRO: Gardeazabal (Spagna).

SPETTATORI: 60.000

In casa dei transalpini gli azzurri danno dei segnali incoraggianti, soprattutto per come hanno reagito

allo svantaggio iniziale e per come successivamente hanno costretto i francesi a rincorrere il pareggio arrivato negli

ultimi minuti grazie al solito Just Fontaine.

Mentre la nazionale azzurra dava del filo da torcere a quella francese, ad Hannover la Roma esordisce nella Coppa delle

Fiere vincendo per 3 a 1 grazie ad un gol di Tasso e ad una doppietta dell’italo-brasiliano Dino da Costa.

8a GIORNATA: domenica 16 novembre 1958

Alessandria – Bari 2-1

46′ e 59′ Tacchi, 84′ Mazzoni (BA)

Bologna – Triestina 0-2

54′ Tortul rig., 78′ Santelli

Inter – L.R. Vicenza 2-0

78′ e 90′ Angelillo

rig.
Juventus – Milan 4-5

24′ Grillo, 30′ Galli, 33′ Altafini, 39′ Boniperti (JU), 62′ Corradi (JU), 66′ Altafini,
73′ Charles (JU), 87′ Sivori (JU), 91′ Grillo

Lazio – Torino 2-0

55′ Carradori, 90′ Tozzi

Napoli – Roma 3-0

40′ Vinicio, 51′ e 89′ Del Vecchio

Padova – Fiorentina 1-1

4′ Chiappella, 90′ Zannier (PD)

Sampdoria – Genoa 2-1

75′ Cucchiaroni, 82′ Maccacaro (GE), 88′ Cucchiaroni

Udinese – Spal 1-2

30′ e 40′ Rozzoni, 82′ aut. Bozzao (UD)

CLASSIFICA:

Fiorentina e Milan 12; Inter 11; Juventus, Lazio e Napoli 10; Bologna, Roma e Sampdoria

9; Genoa 8; Bari, Padova, Spal, Torino e Udinese 6; L.R. Vicenza 5; Triestina 4; Alessandria 3.

A Torino Juventus e Milan danno vita ad uno degli incontri più emozionanti e spettacolari mai visti nel

campionato italiano di calcio. Dopo venti minuti d’equilibrio i rosso-neri si scatenano portandosi rapidamente sul 3 a 0.

I campioni in carica non ci stanno e a cavallo tra il primo e il secondo tempo accorciano le distanze. Il risultato sembra

definitivamente acquisito quando Altafini, al 21’ del secondo tempo realizza il 4 a 2 e la sua doppietta personale. A

questo punto Sivori e compagni hanno una reazione furibonda, irritiscono gli avversari nei quali Schiaffino perde la testa

e si fa espellere e a 3 minuti dal termine Omar Sivori agguanta un insperato 4 a 4. Mentre i bianco-neri festeggiano e

molti milanisti si mangiano le mani per quanto sprecato, l’argentino Grillo, ormai a tempo scaduto, va ad infilare il 5 a

4 che permette ai suoi di agganciare la Fiorentina in vetta.

La giornata è propizia anche per un altro giocatore proveniente dalla Pampa: si tratta di Cucchiaroni autore di una

doppietta decisiva nel derby vinto dalla Sampdoria sul Genoa. Infine vanno registrate le prime vittorie stagionali per

Alessandria e Triestina.

In settimana mezza serie A torna in campo per disputare un altro turno di Coppa Italia.

COPPA ITALIA, 4’o TURNO: mercoledì 19 novembre 1958

Alessandria – Pisa 5-0

Atalanta – SPAL 2-1

Bari – Varese 1-2

Fedit Roma – Simmenthal Monza 1-2

Genoa – Triestina 4-2

Inter – Napoli 3-2

Roma – Venezia 0-1

Talmone Torino – Prato 3-0

Da Bari arriva il fatto saliente di questo turno di coppa: il Varese, compagine di serie C elimina i

pugliesi e nel prossimo turno, previsto a maggio, può ambire ad ospitare una grandissima squadra. Nel big match di

giornata l’Inter, trascinata dal solito Angelillo, elimina il Napoli.

9a GIORNATA: domenica 23 novembre 1958

Bari – Juventus 1-1

50′ Bredesen (BA), 63′ Boniperti

Fiorentina – Bologna 6-3

8′ Montuori, 9′ Lojacono, 11′ e 12′ Pivatelli (BO) rig., 15′ Cervato rig., 18′ Petris, 54′ Pivatelli

(BO), 60′ Hamrin, 73′ Lojacono

Genoa – Udinese 1-0

53′ Frignani

Inter – Sampdoria 5-1

1′ Bicicli, 6′ Recagno (SA), 22′ Angelillo, 32′ e 58′ Firmani, 65′ Angelillo

LR Vicenza-Alessandria 1-0

16′ Campana

Roma – Milan 1-1

63′ Altafini, 68′ Selmosson (RM)

Spal – Padova 0-2

27′ e 79′ Zerlin

Torino – Napoli 1-2

2′ Vinicio, 17′ Virgili (TO), 46′ Del Vecchio

Triestina – Lazio 3-0

49′ Szoke, 77’ e 87′ Bresolin

CLASSIFICA:

Fiorentina 14; Inter e Milan 13; Napoli 12; Juventus 11; Genoa, Lazio e Roma 10;

Bologna e Sampdoria 9; Padova 8; Bari e L.R. Vicenza 7; Spal, Torino, Triestina e Udinese 6; Alessandria 3.

A suon di gol, complice anche il pareggio che la Roma ha imposto al Milan, la Fiorentina ritorna da

sola in vetta al campionato. Al secondo posto si compone una coppia formata dal Milan e dall’Inter che prosegue a suon di

vittorie roboanti. Subito dietro si fa vedere il Napoli capace di infilare una serie utile che permette ai campani di

lottare per il vertice. Con il pareggio di Bari si allontana ulteriormente la Juventus.

10a GIORNATA: domenica 30 novembre 1958

Alessandria – Triestina 4-3

24′ Rimbaldo (TS), 37′ e 38′ Vonlanthen, 41′ Tacchi, 63′ Santelli (TS), 65′ Dorigo, 83′ Santelli

(TS)

Bologna – Inter 2-2

40′ Pivatelli (BO) rig., 47′ Corso, 53′ Angelillo, 86′ Pivatelli

(BO)
Juventus – L.R. Vicenza 2-3
6′ Charles (JU) rig., 17′ Agnoletto, 34′ Boniperti (JU), 61′ Menti IV, 85′ Campana

Lazio – Roma 1-3

9′ Selmosson, 25′ Pozzan (LA), 51′ e 64′ Da Costa

Milan – Fiorentina 2-0

48′ Danova, 82′ Altafini

Napoli – Spal 0-0

Padova – Genoa 4-2

7′ Zerlin, 28′ Pantaleoni (GE), 29′ Rosa, 76′ Brighenti, 80′ Zerlin, 89′ Maccacaro (GE)

Sampdoria – Bari 3-0

>

31′ e 74′ Milani, 82′ Ocwirk

Udinese – Torino 0-0

CLASSIFICA:

Milan 15; Fiorentina e Inter 14; Napoli 13; Roma 12; Juventus e Sampdoria 11; Bologna,

Genoa, Lazio e Padova 10; L.R. Vicenza 9; Bari, Spal, Torino e Udinese 7; Triestina 6; Alessandria 5.

Il Milan si aggiudica lo scontro diretto con la Fiorentina e riconquista la vetta in solitaria in

quanto l’Inter viene bloccata sul pari a Bologna. In questa gara si registra il primo gol in carriera del diciottenne

Mariolino Corso, il talento veronese arrivato in estate alla corte di Moratti. La Juventus, battuta in casa dal Lanerossi

Vicenza, è ufficialmente in crisi!

Dicembre, intanto, si apre con un’altra decisione del Sant’Ufizio destinata a far discutere: viene ritirato il libro di

Don Lorenzo Milani “Esperienze Pastorali”.

11a GIORNATA: domenica 7 dicembre 1958

Fiorentina – Bari 4-0

16′ Gratton, 21′, 62′ rig. e 86′ Montuori

L.R. Vicenza – Bologna 1-1

41′ Pascutti, 44′ Savoini (L.)

Roma – Udinese 3-0

9′ Lojodice, 29′ Ghiggia, 65′ Selmosson

Spal – Milan 1-1

12′ Broccini (SP), 57′ Altafini

Sampdoria – Padova 3-0

10′ Cucchiaroni, 71′ Recagno, 81′ Ocwirk

Torino – Genoa 0-0

Triestina – Napoli 0-0

CLASSIFICA:

Fiorentina e Milan 16; Inter, Napoli e Roma 14; Sampdoria 13; Juventus 12; Bologna e

Genoa 11; L.R. Vicenza, Lazio e Padova 10; Spal e Torino 8; Bari, Triestina e Udinese 7; Alessandria 5.

Nel giorno in cui c’è l’inaugurazione dei primi cento chilometri dell’autostrada del sole con

l’apertura della tratta Milano-Parma, arteria che dovrebbe velocizzare il collegamento tra il nord e il sud del Paese, il

Milan, pareggiando a Ferrara viene nuovamente raggiunto in testa dalla Fiorentina che, trascinata da Montuori, travolge il

Bari.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.