CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1938-39: I PRIMI 180 MINUTI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
A metà settembre, in un clima di apparente letizia, parte il torneo dei “Campioni del Mondo” evento che di qui in avanti allieterà le domeniche degli italiani, facendo dimenticare per qualche momento le difficoltà nelle quali si trovano. I tanto decantati effetti benefici della conquista dell’Etiopia non si vedono, anzi l’aiuto dato a Francisco Franco nella presa del potere in Spagna, ha caricato lo Stato italiano di nuovi debiti, con la conseguenza che viveri e materie prime scarseggiano sempre di più.
1a GIORNATA: domenica 18 settembre 1938

        

 Ambrosiana – Lazio      1-1    

8′ Piola, 63′ Meazza (AM)

Bari – Livorno          2-0    

39′ Due’, 80′ Dugini

Genova – Bologna        2-3    

8′ Scarabello (GE), 40′ Montesanto, 58′ Biavati, 76′ Puricelli, 80′ Cattaneo (GE)

Lucchese – Juventus     1-0    

86′ Rosellini

Modena – Liguria        2-3    

18′ Sentimenti (MO), 22′ Peretti, 44′ Notti (MO), 49′ Gabardo, 80′ Bollano

Napoli – Novara         2-1    

18′ Negro, 21′ Torri (NO), 81′ Venditto

Roma – Milan            1-0    

62′ Alghisi

Torino – Triestina      1-0    

27′ Allasio rig.

 CLASSIFICA:

Bari, Bologna, Liguria, Lucchese, Napoli, Roma e Torino 2; Ambrosiana e Lazio 1; Genova, Juventus, Livorno, Milan, Modena, Novara e Triestina 0.
 Chi ha compilato il calendario evidentemente ha deciso di divertirsi creando subito una giornata ad alta tensione inserendo immediatamente lo scontro incrociato Milano – Roma. All’Arena civica  si trovano di fronte Giuseppe Meazza e Silvio Piola ovvero gli eroi del mondiale. Il cannoniere di Robbio Lomellina
realizza il primo gol del campionato, quasi a voler rendere infinita la sua favola, al quale risponde il “Balilla”.
L’evento sensazionale di giornata, tuttavia, avviene a Lucca dove i padroni di casa sconfiggono la Juventus.
 2a GIORNATA: domenica 25 settembre 1938        

 Bologna – Bari          4-3    

8′ Reguzzoni, 12′ Marchese, 19′ Del Bianco (BA) rig., 37′ Costantino (BA), 40′ Reguzzoni rig., 55′ Grossi (BA), 61′ Puricelli

Juventus – Modena       1-1    

49′ aut. Gifford (JU), 67′ Montanari

Lazio – Genova          2-1    

24′ Morselli (GE), 45′ Piola rig., 70′ Busani

Liguria – Roma          3-2    

15′ Gabardo, 20′ Peretti, 44′ Coscia (RM), 83′ Peretti, 88′ Serantoni (RM)

Livorno – Torino        1-1    

20′ Conti (LI), 37′ Ferrero

Milan – Napoli          0-0

Novara – Ambrosiana     0-1    

74′ Meazza

Triestina – Lucchese    2-1    

22′ Pomponi(LU), 46′ Rancilio, 53′ Pasinati rig.

 CLASSIFICA:

Bologna e Liguria 4; Ambrosiana, Lazio, Napoli e Torino 3; Bari, Lucchese, Roma e Triestina 2; Juventus, Livorno, Milan e Modena 1; Genova e Novara 0.
 Bologna e Liguria, guidata in panchina da Adolfo Baloncieri e in attacco dall’italo-brasiliano Gabardo, rimangono a punteggio pieno, mentre Juventus e Milan incontrano qualche difficoltà.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento