LE OLIMPIADI DEL 1920

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

LE OLIMPIADI DI ANVERSA

Non solo l’Italia vuole tornare alla normalità, ma anche il resto d’Europa e del mondo. L’Olimpiade belga è la giusta occasione per iniziare a mettere da parte i rancori di quattro anni di fuoco e di sangue.

LA QUESTIONE ALBANESE

All'indomani di avvenimenti capaci di sconvolgere così tanto la normale routine quotidiana privando gli individui di cose o rituali ormai dati per scontati, le persone, costrette per molti anni ad adattarsi a vivere in situazione precaria, vedono il ...

LA VIGILIA DEL TORNEO OLIMPICO 1920

C'è una cerchia di fortunati che non debbono convivere con i problemi del dopoguerra: sono le poche famiglie che possono permettersi una vita agiata fatta di lussi e comodità. In queste case già da tempo sono entrati oggetti come il grammofono, i pr...

OLIMPIADI 1920: GLI OTTAVI DI FINALE

Per il primo turno del torneo Olinpico 1920 il sorteggio serba alla nazionale azzurra l'Egitto. Per l'occasione Giuseppe Milano mette in campo una compagine formata da giovani, ognuno dei quali, tuttavia, ha già avuto qualche esperienza antecedente ...

OLIMPIADI 1920: I QUARTI DI FINALE

La vittoria sull'Egitto è una bella ignezione di fiducia per affrontare il giorno successivo la Francia pesantemente battuta otto mesi prima a Milano. Tuttavia va rammentato che i nostri avversari sono stati esentati dalla disputa degli ottavi ...

L'ITALIA TRA SERRATE E REPRESSIONE

È senz'altro un momento triste per il calcio italiano, ma lo è ancora di più per la nazione. In questo mese d'agosto gli scioperi che per altro si trascinano da tempo, hanno raggiunto il culmine della loro virulenza con il contorno di sabotaggi al...

OLIMPIADI 1920: LE SEMIFINALI

Nel frattempo l'avventura di tutta la nostra squadra olimpica prosegue. La nazionale di calcio affronta la Norvegia nel primo turno del girone di consolazione che, in caso di vittoria assegna la medaglia d'argento, mentre Belgio, Olanda, Cecoslovacchia...

SPAGNA-ITALIA 2-0: FINE DELLA CORSA

Dopo la battaglia contro i norvegiesi, per affrontare al meglio le furie rosse spagnole, reduci dal successo del giorno precedente, viene rivoluzionata la squadra per avere maggiori forze fresche. Rientrano i vari Renzo De Vecchi e Guglielmo Brezi,...

LA VERGOGNOSA FINALE TRA BELGIO E CECOSLOVACCHIA

Al termine di questa giornata di gare, Belgio e Cecoslovacchia si contendono l'alloro olimpico. Lo stadio di Anversa è gremito in ogni ordine di posti, naturalmente di supporters della squadra di casa, opposta ad un'avversaria reduce da tre successi ...

IL PERSONAGGIO: EDDY VAN HEGGE

Mentre l'Europa vive l'incubo della Prima Guerra Mondiale, nel quale sta per essere coinvolta anche l'Italia, un referendum indetto dalla Gazzetta dello Sport tra quei pochi lettori in grado di permettersi un passatempo simile, elegge Louis Van...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather