CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

ITALO FOSCHI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Nato a Corropoli il 7 marzo 1884, si avvicina al mondo del calcio al’inizo del secolo prima come calciatore e successivamente come dirigente della Fortitudo Pro Roma di cui diviene anche presidente ai tempi della finale scudetto contro la mitica Pro Vercelli.

Nello stesso periodo fa parte del Partito Fascista Romano e, per volere del DUCE, è il principale artefice della fusione tra Roman, Alba e Fortitudo con la quale, il 22 luglio 1927, nasce l’Associazione Calcio Roma di cui diventa il primo presidente.

Avvocato di grido, lascia ben presto la massima carica giallo-rossa, ma l’amore per i lupi rimane comunque grande tanto che, si dice, il 20 marzo 1949, all’età di 65 anni, sia morto d’infarto nell’apprendere che la sua Roma era stata sconfitta per 2 a 0 in casa della Sampdoria.

PROSEGUI LA LETTURA CON:

GIUSEPPE ZANETTI

RITORNA A:

il conte enrico marone cinzano Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento