CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

UNOSGUARDO ALLA SECONDA DIVISIONE NAZIONALE 1927-28

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Pure in questa stagione calcistica il campionato della Divisione Nazionale è stato affiancato da quello di Prima Categoria suddiviso negli ormai consueti quattro

gironi.

Questa volta vi sono in palio ben dieci posti per accedere alla serie superiore. La Federcalcio ha deciso infatti che dal 1929 partirà il campionato nazionale a girone

unico e che la nuova Serie A verrà formata dalle prime otto classificate di ciascun girone a sedici del campionato 1928-29.

L’Atalanta domina il girone A, dove si assegnano ben quattro dei dieci posti a disposizione, precedendo il Venezia, la Fiumana e la Triestina, che da questo momento in

poi entrerà per molti anni a far parte del calcio che conta diventando un’autentica fucina di talenti. Rimangono escluse Ponziana, Udinese, Treviso e Spal.


CLASSIFICA:
Atalanta 30; Venezia 24; Fiumana 22; Triestina 21; Ponziana 20; Treviso e Udinese 19; Spal 15; Ancona e

Monfalconese 9.


Dopo una strenua lotta contro Legnano, U.S. Milanese, alla sua ultima stagione, Parma e Comense, la Biellese si aggiudica il girone. I Piemontesi accedono alla finale

di categoria, mentre il Legnano festeggia il ritorno nella massima divisione.


CLASSIFICA:
Biellese 24; Legnano e U.S. Milanese 22; Parma 21; Comense 20; Monza 18; Mantova 17; Valenzana 13; Derthona 12;

Astigiani 11.


Nel girone C prevale la Pistoiese capace di staccare di tre punti il Prato che brucia in volata lo Spezia. In questo girone va segnalato il brutto campionato del Pisa, la grande delusa del girone. I tempi in cui contendeva lo scudetto alla Pro Vercelli sotto la guida di Joseph Ging sembrano ormai lontanissimi.


CLASSIFICA:
Pistoiese 27; Prato 24; Spezia 23; Savona 21; Carpi e Sestrese 17; Carrarese e Pisa 15; Lecco 9; Libertas Lucca

7.


Il Bari di Raffaele Costantino e la Fiorentina, capace di vincere la concorrenza del Terni, festeggiano la loro promozione. In questo girone da segnalare la brutta figura del Savoia di Torre Annunziata costretto ad abbandonare la competizione per gravi problemi societari.


CLASSIFICA:
Bari 22; Fiorentina e Terni 18; Foggia 16; Taranto 14; Ideale Bari 13; Savoia 3; Tivoli 0.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento