CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

LEGA SUD 1923-24: I GIRONI DI SEMIFINALE

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Rientrata la nazionale tra le polemiche i gironi settentrionali vivono la loro volata finale che premia il Genoa per il girone A e il Bologna per il girone B. Mentre si disputa l’ultimo turno della Lega Nord, il girone laziale della Lega Meridionale deve stabilire la seconda qualificata alla
fase interregionale dietro l’Alba Roma. In una partita combattuta la Lazio trascinata da Fulvio Bernardini sconfigge la Fortitudo Roma e accede come seconda classificata alla fase successiva.

Il 21 aprile un lutto colpisce il mondo dello spettacolo: da Pittsburg giunge la notizia della morte di Eleonora Duse, notissima attrice balzata alle cronache per la sua vicenda amorosa con Gabriele D’Annunzio, di cui è statauna delle principali muse ispiratrici. Per questo motivo l’artista, una delle migliori a cavallo tra il XIX e il XX secolo, è stato anche il sogno proibito di molti italiani, naturalmente di quelli che potevano permettersi di andare a teatro.

Intanto la nazionale parte per le Olimpiadi di Parigi e l’attività interna è incentrata sui gironi di semifinale della Lega Centro-Meridionale. Nel Girone A la Lazio parte come favorita ma deve fare i conti con il Savoia di Torre Annunziata. I capitolini passano 3 a 1 in Campania, ma il Savoia ha un migliore
rendimento esterno e, raccogliendo 4 punti nelle tre trasferte, tra i quali un pareggio per 2 a 2 a Roma, sopravanzano la Lazio. La società presieduta dal futuro presidente federale Giorgio Vaccaro paga a caro prezzo le sconfitte di Bari per 3 a 2 e di Ancona, dove brilla la stella dell’ungherese Molnar,
per 1 a 0.
LA CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. P. G.F. G.S.

1. SAVOIA 8 6 3 2 1 17 7

2. Lazio 7 6 3 1 2 16 9

3. Ideale Bari 5 6 2 1 3 11 18

4. Anconitana 4 6 2 0 4 4 14

Il girone B si conclude con due squadre appaiate in vetta: Alba Roma e Audace Taranto seguendo lo stesso identico cammino. Dietro si classifica
l’Internaples che precede un Palermo incapace di vincere nemmeno una partita.
LA CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. P. G.F. G.S.

1. ALBA ROMA 8 6 3 2 1 16 9

2. Audace Taranto 8 6 3 2 1 12 10

3. Internaples 5 6 1 3 2 7 9

4. Palermo 3 6 0 3 3 9 16

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento