CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

LEGA SETTENTRIONALE 1920-21: IL CAMPIONATO VENETO

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
La zona del Veneto è una di quelle dove il calcio si sta sviluppando maggiormente, probabilmente anche grazie all’esperienza portata dalle tante persone provenienti da paesi esteri che vi hanno soggiornato durante la Guerra. Si iscrivono dieci compagini suddivise in due gironi.

Il Petrarca Padova, vince il girone A precedendo i veronesi della Bentegodi, squadra sorta da una società di ginnastica, che già prima della guerra si è segnalata per aver vinto un titolo nazionale di calcio ginnico. Viene eliminato il Venezia nel quale continua la crescita atletica di Giovanni Vecchina, destinato a diventare uno dei più forti centravanti degli anni Venti.

L’Udinese, partito alla grande, paga l’abbandono del tecnico Joszef Ging, trasferitosi al Pisa nel mese di gennaio, attratto dalle interessantissime proposte economiche arrivate dalla Toscana. Il conte Dal Toso, presidente della società friulana, ha cercato di impedire in tutti i modi la partenza dell’ungherese, arrivando a mandare in Toscana dei carabinieri che lo costringessero a tornare indietro, ma sotto la torre pendente sono stati anche più decisi.
CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. P. G.F. G.S.

1. PETRARCA 13 8 5 3 0 21 5

2. BENTEGODI VERONA 12 8 5 2 1 20 9

3. Venezia 9 8 3 3 2 12 7

4. Udinese 5 8 1 3 4 10 20

5. Treviso 1 8 0 1 7 5 27

Il Verona, invece, conquista la vetta nel girone Bi a spese del Padova. Gli scaligeri possono nuovamente contare sulle reti dell’italo-brasiliano Arnaldo Porta, rientrato più forte di prima. Ma anche il Padova, dal canto suo,dispone di giovani davvero interessanti, come Feliciano Monti.

Grande escluso dalla finale è il Vicenza, pertanto il passaggio del turno si rivelerà unafaccenda tra le città di Verona e di Padova.
CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. P. G.F. G.S.

1. HELLAS VERONA 13 8 6 1 1 19 7

2. PADOVA 12 8 5 2 1 19 8

3. Vicenza 10 8 4 2 2 11 8

4. Schio 4 8 1 2 5 8 15

5. Dolo 1 8 0 1 7 8 27

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento