CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

LA FINALE 1911-12: LA PRO SI RICONFERMA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Due settimane dopo la catastrofe del Titanic va in scena il primo atto della finalissima per la conquista del titolo. A Venezia la Pro Vercelli dà una lezione di calcio ai malcapitati lagunari concludendo con il punteggio tennistico di 6 a 0 e una settimana dopo, questa volta in casa, farà ancora meglio concludendo sul 7 a0 riconfermando la grande superiorità delle compagini dell’Italia nord occidentale su tutte le altre.

La situazione calcistica sembra riflettere anche quella economica del Paese: ad un nord-ovest che si sta imponendo economicamente anche a livello europeo, si contrappone il resto di una nazione, la cui popolazione vive in condizioni di estrema povertà con sopra la testa la “spada di Damocle” di malattie come tubercolosi, colera o malaria che hanno portato lutti pressoché in ogni famiglia italiana.

Citiamo ancora una volta i protagonisti del nuovo successo vercellese:

Innocenti, Binaschi, Valle; Ara, Milano I, Leone; Milano II, Berardo, Ferraro, Rampini I, Corna.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento