CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

LA PRO VERCELLI VERSO IL SUO PRIMO TITOLO DI CAMPIONE D’ITALIA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Intanto il campionato prosegue e il 22 marzo l’U.S. Milanese rifila uno squillante 5 a 1 all’Andrea Doria, ma una settimana dopo la forte squadra lombarda non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 contro i giovani vercellesi. Il girone d’andata termina con la vittoria della Pro sul campo dell’Andrea Doria per 2 a 1. I liguri sono ormai tagliati fuori dalla corsa al titolo, mentre l’U.S. Milanese e la Pro Vercelli possono contendersi alla pari il campionato. E’ il 26 aprile quando i doriani, con una partita d’orgoglio, impongono il pari casalingo ai piemontesi. Il 3 maggio, sempre sul campo di Vercelli, va in scena l’incontro decisivo per l’assegnazione del titolo nella quale i padroni di casa riescono ad avere ragione degli ospiti lombardi per 2 a 1. La Pro
è matematicamente campione d’Italia per la prima volta. Andrea Doria e U.S. Milanese, in modo molto sportivo, rispetto alle cattive usanze di questo periodo, si incontrano comunque per dar vita ad un match ormai inutile ai fini del verdetto finale. Per la cronaca i meneghini si impongono per 2 a 1 riducendo il distacco dai piemontesi neo campioni d’Italia.

L’assenza di Genoa, Milan e Torino mutila la bella vittoria di una squadra particolare per l’epoca: in un momento in cui si discute sull’opportunità o meno di tesserare calciatori stranieri, è significativo vedere primeggiare un gruppo di atleti provenienti tutti dalla stessa provincia. Il punto di riferimento in campo e fuori è il capitano Giuseppe Milano, fortissimo centro-mediano protagonista dei primi cinque titoli della squadra in maglia bianca. Assieme a Milano troviamo già altri grandi campioni come il portiere Innocenti, il mediano Guido Ara e l’ala sinistra Carlo Rampini. Ma vale la pena citare tutta
la formazione che per la prima volta nella storia del calcio italiano porta il titolo in provincia:

Innocenti, Salvaneschi, Celoria; Ara, Milano I, Leone; Romussi, Bertinetti, Fresia V., Visconti, Rampini I.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento