CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

ATTIVITÀ INTERNAZIONALE E NAZIONALE ANNO 1906

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Nel frattempo le nostre compagini più forti si misurano con alcuni club esteri. Scende in Italia il Basilea che batte in sequenza il Genoa 5 a 4 e il Milan due volte per 5 a 2 e 5 a 1, mettendo in mostra tutta la differenza tecnica e d’esperienza esistente ancora tra il nostro calcio e quello elvetico avanti a noi di dieci anni.

La disputa di una partita di calcio, però, sta diventando anche un evento da inserire in un programma di festeggiamenti quali ad esempio quelli riguardanti il centenario della fondazione di una città. Teatro di questo avvenimento è Livorno, dove sui prati di Villa Pellegrini la neonata Virtus Juventusque affronta la neonata Spes di Livorno dai colori bianco-verde, fondata dal quindicenne futuro Avvocato Giorgio Campi. Questo sodalizio avrà la soddisfazione di vedere un suo giocatore vestire la maglia della nazionale all’inizio degli ann i Venti.

Sempre nello stesso anno compare sulla scena pedatoria un personaggio molto importante per il calcio centro-meridionale: si tratta di Luigi Ascanelli che fonda la Pro Italia Taranto, compagine che si farà onore nella lega sud dei primi anni venti.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento