IL MONDIALE DI FRANCIA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

C’è aria pesante attorno alla III edizione dei mondiali di calcio: l’Austria è sparito per effetto dell’annessione alla Germania, la Spagna deve fronteggiare ben altri problemi, mentre l’Italia, dando spettacolo, rimane sul tetto torneo di serie A del mondo. Altro carburante per la propaganda fascista, tesa a magnificare le qualità di una nazione i cui abitanti smontano le cancellate per dare ferro all’Impero, donano le fedi per dare oro all’Impero, girano a piedi, con le scarpe di cartone (il cuoio è un lusso) e vestono abiti in lanital, dato che la lana va importata!

ASPETTANDO IL MONDIALE: GERMANIA E BRASILE GRANDI FAVORITE!

Nel giugno del 1938 la Francia, patria dell'ideatore dei campionati mondiali di calcio Jules Rimet,  ospita la terza edizione della massima manifestazione pallonara. Vi partecipano sedici squadre e la formula è la stessa del 1934 con la sola differenza c...

LA PREPARAZIONE DEGLI AZZURRI AL MONDIALE 1938

L'Italia, ovviamente, in quanto campione uscente, si presenta come la squadra da battere. Le ultime due squillanti vittorie ne hanno fatto salire le quotazioni.   Rispetto al 1934 sono cambiati molti protagonisti: non c'è più il blocco Juventus, ma...

GERMANIA-SVIZZERA 1-1: APERTURA CON SORPRESA!

In realtà il mondiale si apre il giorno precedente, il 4 giugno, con la partita tra Svizzera e Germania. C'è curiosità attorno alla squadra tedesca che, dopo l'annessione dell'Austria, ha portato in rosa campioni come Binder e Jerusalem e viene con...

ITALIA-NORVEGIA 2-1: GLI AZZURRI PASSANO, MA QUANTA FATICA!

Arriva così il giorno della resa dei conti anche per la nazionale azzurra impegnata sul campo di Marsiglia, a seicento chilometri dalla capitale francese. Uno dei problemi posti da questa competizione sarà costituito dai grandi spostamenti in t...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1938: GLI OTTAVI DI FINALE

Superata la Francia, per i calciatori italiani si prospetta un altro viaggio lungo e faticoso per recarsi nuovamente a Marsiglia dove è prevista la semifinale contro la vincente della ripetizione tra Cecoslovacchia e Brasile. Si viaggia di notte ...

BRASILE-POLONIA 6-5: IL SAMBA DI LEONIDAS

Gli ottavi di finale del mondiale 1938, però, sono destinati ad essere ricordati anche per aver consegnato alla storia del calcio una gara epica disputata da Brasile e Polonia nello stadio di Strasburgo. Strasburgo (Stade de la Meinau) - domenica ...

ERNST VILLIMOWSKI

Si tratta di un calciatore di taglia atletica considerevole. Gioca in nazionale dal '34 come interno sinistro e proviene dalle file del Ruch Chorzov. Realizzerà 21 reti nelle 21 partite disputate con la maglia del suo paese e si confermerà formidabile r...

REPLAY OTTAVI DI FINALE: SVIZZERA E CUBA AVANTI E GERMANIA A CASA!

La Francia, il cui pubblico si è dimostrato così ostile ai colori azzurri, è piena di immigrati italiani orgogliosi dei nostri campioni. Pozzo si è sempre mostrato sensibile a qualsiasi richiamo patriottico così nell'ultima giornata marsigliese, la s...

4i DI FINALE DEL MONDIALE DI CALCIO 1938: ITALIA-FRANCIA 1-3

Con i successi di Svizzera e Cuba nei replay, si completa il quadro delle squadre che parteciperanno agli ottavi di finale, ai quali è stata ammessa direttamente la Svezia compagine beneficiata dal ritiro dell'Austria. Nella tranquillità di S...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1938: I 4i DI FINALE

Concluso l'incontro che ha visto l'estromissione dei padroni di casa, l'attenzione si concentra sulle altre sei contendenti dalle quali usciranno le tre pretendenti al trono degli azzurri. bes (Stade du Fort Carré) - domenica 12 giugno 1938 ...

REPLAY 4i DI FINALE MONDIALE 1938: BRASILE-CECOSLOVACCHIA 2-1

Superata la francia, per i calciatori italiani si prospetta un altro viaggio lungo e faticoso per recarsi nuovamente a Marsiglia dove è prevista la semifinale contro la vincente della ripetizione tra Cecoslovacchia e Brasile. Si viaggia di notte e ...

ITALIA-BRASILE 2-1: DI NUOVO IN FINALE!

La nazionale azzurra deve così scontrarsi in semifinale contro i verde-oro. I sud americani vanno temuti, in quanto sembrano essere gli unici a non soffrire il clima caldo e umido del periodo. Prima della partita, Pozzo raggiunge i brasiliani nel ...

UNGHERIA IN FINALE E BRASILE SUL PODIO!

Si vola in finale dove ad attendere la squadra azzurra c'è l'Ungheria che ha travolto la Svezia per 5 a 1. Parigi (Parc des princes) - giovedì 16 giugno 1938 - ore 18.00 UNGHERIA-SVEZIA 5-1 (C.M.: III ed., semifinali) RETI: 1' Nyberg (s), 1...

FINALE MONDIALE 1938 - ITALIA-UNGHERIA 4-2: DI NUOVO SUL TETTO DEL MONDO!

L'attenzione, però, non è concentrata su questo evento, bensì su quanto contemporaneamente sta accadendo a cinquecento chilometri di distanza. Infatti il giorno della finale è arrivato e contro l'Ungheria Pozzo conferma la stessa formazione vittoriosa su ...

I CAMPIONI DEL MONDO DEL 1938

L'Italia è nuovamente campione del mondo! Se quattro anni prima il titolo è arrivato soffrendo e con un pizzico di fortuna, ora i nostri hanno pienamente convinto. Contro l'Ungheria il match è sempre stato in mano degli azzurri trascinati da...

ALDO OLIVIERI

Nato a: San Michele extra (Vr) il: 02.10.1910 Pochi lo conoscono o lo ricordano eppure Olivieri è stato uno dei massimi interpreti del ruolo del calcio italiano. Le sue prodezze ne hanno fatto uno dei grandi protagonisti della manifestazione ...

PIETRO RAVA

È stato per anni il fido compagno di Alfredo Foni sulla linea dei terzini. Calcisticamente il suo nome è sempre stato legato alla Juventus, con la quale si è tolto poche soddisfazioni. Nasce in provincia di Torino nel 1916 dove il pa...

PIETRO SERANTONI

nasce a Venezia l'11 dicembre 1906. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili della società lagunare, nel 1928 viene acquistato dall'Inter. Mezz'ala destra trasferita al ruolo di mediano, ha sempre dimostrato una certa confidenza con ...

MICHELE ANDREOLO

Miguel all'anagrafe, nasce a Dolores, cittadina a 270 chilometri dalla capitale uruguayana Montevideo, il 6 settembre del 1912. Fisico possente, è stato uno dei giocatori fondamentali di questa nazionale. Figlio di italiani originari del ...

UGO LOCATELLI

Il giocatore che si è messo in evidenza nell'ultimo anno di serie A sin qui disputato dal Brescia, in cui militava anche il portiere Perucchetti, e che ha vinto l'oro olimpico nel 1936, ha il merito di soffiare il posto al bolognese Gino ...

AMEDEO BIAVATI

Pozzo ha avuto il merito di rischiarlo contro la Francia e lui quello di farsi trovare pronto. Nato a Bologna il 4 aprile 1915, cresciuto nella società, prestato al Catania per la stagione 1934/35, Biavati ritorna al Bologna nel 1935-36, ...

SILVIO PIOLA

Nato a Robbio Lomellina, provincia di Pavia, il 29 settembre 1913, si trasferisce a Vercelli all’età di un anno. Lo zio Giuseppe Cavanna portiere della Pro Vercelli e del Napoli (sei partite nella nazionale cadetta), gli fa prendere confidenza co...

GINO COLAUSSI

 Istriano di nascita, è stato la spalla ideale di Silvio Piola in nazionale. Non parliamo di un grande realizzatore, ma le sue discese, i suoi dribling e i suoi cross risultano essenziali per la punta che gli gioca a fianco. Lega il suo n...

CARLO CERESOLI

Riserva di Olivieri, questo portiere, tanto sfortunato quanto geniale ed incostante, è dotato di grande tecnica. Inizia la carriera all'Atalanta, per passare all'Inter nel 1932. Tuttavia nel suo momento di massimo splendore, prima dei mondiali ...

PIETRO FERRARIS II

Cresciuto nella Veloces facendo coppia con Silvio Piola, è stato una delle ali sinistre migliori che  abbiano calcato i campi della serie A. Giocatore di lunga longevità calcistica, Ferraris è passato dal ruolo di ala realizzatrice che ne ...

PIERO PASINATI

Ala destra della Triestina, di cui detiene il record di presenze in serie A,  nasce nel 1910 nello stesso condominio di Nereo Rocco di cui sarà sempre grande amico.  E' giocatore dotato di un tiro potente e di notevoli doti tecniche e di...

SERGIO BERTONI I

Il giocatore ha appena concluso la stagione nella seconda serie nazionale con il Pisa, mandatovi per farsi le ossa dal Genoa, squadra nella quale è cresciuto. Pozzo, tuttavia, conosce bene il ragazzo,in quanto è stato uno dei maggiori a...

BRUNO CHIZZO

Interno di buona qualità, ha giocato nell'Udinese, nella Triestina, nel Milan e Nel Genoa. Non ha mai indossato la maglia della nazionale. PROSEGUI CON: TORNA A:

MARIO GENTA

Perno della rinascita genoana ed ottimo interprete del WM inglese voluto da William Garbut, dopo la II guerra mondiale vincerà, ormai a fine carriera, uno scudetto con la maglia della Juventus. Con la maglia della nazionale, invece, totalizza ...

RENATO OLMI

Altro giovane di belle speranze voluto da Pozzo; si tratta di un centromediano di grandi doti, uomo cardine nell'Ambrosiana Inter, con la quale vince due scudetti prima di passare alla Juventus assieme al compagno di reparto Ugo Locatelli. Dopo la rassegna...

MARIO PERAZZOLO

Nato il 7 giugno del 1911, si è rivelato come una delle mezz'ali più promettenti dei primi anni trenta quando con i suoi gol ha riportato il Padova in serie A. A 22 anni la società bianco-scudata, desiderosa di monetizzare i numerosi giovani ta...

IL PERSONAGGIO: LEONIDAS (Leonidas da Silva)

Nasce a Rio de Janeiro il 6 settembre 1913. Passa alla storia come "diamante nero," quasi a voler accostare il colore della pelle alla purezza della sua tecnica, ma anche come "uomo di gomma," per la grande agilità e la morbidezza dei suoi gesti. Il ...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1938: LA CLASSIFICA MARCATORI

7 Leónidas (Brasile) 5 Piola (Italia); Sárosi, Zsengellér (Ungheria). 4 Colaussi (Italia); Wilimowski (Polonia). 3 Perácio, Romeu (Brasile); Andersson H., Nyberg, Wetterström (Svezia); Abegglen II (Svizzera). 2 Nejedlý (Ceco...

MONDIALE CALCISTICO 1938: LE ROSE

BELGIO     C.T.: J. Butler; Badjou, Braet, Braine, Buyle, Capelle, Ceulleers, Dalem, De Winter, Gevena, Gommers, Henry, Isemborghs, Nelis, Paverick, Petit, Seys, Smellincx, Stijnen, van Alphen, Vandewijer, van de Wouwer, Voorhoof. BRASILE ...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento