CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1934-35: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 26a ALLA 30a GIORNATA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Con tre formazioni in lotta per il titolo il campionato italiano di calcio si prepara a far vivere agli appassionati un mese ricco di emozioni.
26a GIORNATA: domenica 5 maggio 1935

Brescia – Ambrosiana 1-1      

28′ Chiecchi (BS), 88′ Mascheroni

Fiorentina – Livorno   0-1      

79′ Busoni

Juventus – Palermo     2-1      

4′ Blasevich (PA), 8′ Varglien II, 75′ Cesarini

Milan – Bologna                     0-0

Napoli – Lazio            3-0      

22′  Sallustro , 73′ Rossetti, 82′ Sallustro

Pro Vercelli-Triestina 4-2      

3′ Degrandi, 14′ Romagnolo, 20′ Rocco (TS), 27′ Romagnolo, 52′ Mian (TS), 67′ Romagnolo

Roma – Alessandria    3-0      

32′ Guaita, 80′ Scopelli, 88′ Costantino

Sampierdarenese-Torino        3-2      

10′ Busini, 37′ Comini, 52′  e 58′ Allasio (TO), 71′ Callegari

 CLASSIFICA:

Juventus 38; Ambrosiana 37; Fiorentina 35; Roma 29; Lazio 27; Napoli, Palermo e Triestina 26; Alessandria e Bologna 25; Brescia e Milan 23; Sampierdarenese 22; Torino 21; Livorno 20; Pro Vercelli 13.
L’Inter pareggia a fatica a Brescia, la Fiorentina perde in casa con il Livorno e la Juventus, manco a dirlo, ne approfitta per balzare nuovamente da sola al comando. In questi cinque anni la differenza tra la compagine bianconera e coloro che le hanno conteso lo scudetto è stata che i torinesi non hanno mai mancato
l’occasione di chiudere i campionati, a differenza delle altre. In coda drammatica sconfitta del Torino a Sampier d’Arena contro una diretta concorrente per la salvezza. Ora i granata hanno un solo punto di vantaggio sul Livorno, compagine in gran forma e dotata di grandi mezzi tecnici.

La Roma ottiene una vittoria significativa nella corsa al quarto posto in quanto avvenuta in concomitanza con le sconfitte di Palermo e Triestina, quest’ultima caduta pesantemente a Vercelli.
27a GIORNATA: Lunedì 13 maggio 1935

Alessandria – Milan    2-1      

5′ Arcari (MI), 61′ Costenaro, 74′ Cattaneo

Ambrosiana – Napoli  2-1      

3′ Meazza, 53′ Rivolta (NA), 56′ Meazza

Bologna – Pro Vercelli           5-0      

4′ Maini, 28′ Reguzzoni, 47′ Schiavio, 70′ Corsi, 72′ Schiavio

Juventus – Roma                    2-1      

28′  e 69′ Borel II, 81′ Bodini (RM)

Lazio – Sampierdarenese        2-1      

7′ Comini (SA), 20′ e 59′ Piola

Livorno – Brescia        3-1      

6′ aut. Garraffa (BS), 47′ Ferrara I, 57′ Busoni, 71′ Magnozzi

Palermo – Torino         0-0

Triestina – Fiorentina  0-1      

87′ Viani

 CLASSIFICA:

Juventus 40; Ambrosiana 39; Fiorentina 37; Lazio e Roma 29; Alessandria, Bologna e Palermo 27; Napoli e Triestina 26; Brescia e Milan 23; Livorno, Sampierdarenese e Torino 22; Pro Vercelli 13.
 In questo giorno strano per scendere in campo, le tre di testa vincono e rimandano i verdetti ancora di una giornata. In coda ne giunge uno: la Pro Vercelli
è matematicamente retrocessa in serie B. Dopo il Genoa, anche l’altra grande del calcio italiano conosce l’onta della retrocessione. Troppe cessioni eccellenti hanno  caratterizzato la storia recente dei bianchi, che questa volta non sono riusciti a trovare i giusti sostituti. Ma non li troveranno più visto che
al momento non hanno più fatto ritorno nella massima serie.

In coda Brescia e Milan perdono e si trovano invischiati fino al collo nella lotta per non retrocedere, visto che il penultimo posto è ad un solo punto.
 28a GIORNATA: domenica  19 maggio 1935        

Brescia – Triestina       2-1      

48′ Chiecchi, 63′ Ranelli, 71′ Mian

Fiorentina – Bologna  1-0      

63′ Perazzolo

Milan – Juventus         3-0      

15′ Arcari, 66′ Romani, 69′ Arcari

Napoli – Livorno         1-1      

24′ Arcari IV, 69′ Rossetti (NA)

Pro Vercelli-Alessandria1-0  

32′ Caligaris

Roma – Palermo                     5-1      

17′  e 40′ Guaita rig., 46′ e 59′ Scopelli, 70′ Tomasi, 90′ Castellani (PA)

Sampierdarenese-Ambrosiana           0-0

Torino – Lazio             2-2      

5′ Baldi III (TO), 40′ Bisigato, 59′ Guarisi rig., 65′ Zacconi (TO)

CLASSIFICA:

Ambrosiana e Juventus 40; Fiorentina 39; Roma 31; Lazio 30; Alessandria, Bologna, Napoli e Palermo 27; Triestina 26; Brescia e Milan 25; Livorno, Sampierdarenese e Torino 23; Pro Vercelli 15.
 La Juventus perde a San Siro contro un Milan con il coltello tra i denti per tirarsi fuori da una brutta situazione, ma l’Ambrosiana non ne approfitta facendosi imporre il pari dalla Sampierdarenese. A suon di gol la Roma si sta avvicinando al quarto posto utile per essere ammessa in europa, risultato
già ottenuto matematicamente dalla Fiorentina ancora in corsa per lo scudetto. In questa calda domenica di maggio, la Pro Vercelli vince la sua ultima partita in serie A. Esattamente cinquant’anni dopo, in un’altra calda domenica di maggio, si concluderà felicemente la stupenda favola del Verona campione
d’Italia.
 29a GIORNATA: domenica 26 mag 1935

Alessandria-Fiorentina           2-0      

12′ Riccardi, 42′ Gastaldi

Ambrosiana – Torino  4-0      

8′ De Vincenzi, 59′ e 74′ Meazza, 90′ De Vincenzi

Bologna – Brescia       3-0      

5′ Maini, 15′ Fiorini, 53′ Ottani

Juventus – Pro Vercelli           3-0      

49′ e 54′ Bertolini, 64′ Diena

Livorno-Sampierdarenese      0-0

Palermo – Lazio                      2-1      

10′ Bonesini rig., 65′ Fantoni I (LA), 88′ Castellani

Roma – Milan             1-0      

65′ Scaramelli

Triestina – Napoli        0-0

 
CLASSIFICA:

Ambrosiana e Juventus 42; Fiorentina 39; Roma 33; Lazio 30; Alessandria, Bologna e Palermo 29; Napoli 28; Triestina 27; Brescia e Milan 25; Livorno e Sampierdarenese 24; Torino 23; Pro Vercelli 15.
 Juventus ed Inter vincono e ne approfittano per mettere fuori gioco la Fiorentina sconfitta ad Alessandria. In coda la situazione non è meno intricata. Il Torino, battuto pesantemente a Milano, si trova ora al penultimo posto, in quanto Livorno e Sampierdarenese, che lo affiancavano prima di questo turno,
pareggiano il loro scontro diretto.

L’ultima giornata vede l’Inter recarsi  a Roma e la Juventus in quel di Firenze, mentre Torino e Livorno sono messe di fronte in un incontro drammatico.
 30a GIORNATA: domenica 2 giugno 1935

            

Brescia – Alessandria  1-0      

44′ Bianchi

Fiorentina – Juventus  0-1      

81′ Ferrari

Lazio – Ambrosiana    4-2      

5′ Porta (AM), 11′ Levratto, 20′ e 82′ Piola, 88′ Meazza (AM), 89′ Piola

Milan – Palermo                      2-1      

20′ Romani, 41′ Rossi, 53′ Palumbo (PA)

Napoli – Bologna        1-1      

5′ Buscaglia (NA), 63′ Spivach

Pro Vercelli – Roma    1-4      

22′ Guaita, 59′ Tomasi, 83′ Guaita, 84′ Tomasi, 85′ Barberis (PR)

Sampierdarenese-Triestina     1-0      

66′ Comini rig.

Torino – Livorno         1-0      

52′ Prato

 CLASSIFICA:

Juventus 44; Ambrosiana 42; Fiorentina 39; Roma 35; Lazio 32; Bologna 30; Alessandria, Napoli e Palermo 29; Brescia, Milan e Triestina 27; Sampierdarenese 26; Torino 25; Livorno 24; Pro Vercelli 15.
 Giornata ad altissima tensione dal 1′ al 90′.  Fino a 10′ dal termine il campionato rimane in bilico, ma prima Giovanni Ferrari realizza il gol decisivo a Firenze e un minuto dopo Piola affossa definitivamente le speranze nerazzurre. E dire che la Lazio termina l’incontro in dieci uomini per l’espulsione di Fantoni III. Morale lo scudetto va ancora una volta a Torino, sponda bianconera.

Prato regala la salvezza alla squadra granata con un gol al Livorno, costretto a sua volta alla retrocessione.

L’incontro tra Pro Vercelli e Roma segna la fine di due storie: Barbieri segna l’ultimo gol della storia dei bianchi in serie A, mentre Guaita segna gli ultimi gol della sua esperienza italiana.
LA CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. S. V. N. S. V. N. S. G.F. G.S.

1. JUVENTUS 44 30 11 4 0 7 4 4 18 8 4 45 22

2. Ambrosiana Inter 42 30 11 3 1 4 9 2 15 12 3 58 24

3. Fiorentina 39 30 11 2 2 4 7 4 15 9 6 39 23

4. Roma 35 30 9 3 3 5 4 6 14 7 9 63 38

5. Lazio 32 30 9 3 3 4 3 8 13 6 11 55 46

6. Bologna 30 30 8 4 3 3 4 8 11 8 11 46 34

7. Napoli 29 30 7 5 3 3 4 8 10 9 11 39 38

8. Alessandria 29 30 10 2 3 2 3 10 12 5 13 44 48

9. Palermo 29 30 8 6 1 1 5 9 9 11 10 27 34

10. Milan 27 30 4 9 2 4 2 9 8 11 11 36 38

11. Triestina 27 30 8 3 4 3 2 10 11 5 14 33 44

12. Brescia 27 30 9 4 2 1 3 11 10 7 13 29 45

13. Sampierdarenese 26 30 7 4 4 2 4 9 9 8 13 29 42

14. Torino 25 30 7 4 4 1 5 9 8 9 13 37 45

15. LIVORNO 24 30 5 4 6 3 4 8 8 8 14 28 54

16. PRO VERCELLI 15 30 5 4 6 0 1 14 5 5 20 21 54

480 240 129 64 47 47 64 129 176 128 176 629 629

   

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento