1931-32 JUVENTUS: Stagione calcistica e storia d’Italia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Angiolino Schiavio, “Faele” Sansone e Francisco Fedullo fanno volare il Bologna, ma i felsinei non riescono a contenere il ritorno della Juventus, resa ancor più forte dall’ingaggio del centromediano Luis Monti, recuperato al grande calcio. A fine stagione arriva il confronto con i maestri inglesi pareggiato per 1 a 1.

LA CRISI ECONOMICA INTERNAZIONALE E L'INVASIONE DEI "RIMPATRIATI"

Nell'estate del 1931 la crisi economica mondiale tocca il suo punto più basso: dopo il fallimento della Banca Austriaca avvenuto l'anno precedente, si registra anche quello della Banca Tedesca. Le due nazioni non riescono più a far fronte agli esorbitanti d...

LA MITROPA CUP 1931

Nonostante la crisi economica descritta nella pagina precedente, il mese di luglio continua a far da ponte tra la stagione appena conclusa e quella che va ad iniziare, mentre la Francia impazzisce per l'ormai tradizionale Tour vinto dall'idolo di casa...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 1a ALLA 9a GIORNATA

Anche quest'anno la fine dell'estate coincide con l'inizio del campionato italiano di calcio. Questa sta diventando una tradizione come tante. Chi può permetterselo si reca allo stadio, gli altri debbono ancora contentarsi di vivere le gesta dei loro ...

LA CRISI DELLA ROMA E LA FINE TRISTE DELL'ERA BURGESS

La sconfitta di Firenze apre una grave crisi nell'ambiente romanista che, nel giro di qualche giorno, è destinato a portare a conseguenze clamorose. L'opinione pubblica accusa il presidente Renato Sacerdoti di non aver investito in estate per rafforzare ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32: LA 10a E L'11a GIORNATA DEL GIRONE D'ANDATA

Salutato temporaneamente Herbert Burgess, il campionato italiano di calcio continua la sua corsa, con una giornata interlocutoria, nella quale la sfida tra la Roma e il Napoli assume un significato ancora maggiore. 10a GIORNATA: domenica 29 novembre...

ITALIA-UNGHERIA 3-2: NASCE LA "ZONA CESARINI"

Il nuovo stop al campionato è dovuto al ritorno della Coppa internazionale: arriva l'Ungheria. Assente Meazza, il commissario tecnico Vittorio Pozzo fa rientrare nel giro Giulio Libonatti. L'importante impegno contro i magiari va in scena al termine ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 12a ALLA 17a GIORNATA

Mentre un italo argentino si appresta, se vogliamo involontariamente, ad entrare nel costume linguistico nazionale, un altro chiude gloriosamente la sua avventura con la maglia azzurra. Infatti in questa gara il fromboliere Giulio Libonatti totalizza...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 18a ALLA 25a GIORNATA

In quest'ultimo giorno del mese di gennaio parte la caccia al Bologna, squadra che sta incantando la penisola grazie alle magie del duo Fedullo-Sansone e alle reti di Angiolino Schiavio, centravanti che ha raggiunto la piena maturità atletica. 18a ...

LA 26a E LA 27a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32

Alla ripresa del campionato la capolista Bologna va a far visita all'Ambrosiana, mentre la Juventus deve affrontare la Triestina, in una giornata dalla quale (almeno sulla carta) potrebbe trarre grandi benefici. 26a GIORNATA: domenica 17 aprile...

JUVENTUS-BOLOGNA 3-2: BIANCONERI VERSO LA CONFERMA TRICOLORE

completata la rimonta, la Juventus, sul terreno amico, si trova a difendere il primato ritrovato dall'assalto del Bologna. I favori del pronostico sono tutti per gli uomini allenati da Carlo Carcano, ma i felsinei dispongono di elementi di classe sufficiente...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 29a ALLA 34a GIORNATA

Riprende il campionato con la Juventus chiamata a difendere il cospiquo vantaggio derivante dal successo contro il Bologna nello scontro diretto disputato prima della trasferta della nazionale in Ungheria. Gli emiliani, tra l'altro, sembrano scarichi...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32

 Il 16 giugno, sul campo di Modena, si gioca lo spareggio per non retrocedere. Passa il Bari per 2 a 1 e condanna le rondinelle bresciane ad una retrocessione inaspettata; la squadra, infatti, non è mutata di molto rispetto alle stagioni precedenti, q...

IL PERSONAGGIO: I "RIMPATRIATI"

   Il primo posto della Juventus degli argentini e quello dell'uruguagio Nino Petrone    nella classifica dei cannonieri offrono lo spunto per parlare degli oriundi del campionato italiano. Il termine è stato coniato dalla federazione all'indomani della d...

RENATO CESARINI

Nasce a Senigallia nel 1906, ma ancora in fasce emigra con la famiglia in Argentina, tra i tanti disperati in cerca di un futuro migliore al di fuori dell'Italia. Inizia a giocare in squadre locali, ma più che al pallone il giovane Renato è maggiormente d...

FRANCISCO FEDULLO

Nasce a Montevideo il 27 maggio del 1905 da una famiglia di origini salernitane. Si forma calcisticamente nella squadra dell'Istitucion di Montevideo, società lontana dalla grande ribalta. Questo, però non gli impedisce di essere notato da un certo I...

RAFFAELE SANSONE

Nasce a Montevideo il 20 settembre 1910 da una famiglia d'immigrati provenienti da Vallo della Lucania in provincia di Salerno, che nel Paese sud americano ha fatto fortuna investendo in borsa. Nonostante provenga da un contesto sociale agiato, il giovane...

ATTILA SALLUSTRO

Nasce ad Asuncion, capitale del Paraguay, il 15 dicembre 1908. Giovanissimo rientra in Italia con la famiglia andando a stabilirsi a Napoli. Inizia la carriera di calciatore a 17 anni nelle file dell'Internaples, diventando immediatamente uno dei...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1931-32: LA CLASSIFICA MARCATORI

25   Schiavio (Bologna); Petrone (Fiorentina).  21   Marchina (Alessandria); Meazza (Ambrosiana Inter). 19   Maini (Bologna); Orsi (Juventus). 17   Borel I (Casale); Ferrari (Juventus); Volk (Roma); Rossetti II (Torino). 16   Libonatti ...

LE ROSE DELLA SERIE A 1931-32

ALESSANDRIA ALL.: K. Sturmer Avalle, Balossino, Banchero II, Barale, Borelli, Cattaneo R., Chierico C., Cornara, Costenaro, Fenoglio, Gandini, Giassano, Grillo, Lingua, Lombardo U., Marchina, Mosele, Notti, Perazzo, Riccardi, Scagliotti. AMBROSIANA...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1931-32: SERIE B E CATEGORIE INFERIORI

Palermo e Padova hanno dominato il campionato appena concluso in virtù di organici ben collaudati ed impreziositi da giocatori di livello superiore. I sei punti di distacco tra i Patavini, giunti al secondo posto e il Verona, prima delle deluse, sono ...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather