CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1930-31: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 29a ALLA 34a GIORNATA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Gli avvenimenti di Roma e Napoli – e le decisioni che ne sono conseguite – aprono un mare di polemiche, tuttavia circoscritte all’ambiente calcistico. La massa, per quanto appassionata, non accede ancora direttamente all’informazione, sia radiofonica, dato l’alto costo degli apparecchi, sia alla carta stampata, nonostante da anni sia in atto il processo di alfabetizzazione voluto dal Regime.
29a GIORNATA: domenica 31 maggio 1931

       

Alessandria – Napoli      4 – 3    

4′ Cattaneo, 15′ Borelli, 24′ Vojak (NA), 28’Cattaneo, 35′ Marchina, 60’Mihalic (NA), 73′ Tansini (NA)

Ambrosiana – Roma         5 – 0    

30’e 51’Meazza, 62′ Visentin rig., 65′ Ferrero, 67′ Blasevich

Casale – Livorno          3 – 2    

7′ Celoria, 32′ Demarchi, 43′ e 65′ Castellano (LI), 85’Celoria

Genoa – Brescia           1 – 2    

38′ Frisoni II rig.,64’Reggiani, 66’Patri (GE)

Lazio – Legnano           4 – 0    

58′ Pastore, 65’e 73′ Fantoni, 82’Spivach

Pro Patria – Bologna      1 – 2    

18′ e 27′ Ottani, 89′ Rossi (PR)

Pro Vercelli – Modena     3 – 0    

10′ Ferraris II, 43′ Santagostino, 69′ Ferraris II

Torino – Juventus         1 – 1    

27′ Ferrari, 78′ Libonatti (To)

Triestina – Milan         3 – 1    

8′ Demanzano, 45’Torriani(MI), 56’Demanzano, 68′ Gazzari rig.

 CLASSIFICA:

Juventus 47; Roma 44; Bologna 42; Genoa 40; Napoli 35; Ambrosiana 32; Torino 30; Lazio 29; Milan, Modena e Pro Vercelli 28; Brescia 27; Alessandria 23; Pro Patria e Triestina 21; Casale 17; Legnano 15; Livorno 13.
 La Roma, falcidiata dalle squalifiche,  crolla sul più bello beccando cinque sberle dall’Ambrosiana, ma la Juventus non ne approfitta completamente in quanto deve fare i conti con l’orgoglio dei cugini granata che le impongono il pari nel derby. Vincendo a Busto Arsizio il Bologna si porta a sole due lunghezze dal secondo posto e da una clamorosa qualificazione alla Mitropa Cup.

In coda la situazione si fa propizia per il Casale che stacca il Legnano sconfitto a Roma dalla Lazio.
 30a GIORNATA: giovedì 4 giugno 1931

        

Bologna – Napoli          2 – 0    

73′ Maini, 75′ Ottani

Casale – Torino           3 – 1    

34′ e 37′ Celoria, 60′ Libonatti (TO), 70′ Gardini

Genoa – Ambrosiana        1 – 0    

87′ Banchero I

Juventus – Modena         4 – 1    

16′ Ferrari, 23′ Orsi, 66′ Rier, 72′ aut. Guandalini, 79′ Morselli (MO)

Lazio – Brescia           2 – 1    

30′ Pastore, 32′ Braga (BR), 50′ Spivach

Legnano – Roma            0 – 0

Livorno – Alessandria     1 – 0    

88’Corsini

Milan – Pro Patria        1 – 1    

18′ Dusi, 54′ Santagostino II (MI)

Triestina – Pro Vercelli  3 – 1    

64′ Castellani, 67′ Demanzano, 74′ Capitanio, 90′ Seccatore (PR)

 CLASSIFICA:

Juventus 49; Roma 45; Bologna 44; Genoa 42; Napoli 35; Ambrosiana 32; Lazio 31; Torino 30; Milan 29; Modena e Pro Vercelli 28; Brescia 27; Alessandria e Triestina 23; Pro Patria 22; Casale 19; Legnano 16; Livorno 15.
 Vittoria convincente della Juventus che approfittando del mezzo passo falso della roma sul campo del Legnano, si invola verso lo scudetto. I giallo – rossi, in evidente difficoltà, ora devono guardarsi alle spalle in quanto dietro sta rinvenendo il Bologna autore di un ottimo girone di ritorno. Anche il Genoa, nonostante la sfortuna che lo ha privato di due stelle come Stabile e Levratto, ora può sperare di agguantare la piazza d’onore, risultato che a questo punto sarebbe davvero clamoroso. In coda da segnalare l’ottima vittoria interna del Casale che allunga ulteriormente sulla penultima in classifica.
 31a GIORNATA: domenica 7 giugno 1931

Ambrosiana – Legnano      3 – 0    

24′ Serantoni, 44′ e 77′ Meazza

Brescia – Bologna         2 – 0    

73′ Reggiani, 82′ Ranelli

Juventus – Lazio          3 – 1    

30’Munerati, 34′ Orsi, 53′ Fantoni (LA), 62′ Cesarini

Livorno – Triestina       3 – 2    

2′ Corsini rig., 46′ Rocco (TR), 49′ Baldi II (TR), 62′ aut. Gazzari, 88’Corsini

Modena – Casale           5 – 1    

2’Mazzoni, 10′ e 60′ Lombatti, 66′ Mazzoni, 70′ Gardini (CA), 77′ Piccaluga

Napoli – Milan            0 – 1    

41’Magnozzi

Pro Patria – Alessandria  0 – 1    

14′ Cattaneo

Pro Vercelli – Genoa      0 – 1    

34′ Banchero I

Roma – Torino             5 – 1    

10′ e 18′ Costantino, 32’Fasanelli, 52’Volk, 53′ Costantino, 85′ Libonatti (TO)

 CLASSIFICA:

Juventus 51; Roma 47; Bologna e Genoa 44; Napoli 35; Ambrosiana 34; Lazio e Milan 31; Modena e Torino 30; Brescia 29; Pro Vercelli 28; Alessandria 25; Triestina 23; Pro Patria 22; Casale 19; Livorno 17; Legnano 16.
La Juventus continua la sua serie di vittorie, ma la Roma non molla, anzi ha ancora la forza di infliggere una lezione di calcio al Torino e, approfittando dellacontemporanea sconfitta del Bologna, mette quasi al sicuro la sua seconda piazza, utile per disputare lacoppa europa. La nuova partenza di Sallustro per il servizio militare mette in crisi il Napoli il quale cade in casa contro il Milan. Dietro l’Alessandria festeggia la salvezza matematica, mentre il Casale, sconfitto pesantemente dal Modena, a sua volta autore di un campionato di ottimo livello per le proprie possibilità, deve ora temere il veemente ritorno del Livorno arrivato a soli due punti di distacco.
 32a GIORNATA: domenica 14 giugno 1931

      

Alessandria – Bologna     1 – 6    

3′ Banchero II (AL), 5′ Reguzzoni, 25′ Schiavio, 28′ Ottani, 35′ Schiavio, 44′ e 50’Reguzzoni

Ambrosiana – Lazio        3 – 2    

8′ Ziroli (LA), 16′ Malatesta (LA), 37′ Ferrero, 38′ Visentin, 47′ Serantoni

Brescia – Juventus        1 – 1    

32′ Orsi, 61′ Giuliani (BR)

Legnano – Triestina       1 – 1    

30′ Rizzi (LE), 67’Capitanio

Modena – Livorno          4 – 1    

4′ Corsetti (LI), 20′ Mazzoni, 23′ aut. Deltorto, 69′ Scaramelli, 87’Nicolini

Napoli – Casale           1 – 0    

4′ Sallustro

Pro Patria – Pro Vercelli 2 – 2    

1′ e 2′ Ferraris II, 23′ Dusi (PR), 62′ Cazzaniga (PR)

Roma – Genoa              5 – 0     

43′ Chini, 49′ Lombardo, 58′ Bernardini, 65′ Chini, 84′ Volk

Torino – Milan            3 – 1    

24′ Sternisa (MI), 62′ Lorini, 83′ e 84′ Libonatti

 CLASSIFICA:

Juventus 52; Roma 49; Bologna 46; Genoa 44; Napoli 37; Ambrosiana 36; Modena e Torino 32; Lazio e Milan 31; Brescia 30; Pro Vercelli 29; Alessandria 25; Triestina 24; Pro Patria 23; Casale 19; Legnano e Livorno 17.
 Gli unici verdetti emessi da questa giornata riguardano la salvezza matematica ottenuta da Triestina e Pro Patria e la matematica estromissione del Genoa dalla lotta per il secondo posto.
 33a GIORNATA: domenica 21 giugno 1931

      

Alessandria – Modena      1 – 1    

11′ Morselli, 33′ Cattaneo (AL)

Bologna – Casale          6 – 1    

2′ Gardini (CA), 4′, 46′ e 62′ Busini III, 69′ e 76’Schiavio, 87’Fedullo

Genoa – Pro Patria        1 – 0    

15′ Banchero I

Juventus – Ambrosiana     1 – 0    

38′ Orsi

Lazio – Triestina         1 – 0    

87′ Ziroli

Livorno – Legnano         2 – 1    

11′ Corsini, 67′ Corsetti, 86′ Ostroman (LE)

Milan – Roma              0 – 2     

71’e 75’Volk

Napoli – Torino           0 – 2     “A tavolino”

Pro Vercelli – Brescia    2 – 0    

63′ e 65′ Piola

 CLASSIFICA:

Juventus 54; Roma 51; Bologna 48; Genoa 46; Napoli 37; Ambrosiana 36; Torino 34; Lazio e Modena 33; Milan e Pro Vercelli 31; Brescia 30; Alessandria 26; Triestina 24; Pro Patria 23; Casale e Livorno 19; Legnano 17.
 Alla Juventus era sufficiente una vittoria per aggiudicarsi lo scudetto  e Orsi, forse il suo uomo più rappresentativo, gliel’ha regalata. Dietro, invece, non è ancora stato emesso nessun verdetto. Il testa a testa è tra il Casale ed il Livorno, ma anche il Legnano ha ancora speranze di salvezza.

Con la vittoria di Milano, grazie ad una doppietta del bomber Volk (oltre cinquanta reti in due stagioni), la Roma si garantisce la partecipazione alla Mitropa Cup.
 34a GIORNATA: domenica 28 giugno 1931

      

Ambrosiana – Pro Patria   2 – 1    

25′ Ferrero, 62′ Dusi (PR). 89′ Blasevich

Brescia – Roma            3 – 2    

20′ Lombardo (RM), 27′ Braga, 33′ Maffioli, 41′ aut. Gadaldi (RM), 49′ Giuliani

Casale – Milan            3 – 2    

3′ Rossi II (MI), 16′ Castello, 50′ Demarchi, 70’Magnozzi (MI), 77′ Demarchi

Lazio – Modena            2 – 0    

14′ Malatesta, 78′ Fantoni

Legnano – Napoli          2 – 0    

74’Ostroman, 80′ Rizzi

Livorno – Juventus        1 – 1    

8′ Ferrari, 40′ Castellano (LI)

Pro Vercelli – Bologna    2 – 0    

16′ Piola, 43′ Zanello rig.

Torino – Alessandria      4 – 1    

20′ Fiammengo (AL), 27′ e 44′ Silano, 63′ Imberti, 90′ Baloncieri

Triestina – Genoa         1 – 1    

40′ Gazzari (TR) rig., 50′ Casanova

 CLASSIFICA:

Juventus 55; Roma 51; Bologna 48; Genoa 47; Ambrosiana 38; Napoli 37; Torino 36; Lazio 35; Modena e Pro Vercelli 33; Brescia 32; Milan 31; Alessandria 26; Triestina 25; Pro Patria 23; Casale 21; Livorno 20; Legnano 19.
 L’ultima giornata è importante solamente per la salvezza. Tra le tre quella favorita era la compagine del Casale inpegnata fra le mura amiche contro un Milan ormai senza più nulla da chiedere a questo campionato nuovamente opaco per i lombardi. Ma nei rossoneri milita Mario Magnozzi e probabilmente  il regista livornese farebbe volentieri un favore alla squadra che
lo ha proposto ai massimi livelli. Il Livorno, dal canto suo, gioca contro la Juventus, forse appagata, ma è sempre la Juve di Orsi, Cesarini e Ferrari. Infine il Legnano ospita il Napoli. Altermine degli ultimi novanta minuti, nonostante un gol di Magnozzi, il Casale vince, mentre i toscani non riescono ad andare oltre il pareggio contro i bianconeri che vogliono terminare la loro cavalcata trionfale senza sconfitte. La vittoria dei piemontesi vanifica anche quella del Legnano a spese del Napoli.
LA CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. S. V. N. S. V. N. S. G.F. G.S.

1. JUVENTUS 55 34 15 1 1 10 4 3 25 5 4 79 37

2. Roma 51 34 15 1 1 7 6 4 22 7 5 87 31

3. Bologna 48 34 13 4 0 8 2 7 21 6 7 81 33

4. Genova 1893 47 34 14 1 2 8 2 7 22 3 9 58 47

5. Ambrosiana Inter 38 34 11 4 2 4 4 9 15 8 11 60 45

6. Napoli 37 34 12 0 5 6 1 10 18 1 15 54 49

7. Torino 36 34 11 4 2 3 4 10 14 8 12 52 43

8. Lazio 35 34 11 3 3 4 2 11 15 5 14 45 44

9. Brescia 34 34 10 4 3 3 4 10 13 8 13 51 55

10. Pro Vercelli 33 34 10 3 4 3 4 10 13 7 14 60 60

11. Modena 33 34 12 1 4 2 4 11 14 5 15 61 66

12. Milan 31 34 7 3 7 5 4 8 12 7 15 48 53

13. Alessandria 26 34 8 3 6 2 3 12 10 6 18 52 67

14. Triestina 25 34 7 7 3 1 2 14 8 9 17 32 55

15. Pro Patria 23 34 8 3 6 0 4 13 8 7 19 37 61

16. Casale 21 34 7 4 6 1 1 15 8 5 21 31 64

17. LIVORNO 20 34 6 4 7 0 4 13 6 8 20 34 71

18. LEGNANO 19 34 6 6 5 0 1 16 6 7 21 30 71

612 306 183 56 67 67 56 183 250 112 250 952 952

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento