CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1929-30: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 23a ALLA 26a GIORNATA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
Alla ripresa il campionato riserva due appuntamenti affascinanti: il derby di Milano, sebbene ormai conti qualcosa solo per l’Ambrosiana e la riedizione della finale dell’anno precedente tra Bologna e Torino, ma anche qui la vittoria può interessare solo i granata.
23a GIORNATA: domenica 13 aprile 1930

Ambrosiana – Milan 2-0

19′ e 47′ Serantoni

Bologna – Torino 0-1

43′ Rossetti

Genoa – Cremonese 2-1

21′ e 24′ Casanova, 75′ Bodini II (CR)

Juventus – Alessandria 2-1

37′ aut. Balossino, 40′ Cattaneo (AL), 83′ Orsi

Lazio – Modena 4-0

9′ Pastore, 28′ Rier, 40′ Ziroli, 59′ Pastore

Livorno – Padova 4-3

11′ Magnozzi, 16′ Vecchina (PD), 32′ e 40′ Palandri, 41′ Vecchina (PD), 73′ Zini, 86′ Lamon (PD)

Napoli – Roma 1-1

15′ Bernardini, 33′ Vojak (NA)

Pro Patria – Brescia 2-0

15′ Reguzzoni, 58′ Bonivento

Pro Vercelli-Triestina 6-0

5′ aut. Gazzari, 17′ Ferraris II, 21′ Zanello rig., 37′ Bajardi II, 81′ Zanello, 90′ Santagostino

CLASSIFICA:

Ambrosiana 35; Juventus 33; Genoa 31; Alessandria e Torino 30; Bologna 25; Pro Vercelli 24; Brescia e Napoli 23; Roma 22; Milan 21; Lazio e Pro Patria 19; Livorno e Triestina 18; Modena 17; Padova 16; Cremonese 10.
Le prime cinque vincono tutte ad eccezione dell’Alessandria battuta a Torino con un gol di Orsi a 7′ dal termine. In coda respirano Lazio, ProPatria e Livorno. I toscani ottengono forse la vittoria più importante della loro stagione sconfiggendo una diretta concorrente come il Padova.
24a GIORNATA: domenica 20 aprile 1930

Alessandria – Genoa 0-2

53′ Banchero I, 84′ Casanova

Cremonese – Lazio 1-3

14′ Cabrini (CR), 44′ Caimmi, 58′ e 59′ Pastore

Milan – Livorno 2-2

4′ Moroni (MI), 6′ Palandri, 15′ Rossi II (MI), 29′ Magnozzi

Modena – Juventus 2-1

47′ Mazzoni, 74′ Aimi, 91′ Munerati (JU)

Padova – Ambrosiana 1-2

20′ Meazza, 62′ Conti, 72′ Vecchina (PD)

Pro Patria – Bologna 2-1

9′ Dellavalle (BO), 30′ Reguzzoni, 40′ Vigna

Roma – Pro Vercelli 7-0

27′ Chini, 43′ e 54′ Volk, 66′ Benatti, 75′ Fasanelli, 76′ Bernardini, 85’Volk

Torino – Napoli 1-0

85′ Silano

Triestina – Brescia 1-0

8′ Demanzano

CLASSIFICA:

Ambrosiana 37; Genoa e Juventus 33; Torino 32; Alessandria 30; Bologna 25; Pro Vercelli e Roma 24; Brescia e Napoli 23; Milan 22; Lazio e Pro Patria 21; Triestina 20; Livorno e Modena 19; Padova 16; Cremonese 10.
L’Inter ha le mani sullo scudetto. Questo è il verdetto di giornata derivante dalla vittoria dei nerazzurri a Padova e dalla contemporanea sconfitta della Juventus in quel di Modena. Dalla lotta per lo scudetto esce anche l’Alessandria precipitata a sette punti dalla vetta in seguito alla sconfitta di Genova.

In settimana l’attenzione dei mezzi di comunicazione si sposta su quello che diventa l’evento mondano dell’anno: il 24 aprile si celebrano le nozze tra il Conte Gian Galeazzo Ciano e la figlia primogenita del DUCE Edda Mussolini. Vi partecipa tutta l’aristocrazia romana, nonostante la sposa non provenga da una famiglia nobile, maa, dato il cognome che porta, sarà la chiave con cui si apriranno al marito molte porte.
25a GIORNATA: domenica 27 aprile 1930

Ambrosiana – Roma 6-0

1′, 3′, 4′ e 40′ Meazza, 45′ Visentin, 65′ Blasevich

Bologna – Padova 1-2

36′ e 59′ Prendato, 70′ Dellavalle (BO)

Brescia – Alessandria 2-1

5′ Banchero II (AL), 57′ Scaltriti, 85′ Maffioli

Genoa – Triestina 2-1

2′ Ostroman (TS), 26′ Levratto, 89′ Notti

t

Juventus – Torino 2-0

19′ e 75′ Cesarini

Lazio – Milan 0-0

Livorno – Pro Patria 2-1

40′ Paolini, 50′ Palandri, 87′ Colombo (PR)

Napoli – Modena 2-1

13′ Sallustro, 37′ Vojak, 62′ Piccaluga (MO)

Pro Vercelli-Cremonese 3-2

10′ Gatti, 17′ Ferraris I, 31′ e 67′ Serdoz (CR), 77′ Gatti

CLASSIFICA:

Ambrosiana 39; Genoa e Juventus 35; Torino 32; Alessandria 30; Pro Vercelli 26; Bologna, Brescia e Napoli 25; Roma 24; Milan 23; Lazio 22;
Livorno e Pro Patria 21; Triestina 20; Modena 19; Padova 18; Cremonese 10.
E venne anche la volta del Torino a dover uscire di scena dalla lotta per il massimo traguardo! I granata perdono il derby con la Juventus e precipitano a sette punti dalla vetta. Comunque il personaggio di giornata
è senz’altro il “Balilla” Meazza autore di tre gol nei primi quattro minuti della partita contro la Roma. Ormai è definitivamente chiaro che ci si trova di fronte ad un fuoriclasse. In coda, chi soffre maggiormente ora sembra essere il Modena.
26a GIORNATA domenica 4 maggio 1930

Alessandria-Pro Vercelli0-2

2′ Seccatore, 37′ Casalino

Bologna – Livorno 6-1

23′ Corsetti (LI), 33′ Pitto, 50′ Maini, 56′ Dellavalle, 74′ Pitto, 75′ e 86′ Maini

Cremonese – Napoli 0-0

Milan – Juventus 1-1

2′ Orsi,86′ Torriani (MI)

Padova – Genoa 0-0

Pro Patria – Modena 2-0

12′ rig. e 71′ Reguzzoni

Roma – Lazio 3-1

15′ Pastore (LA), 27′ Bernardini, 40′ Volk, 60′ Chini

Torino – Brescia 5-0

15′ Imberti, 50′ Silano, 60′ Baloncieri, 70′ e 80′ Rossetti

Triestina – Ambrosiana 1-2

15′ Blasevich, 31’Serantoni, 79′ Baldi (TS)

CLASSIFICA:

Ambrosiana 41; Genoa e Juventus 36; Torino 34; Alessandria 30; Pro Vercelli 28; Bologna 27; Napoli e Roma 26; Brescia 25; Milan 24; Pro Patria
23; Lazio 22; Livorno 21; Triestina 20; Modena e Padova 19; Cremonese 11.
Con un gol a quattro minuti dal termine, l’ex Torriani allontana la Juventus dallo scudetto, in quanto l’Ambrosiana continua nella propria serie di vittorie.
Stessa sorte tocca anche al Genoa bloccato in casa sullo 0 a 0 dal Padova, che a sua volta raggiunge il Modena in classifica, e che ora ha nel mirino La triestina e la Lazio travolta nel derby dalla Roma.
PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento