1983-84 JUVENTUS: Stagione calcistica e storia d’Italia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Dopo un’estate di polemiche, conseguenza delle pazze spese per l’ingaggio di campioni stranieri – su tutti i brasiliani Zico e Cerezo -, la Juventus torna “Campione d’Italia”, mentre due nostre rappresentanti raggiungono le rispettive finali di Coppe Europee. Frattanto il Paese entra in piena epoca craxiana.

ZICO E CEREZO BOCCIATI: SCOPPIA IL CAOS!

Il risultato delle elezioni politiche del 26 e 27 giugno, oltre a sancire il crollo della Democrazia Cristiana, è destinato ad avere ripercussioni anche sul mondo del calcio. Se il partito nazionale di maggioranza relativa è costretto a leccarsi le f...

LE PRINCIPALI OPERAZIONI DI MERCATO DELL'ESTATE 1983 E LA SOLUZIONE DEL CASO ZICO-CEREZO

Con ancora aperta la questione Zico-Cerezo, il venerdì successivo si chiude la sessione estiva di calcio-mercato. Persi Dino Zoff, ritirato alla bella età di 41 anni, e Roberto Bettega emigrato alla volta del Canada, la Juventus preleva dall’Avellino il ...

MICHAEL JACKSSON E LA NEW WAWE INGLESE

Mentre il mondo del calcio italiano accoglie con tripudio l’arrivo dei due nuovi fuoriclasse, in Canada avviene l’incredibile atterraggio dell'aereo Gimli Glider: nessuna vittima Tre giorni dopo a Torino si conclude il processo contro la colonna tor...

L'ATTENTATO AL GIUDICE ROCCO CHINNICI

L’ultimo weekend del mese, quello che di solito coincide con l’inizio delle ferie di massa, si apre con un attentato che, per le sue modalità, lascia attonita l’intera opinione pubblica. Nella palermitana via Francesco Pipitone, un’auto piena di trito...

4 AGOSTO 1983: INIZIA L'ERA CRAXI

Due giorni più tardi il Paese torna ad avere un Esecutivo. Bettino Craxi, primo esponente Socialista a farlo, sale al Quirinale con la sua lista dei ministri. Il suo Primo Governo è un pentapartito composto da PSI, DC, PLI, PRI e PSDI. Con lui Presidente d...

VITA DA SPIAGGIA ALL'INIZIO DEGLI ANNI OTTANTA

A questo punto sempre più persone iniziano ad organizzare il rientro dalle vacanze. Il mese al mare diventa sempre meno una consuetudine per le famiglie italiane, alle prese con i problemi legati all'inflazione, attestata ancora ampiamente oltre il ...

COPPA ITALIA 1983-84: LE PRIME TRE GIORNATE DELLAFASE ELIMINATORIA

Mai come quest’anno si attende l’inizio della prima fase di Coppa Italia per vedere scendere in campo i nuovi campioni giunti dall’estero. Zico, naturalmente, è la principale attrazione: c’è curiosità nel vedere se questo giocatore, devastante in patria,...

LA CONCLUSIONE DELLA FASE ELIMINATORIA DELLA COPPA ITALIA DI CALCIO 1983-84

Mai come quest’anno si attende l’inizio della prima fase di Coppa Italia per vedere scendere in campo i nuovi campioni giunti dall’estero. Zico, naturalmente, è la principale attrazione: c’è curiosità nel vedere se questo giocatore, devastante in patria,...

LE PRIME TRE GIORNATE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84

Emessi i primi verdetti, il mondo del calcio italiano attende l’inizio di quello che, molti definiscono “il campionato più bello del mondo." Prima, però, l’attenzione va tutta al circuito di Monza dove si disputa un gran premio decisivo per l’asseg...

GLI EROI DI BELGRADO

Il giorno seguente a Comiso, località siciliana in provincia di Ragusa, si tiene un’imponente manifestazione anti-nucleare. La cittadina marittima è stata scelta come sede per l’installazione di missili a testata atomica. Non è la prima volta che la...

LA 4a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84 E L'INIZIO DEL NUOVO CORSO DELLA NAZIONALE DI BEARZOT

La prima domenica d’ottobre propone tre partite davvero interessanti: lo scontro tra Sampdoria e Fiorentina, la trasferta della Roma sul campo del Torino e il derby del Triveneto tra Udinese e Verona. 4a GIORNATA: domenica 2 ottobre 1983 Ascoli -...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 5a ALLA 7a GIORNATA

Archiviato l’esordio della nuova nazionale bearzottiana, il campionato riprende la scena proponendo la sfida storica tra Juventus e Milan. Le recenti vicende della squadra rosso-nera la rendono meno affascinante di un tempo, ma l’appuntamento fornisce com...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 8a ALLA 10a GIORNATA

(*) Il primo mercoledì di novembre propone le partite di ritorno del secondo turno di coppe Europee. Nonostante la non facile situazione in Coppa Uefa, si nutrono speranze concrete di poter vedere avanzare tutte e quattro le nostre formazioni. COPPE ...

DALLA 11a ALLA 13a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84 E L'AFFERMAZIONE DEL COMPUTER

La domenica successiva si attende il “match dei match" di questi primi anni Ottanta. A Torino si affrontano Juventus e Roma distanziate di un punto. 11a GIORNATA: domenica 4 dicembre 1983 Avellino - Inter 1-1 15' Serena, 90' L...

LA CONCLUSIONE DEL GIRONE D'ANDATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84

Il 27 dicembre intanto, Giovanni Paolo II, senza bisogno di ritrovati tecnologici, ha un breve colloquio di 21 minuti nel carcere di Rebibbia col suo attentatore Alì Agca, al quale rinnova il proprio perdono Questo avviene mentre le squadre si ...

FRANCESCO MOSER IL CICLISTA PIÙ VELOCE DEL MONDO

Assegnato il titolo di campione d’inverno alla Juventus, il campionato italiano di calcio 1983-84 si prepara a vivere la sua fase discendente, sperando di rivivere le stesse emozioni di questi primi quattro mesi. 16a GIORNATA: domenica 15 gennaio 1...

CARLO MAZZONE AGGREDITO AD AVELLINO, LEOPOLDO MASTELLONI ALLONTANATO PER BLASFEMIA, MENTRE FRANCESCO MOSER È ANCORA PIÙ VELOCE

Tuttavia l’argomento principe delle discussioni di questa fredda domenica sera di gennaio non riguarda un gol o una squadra, ma un intervallo, nel quale accade di tutto. Allo stadio Partenio di Avellino i padroni di casa e gli avversari dell’Ascoli sta...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84: LA 18a, LA 19a GIORNATA E IL NUOVO DRAMMA DI GIANCARLO ANTOGNONI

Il “Dio Pallone," quasi in modo cinico, ci racconta imperterrito un’altra storia, spesso scollegata da quanto gli accade attorno, o addirittura al suo interno. 18a GIORNATA: domenica 29 gennaio 1984 Ascoli - Fiorentina 1-2 30' aut...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 20a ALLA 22a GIORNATA

Da martedì 14 febbraio 1984 in avanti, con la gente intenta a scambiarsi dolcetti e amenità varie per celebrare San Valentino, è un decreto legge a far parlare, decreto che rischia di avere un forte impatto sulla vita dei cittadini e, soprattutto, su...

LA 23a E LA 24a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84

Il torneo di serie A 1983-84 intanto prosegue: per la Juventus c’è alle porte l’insidiosissima trasferta di Verona contro una squadra smaniosa di riscatto. 23a GIORNATA: domenica 18 marzo 1984 Avellino - Lazio 3-0 20' Colomba rig....

CASTAGNER ESONERATO DAL MILAN PER CONTATTI CON L'INTER DEL NEO PROPRIETARIO ERNESTO PELLEGRINI

Archiviata la ventiquattresima giornata di campionato e l’esordio della Formula 1, poco felice per le Ferrari, si apre una settimana di bufera, soprattutto in casa Milan, mentre l’Inter festeggia il passaggio della società dalle mani di Ivanoé Fraiz...

SERIE A 1983-84: LA 26a E LA 27a GIORNATA

Ora per il calcio italiano arriva il momento di concentrarsi sulle coppe europee. Sono anni che due nostre rappresentanti non raggiungono contemporaneamente le fasi salienti di una competizione continentale. Sulla carta la Roma, impegnata in Coppa dei...

I SOSPETTI ATTORNO ALLE RIMONTE EUROPEE DI ANDERLECHT E ROMA E IL PRIMO SUCCESSO DI MICHELE ALBORETO CON LA FERRARI

Nella stessa serata di coppe, però, in Belgio accade qualche cosa di poco chiaro. All’Haisel i detentori della Coppa Uefa affrontano gli inglesi del Nottingham Forest, giunti in Belgio forti del 2 a 0 reso possibile dalla doppietta di Hodge negli ul...

SI CONCLUDE IL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84

Alle ore 16 di una calda domenica d'aprile, si vive un’altra importante giornata incentrata sul derby d’Italia Juventus-Inter. Reduci dalla qualificazione alla finale di Coppa delle Coppe, gli uomini allenati da Trapattoni non nascondono il desiderio di ...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84

Finalmente sono tornati i gol! Questo è il risultato più significativo portato dalla calata degli assi stranieri. Praticamente ogni squadra dispone di almeno un ataccante di grande livello capace di trasformare in gol le azioni prodotte dai compagni. Q...

JUVENTUS REGINA DI COPPE!

Archiviato il campionato, per il calcio italiano arriva il primo grande appuntamento internazionale dell’anno: la Juventus, fresca di scudetto, vola in Svizzera dove affronta la squadra lusitana del Porto nella finale di Coppa delle Coppe. Si tratta d...

AL TOTTENHAM LA COPPA UEFA 1983-84

A fine settimana, intanto, la Formula 1 si trasferisce sul circuito di Les Casteles, per l’annuale Gran Premio di Francia. Trionfa l’austriaco della McLaren Nicki Lauda, davanti al francese Patrick Tambay, al quale non è servita la partenza dalla pole...

ROMA-LIVERPOOL 3-5: CAPITOLINI AD UNDICI METRI DAL TRONO EUROPEO

Ora l’attesa va tutta alla gara del 30 maggio, dove la Roma, sul terreno amico dello Stadio Olimpico, tenta l’ingresso nella storia affrontando il Liverpool pluri titolato. Nel frattempo c’è spazio per la nazionale azzurra impegnata in una tournée in Nord...

JAN RUSH

Acquistato a soli diciassette anni dal mago Bob Paisley dopo un'ottima stagione in terza divisione al Chester in cui il gallese aveva segnato 14 reti in 33 partite, individuandolo come l'ideale partner del grande Kenny Dalglish, nell’annata '81-82 R...

L'ANDATA DEI 4i DI FINALE DI COPPA ITALIA 1983-84 E LA TRAGEDIA DI ENRICO BERLINGUER

Praticamente tra l’indifferenza generale e con la tristezza nel cuore di molti sportivi, la nazionale azzurra chiude la propria tourné nord americana affrontando una selezione statunitense. L’assenza di un terzino di fascia di ruolo, a causa dell...

FRANCESCO MOSER RE D'ITALIA

Al sabato il Giro d’Italia propone un’importantissima tappa dolomitica, nella quale Moser accusa un pesante ritardo dal rivale Laurent Fignon. Il francese strappa la maglia rosa dalle spalle del recordman dell’ora, presentandosi alla cronometro di Ve...

DAI FUNERALI DI ENRICO BERLINGUER ALLA FINALE D'ANDATA DI COPPA ITALIA TRA VERONA E ROMA

Il giorno dopo, però, l’entusiasmo per la grande domenica di sport vissuta, scema immediatamente. Da Padova giunge la notizia che molti non avrebbero mai voluto sentire, sebbene, purtroppo, sia da giorni nell’aria. Recita il comunicato Ansa: "Padova, 11 g...

LA MORTE DI ANTONIO BISAGLIA: ASSASSINIO O SEMPICE DISGRAZIA!

Il giorno dopo, però, l’entusiasmo per la grande domenica di sport vissuta, scema immediatamente. Da Padova giunge la notizia che molti non avrebbero mai voluto sentire, sebbene, purtroppo, sia da giorni nell’aria. Recita il comunicato Ansa: "Padova, 11 g...

ALLA ROMA LA COPPA ITALIA 1983-84, AL VERONA ANCORA SOLO COMPLIMENTI!

Tutto questo avviene alla vigilia della finale di ritorno di Coppa Italia, ultimo atto di una stagione lunga ed intensa, destinata a precederne una ancora più lunga e ricca di avvenimenti. COPPA ITALIA - FINALE DI RITORNO -: Roma (Stadio Olimpico), ...

Il personaggio: GIOVANNI TRAPATTONI

È giunto all’ottava stagione consecutiva sulla panchina della Juventus, inanellando una serie di successi che ne sta facendo il tecnico più vincente della storia del calcio italiano. Si tratta di Giovanni Trapattoni, alla sua seconda doppietta coppa eur...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1983-84

20 Platini (Juventus). 19 Zico (Udinese). 14 Iorio (Verona). 13 Rossi P. (Juventus). 12 Monelli (Fiorentina); Briaschi (Genoa). 11 Hernandez (Torino). 10 Bertoni D. (Fiorentina); Altobelli (Inter); Virdis (Udinese). 8...

SERIE A 1983-84: LE ROSE

ASCOLI PRES.: C. Rozzi; ALL.: C. Mazzone; Agostini D., Anzivino, Bogoni, Borghi, Citterio, Corti R., Dell’Oglio, De Vecchi, Greco, Iachini G. Juary, Mandorlini, Menichini, Muraro L., Nicolini En., Novellino, Perrone C., Pochesci, Scarafoni, T...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1983-84: LE SERIE B, C1 E C2

La Lombardia domina la stagione di serie B 1983-84, campionato nel quale vincere in trasferta diventa una chimera. Primeggia l’Atalanta, uscita rafforzata dalla campagna acquisti di ottobre, nella quale sono arrivati due difensori esperti come Carlo O...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather