1982-83 ROMA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

La Roma del Presidente Dino Viola e del tecnico svedese Niels Liedholm interrompe il dominio della Juventus, riportando nella sede capitolina uno scudetto assente da ben 41 anni. Tutto questo mentre la Juventus sfiora la conquista della Coppa dei Campioni, e mentre inizia la favola del Verona.

LE PRINCIPALI OPERAZIONI DI MERCATO DELL'ESTATE 1982

Quando gli eroi di Spagna fanno ritorno in patria a bordo dell’aereo presidenziale, trovano una nazione agghindata a festa. Da ogni dove spuntano tricolori realizzati con qualsiasi tipo di materiale e appesi ovunque. Per giorni l’arrabbiatura del Pre...

ARRIVANO URIBE, FRANCIS E DIRCEU, MENTRE PIRONI VOLA IN TESTA AL MONDIALE DI FORMULA UNO

Il mondiale, ormai, fa parte del passato, mentre un altro mondiale caro agli italiani vive il suo momento cruciale. La domenica successiva alla finalissima di Madrid, il circus della Formula 1 si trova in Inghilterra. Alla fine della gara il successo...

IL DRAMMA DI PIRONI E LO SFOGO DI CARLO ALBERTO DALLA CHIESA

L’arrivo dell’inglese chiude idealmente questa lunga sessione di calcio mercato. Tutte le squadre sono ormai in ritiro, mentre inizia il consueto esodo d’agosto sulle note di “Un’estate al mare," tormentone interpretato da Giuni Russo, raffinatissima ugola pro...

COPPA ITALIA 1982-83: LE PRIME TRE GIORNATE DELLA FASE ELIMINATORIA

Mentre le città tornano a riempirsi dopo il tradizionale esodo d’agosto verso i monti e e soprattutto verso i mari, mercoledì 18 prende il via la nuova stagione. Si disputa l’ormai tradizionale prima fase di Coppa Italia, torneo che quest’anno present...

L'ASSASSINIO DI CARLO ALBERTO DALLA CHIESA

In settimana si disputa un turno decisivo. Tra le gare in programma c’è attesa per l’impegno della Roma sul campo del Verona e quello interno della Juventus contro il Milan. COPPA ITALIA – PRIMA FASE – 4a GIORNATA: mercoledì 1 settembre 1982 ...

CARLO ALBERTO DALLA CHIESA

nato a Saluzzo nel 1920 da una famiglia di militari, è stato il secondo generale dei carabinieri a diventare prefetto, dopo Edoardo Palombi prefetto di Genova nel 1979. Per Dalla Chiesa la nomina era stata il terzo ritorno in Sicilia, essendo andato ...

LA "FUCILATA DI GOODWOOD"

Al pomeriggio, comunque, un’altra nazionale, quella di ciclismo, incolla milioni di persone davanti ai teleschermi. Per una volta nomi semisconosciuti come Chinetti, Leali, Contini, diventano famosi come quelli di Zoff, Gentile e Cabrini. Le immagini p...

GIUSEPPE SARONNI

Piemontese solo di nascita essendo venuto al mondo a Novara nel 1957, cresce a Parabiago alle porte di Milano. Approda al ciclismo giovanissimo passando per la pista, dove impara abilità, perizia e furbizia. Da junior arriva al titolo europeo ...

SI CONCLUDE LA FASE ELIMINATORIA DELLA COPPA ITALIA 1982-83

Con nelle orecchie l’urlo di vittoria di Adriano De Zan, le quarant’otto di Coppa Italia chiudono la prima fase. COPPA ITALIA – PRIMA FASE – 5a GIORNATA: domenica 5 agosto 1982 GIRONE A Benevento – Reggiana 0-4 Monza – Palermo 1-2...

PARTE IL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83, VIENE ARRESTATO LICIO GELLI E SCOMPARE TRAGICAMENTE GRACE KELLY

La settimana che precede l’inizio del nuovo campionato si apre con le immagini di commozione provenienti da Palermo dove si svolgono i funerali di Carlo Alberto Dalla Chiesa. Di quella cerimonia rimangono famose le parole del Cardinale Pappalardo, i...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 2a ALLA 4a GIORNATA

Sul piano mediatico, la tragica scomparsa della bella principessa statunitense mette senz'altro in secondo piano l’attentato nel quale rimane ucciso il presidente libanese Bashir Gemayel, nonostante la grande attenzione rivolta ormai da anni a questa z...

DALLA 6a ALLA 8a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83 E L'ASSALTO DI CANALE 5 ALLA PRIMAZIA RAI

La sesta giornata del campionato italiano di calcio 1982-83 propone un interessantissimo Pisa-Verona con le due squadre nella prima metà della graduatoria: per chi vince si aprono scenari insperati. 6a GIORNATA: domenica 17 ottobre 1982 Avellino ...

L'ATTENTATO ALLA SINAGOGA ROMANA E LA 5a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

La serie A intera prepara così la prossima giornata che mette di fronte la prima e la seconda della stagione precedente. Le due squadre non dominano più, ma la partita può proiettarne una nei piani altissimi della graduatoria. L’attesa dell’importantissimo turno ...

LA 9a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83 E LA SCOMPARSA DI LEONID BRESNEV

Oltre a non averle permesso di tenere il passo della Roma, la partita pareggiata contro l'Avellino lascia alla Juventus gravi problemi d’organico in vista dell’imminente impegno di Coppa dei Campioni contro lo Standard Liegi. Antonio Cabrini è fuor...

LA 10a E LA 11a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

A fine di una settimana, per certi aspetti storica, Milano ospita l’esordio ufficiale dell’Italia Campione del Mondo nella nuova edizione dei campionati europei. Viene lanciato in prima squadra Giuseppe Bergomi con lo spostamento di Gentile al posto del...

LA 12a E LA 13a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

Dicembre, invece, porta all’Italia un nuovo Esecutivo. L’impresa riesce al "rieccolo", così titola il Giornale di Indro Montanelli commentando l’accaduto, Amintore Fanfani. Lo stesso giorno, negli Stati Uniti esce un album destinato a fare la storia...

LA CONCLUSIONE DEL GIRONE D'ANDATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

Per gli amanti dell’informatica, materia ancora sconosciuta in una nazione nella quale inizia a circolare qualche personal computer visto come un qualcosa di astruso, il 1 gennaio 1983 costituisce una data storica. Arpanet dsi adegua al protocollo i...

LA 16a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83 E IL FENOMENO HELLAS VERONA

La Roma si gode il titolo, platonico, di Campione d’inverno, fino a due stagioni prima garanzia quasi certa di scudetto. Quest’anno però, i giallo-rossi sembrano avere tutto per riconfermare la tradizione. Mentre si discute di questo, in s...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 17a ALLA 19a GIORNATA

Sia come sia, la domenica successiva la città di Giulietta si prepara a vivere un evento sportivo al quale, solo qualche mese prima, nessuno pensava di poter assistere. Intanto il 19 gennaio inBolivia viene catturato Klaus Barbie, criminale di ...

L'ARRESTO DI ANGELO ED ANDREA RIZZOLI E LA 20a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

Il mercoledì successivo a questro drammatico fine settimana, praticamente tra l’indifferenza generale, l’Inter ipoteca il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia battendo il Varese per 2 a 0. Il successo interista fa da prologo ad un’a...

SCOPPIA LA TRAGEDIA AL CINEMA STATUTO DI TORINO!

In settimana iniziano gli ottavi di finale di Coppa Italia. Ogni società ha la facoltà di disputare le gare valide per questo turno eliminatorio quando meglio crede. La Juventus, ancora impegnata in Coppa dei Campioni, è la prima a scendere in campo co...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 21a ALLA 23a GIORNATA

In settimana la Juventus scende a Bari per completare il proprio turno eliminatorio in Coppa Italia. Michel Platini si rivela decisivo per evitare ai suoi la scocciatura di dover edisputare i tempi supplementari realizzando il gol del pareggio ad un...

TORINO-JUVENTUS 3-2: I CINQUE MINUTI CHE CAMBIANO LA STAGIONE!

Intanto da giorni a tener banco sono le gravi condizioni di salute di Umberto di Savoia, l'ultimo Re d'Italia in esilio dal giugno del 1946. Il monarca spira a Ginevra il 18 marzo. Al momento di scendere in campo suscita qualche perplessità la decisione ...

"QUEL GOL CHE NON S'AVEVA DA FARE!"

Se è possibile, a poco più di un centinaio di chilometri il dopogara è ancor più incandescente. Contro l'Inter il Genoa, padrone di casa, gioca una gran partita. I milanesi, però, passano in vantaggio con altobelli. Briaschi impatta dopo tre minu...

LA 26a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CACLCIO 1982-83 E LA SCONFITTA AZZURRA IN ROMANIA

La giornata è fonte di molte discussioni, mitigate comunque dal Gran Premio degli Stati Uniti trasmesso in tarda serata. Accade un po' di tutto. Già le prove avevano riservato molte sorprese col vice campione del mondo John Watson costretto a partire d...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83: LA 27a E LA 28a GIORNATA DEL GIRONE DI RITORNO

Gli sportivi sperano di consolarsi almeno con una buona prova della Ferrari impegnata nel Gran Premio di Francia. Le prospettive non sono eccezionali: Arnoux parte dalla seconda fila, mentre il compagno Patrik Tambay è relegato in sesta fila. Le prove ...

LE SETTIMANE DELL'APOTEOSI ROMANISTA

Torna il campionato caratterizzato dalle polemiche per la mancata assegnazione all'Inter della vittoria a tavolino a causa degli incidenti che hanno impedito a Marini di scendere in campo. A Genova, comunque, c'è aria di festa: un pareggio garantirebbe ...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

La maxi festa romana del 15 maggio chiude una stagione ad alti contenuti tecnici. La formazione di Niels Liedholm è riuscita finalmente ad imporre il proprio gioco fatto di marcatura a zona e grande capacità di tenere la palla prima di liberare spazi p...

ATTENDENDO LA FINALE DI COPPA DEI CAMPIONI TRA JUVENTUS ED AMBURGO

Anche quest’anno la stagione calcistica impone ritmi vertiginosi. Non c’è nemmeno il tempo di assimilare quanto evidenziato dal campionato che la Coppa Italia richiede il suo spazio. Ancora una volta il turno non è completo allo scopo di permettere alla ...

AMBURGO-JUVENTUS 1-0: SEI CAMPIONI DEL MONDO BEFFATI DA MAGATH

Registrato l'esito del gran premio del Belgio di Formula UNO e della giornata di campionato di serie B, la quale sancisce il matematico ritorno in serie A del Milan, l’attenzione di tutti gli sportivi si concentra sull’avvenimento calcistico più impo...

WOLFGANG FELIX MAGATH

La "tragedia greca" che vede come vittima la Juventus ha un unico protagonista: Wolfgang Felix Magath, regista dell'Amburgo. Il suo pallonetto oltre a mortificare Dino Zoff, infrange i sogni della moltitudine di juventini presenti ad Atene. Cresciuto...

ERNST HAPPEL: L'UOMO CHE FACEVA PIANGERE GLI ITALIANI

Nato a Vienna il 29 novembre 1925, Earnest (Ernst) Franz Hermann Happel si impone come difensore-centromediano di ottima tecnica, discreto senso del gol. Nell’edizione 1956-57, della Coppa dei Campioni, ad esempio, balza all’attenzione della critica rea...

ZICO E CARRÀ UNITI NELLO SCANDALO MENTRE LA NAZIONALE NAUFRAGA IN SVEZIA

Col morale evidentemente sotto le scarpe i reduci di Atene si aggregano al resto della nazionale impegnata in un difficile incontro esterno con la Svezia valevole per la qualificazione ai campionati europei di Francia. Alla luce dei risultati precedenti,...

L'ARRESTO DI ALBERTO TEARDO

Quasi in sordina, torna la Coppa Italia che decreta due delle quattro semifinaliste. Contemporaneamente Roma e Juventus disputano l’andata del loro quarto di finale. I bianconeri hanno nella Coppa Italia l’ultima occasione di salvare una stagione che...

VENERDÌ 17 GIUGNO: INIZIA IL CASO TORTORA

L’opinione pubblica, tuttavia, rimane ancor più scossa dalle immagini trasmesse dal telegiornale delle 13,00 di venerdì 17 giugno. La magistratura di Napoli emette 856 ordini di cattura, molti dei quali eseguiti nella notte, contro uomini politici, avv...

VERONA AD UN PASSO DAL SOGNO

Gli avvenimenti della settimana, comunque, non inficiano il clima d’attesa e di festa che Verona vive. I giallo-blu si presentano all’appuntamento con la storia ospitando la finale d’andata di Coppa Italia contro la Juventus. Già nel 1976 la societ...

IL MISTERO ORLANDI E IL CROLLO DC

Ora l’attenzione si concentra sulle imminenti elezioni politiche, sebbene inizi a tener banco anche il caso Orlandi, la ragazza scomparsa nel tardo pomeriggio di mercoledì 22 giugno. Grandi misteri iniziano ad addensarsi attorno al fatto: Emanuela pr...

Le favole del calcio: LA ROMA CAMPIONE D'ITALIA 1982-83

Lo scudetto romanista del 1983 certifica l’entrata definitiva della società giallo-rossa tra le grandi del calcio italiano. Il tricolore, infatti non rimarrà una vittoria estemporanea, ma la società,con qualche stagione di pausa, rimarrà sempre ai ve...

DINO VIOLA

Uomo pungente, a volte antipatico, è dotato di fascino e carisma, soprattutto di intelligenza e della furbizia propria dei grandi personaggi. Quando nella primavera del 1979 decide di acquistare la società capitolina, trova una Rometta salva all'ultima g...

FRANCO TANCREDI

Nasce a Milano il 10 gennaio 1955. Si afferma nel settore giovanile del Milan esordendo in serie A nelle file rosso-nere. Passa alla Roma nell’operazione che porta in Lombardia il mediano Giorgio Morini. Nella Capitale è costretto alla panchina a ca...

SEBASTIANO NELA

Nasce il 13 marzo 1961. Affermatosi nelle giovanili del Genoa, questo giocatore dai lineamenti durissimi che lo fanno somigliare ad un personaggio dei fumetti, è uno degli artefici principali della promozione in serie A del “grifo" ligure nella stagione 19...

ALDO MALDERA III

Terzo di un’ultima grande dinastia di giocatori, Aldo Maldera nasce a Milano il 14 ottobre 1953. Seguendo le orme del fratello Gino, entra in orbita Milan all’inizio degli anni settanta, imponendosi come giovane promessa. A 19 anni viene mandato a f...

AGOSTINO DI BARTOLOMEI

Classe 1955, Agostino Di Bartolomei cresce nelle giovanili giallo-rosse, entrando in prima squadra grazie a Niels Liedholm alla fine della prima metà degli anni settanta. Il gran tiro e l’ottima visione di gioco sono caratteristiche che colpiscono im...

CARLO ANCELOTTI

Nasce a Reggio Emilia il 10 giugno 1959, ma si afferma nel Parma guidando gli emiliani alla promozione in serie B nel campionato 1978-79, conquistata dopo un drammatico spareggio vinto contro la Triestina. Di lui si accorgono gli osservatori della Roma...

Il personaggio: PAULO ROBERTO FALCAO

Quando nella tarda serata di domenica 10 agosto 1980, dallo studio dell’edizione estiva de’ La Domenica Sportiva viene annunciato l’acquisto del centrocampista Paulo Roberto Falçao da parte della Roma, nessuno aveva idea che sarebbe arrivato lo str...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1982-83

16 Platini (Juventus). 15 Altobelli (Inter); Penzo (Verona). 12 Pruzzo (Roma). 9 Piras (Cagliari); Antognoni (Fiorentina); Briaschi (Genoa). 8 Schachner (Cesena); Berggreen (Pisa); Scanziani (Sampdoria); Selvaggi (Torino). 7...

SERIE A 1982-83: LE ROSE

ASCOLI PRES.: C. Rozzi; ALL.: C. Mazzone; Anzivino, Boldini S., Brini, Carotti, De Vecchi, Gasparini, Greco, Mandorlini, Menichini, Monelli, Muraro C., Muraro L., Nicolini En., Novellino I, Pircher, Scorsa, Trevisanello II, Zaoui. AVELLINO...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1982-83: LE SERIE B, C1 E C2

Doveva essere un campionato con le prime tre posizioni, quelle valide per la promozione, praticamente assegnate a Milan e Bologna, nobili decadute autrici di una corposissima campagna trasferimenti, accompagnate dalla Lazio, uscita notevolmente potenziata...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather