1963-64 BOLOGNA: STAGIONE CALCISTICA E STORIA D’ITALIA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Spettacolo e dramma si alternano in una delle stagioni calcistiche più appassionanti della storia: la catastrofe del Vayont, l’incredibile duello tra Inter e Bologna, il presunto doping felsineo, la prima coppa dei Campioni interista e la scomparsa del presidente Renato Dallara il giorno prima dello spareggio di Roma sono le tappe salienti.

L'ITALIA DELLE CAMBIALI CANTA "SAPORE DI SALE"

IL CAROSELLO IN TV, trasmissione che segna la fine della giornata dei più piccoli, fa conoscere agli italiani: la Brillantina Linetti, la Cedrata Tassoni, il Profumo Capriccio, il Lucido Brill, e un certo signore, Ernesto Calindri, che consiglia di ...

LE PRINCIPALI OPERAZIONI DI MERCATO DELL'ESTATE 1963: LE GRANDI VICINO A GARRINCHA

Agosto, intanto, è mese di vacanza per i lavoratori comuni e di preparazione per i calciatori. Quella che va ad iniziare è una stagione che si preannuncia spettacolare. La vittoria della Coppa dei Campioni da parte del Milan ha riportato l’entusiasmo all...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1963-64: IL PRE-CAMPIONATO

Terminate le vacanze estive e ultimata la preparazione, a settembre prende il via la stagione calcistica 1963-64. L'inaugurazione spetta all'Atalanta, vincitrice della Coppa Italia 1962-63, successo che le permette di partecipare alla Coppa delle Coppe....

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 1a ALLA 5a GIORNATA

La settimana che precede la prima giornata del campionato italiano di calcio 1963-64 inizia con la riapertura dei lavori del Concilio Vaticano II, sospesi a causa della morte di Papa Giovanni XXIII e voluta dal nuovo Pontefice Paolo VI. Chiaramente...

LA CATASTROFE DEL VAJONT

Il 9 ottobre è un mercoledì come tanti, con le famiglie che, dopo una giornata di lavoro, si ritrovano a cena, per poi sedersi davanti al televisore, oggetto ormai presente nella maggior parte delle case italiane. Il telegiornale, con gli avvenimenti d...

UNIONE SOVIETICA-ITALIA 2-0: LA PAZZIA DI PASCUTTI!

L'azione dei militari nella valle del Vajont prosegue frenetica per tentare di recuperare quanti più corpi possibili. È chiaro che molti di essi rimarranno alla terra, mentre altri, estratti, saranno irriconoscibili. Non mancano le polemiche: accanto a...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 6a ALLA 8a GIORNATA

Il calcio è già una macchina che macina tutto: vittorie, sconfitte e polemiche. Il lunedì successivo l'Atalanta si gioca l'accesso agli ottavi di Coppa delle Coppe nella bella contro lo Sporting Lisbona. Gli orobici giocano alla pari, portando il ma...

SANTOS-MILAN: LA COPPA SCIPPATA

In Italia è già il giorno successivo quando il Milan scende in campo a San Paolo per difendere il cospicuo vantaggio conquistato nella partita d’andata della Coppa Intercontinentale contro il Santos. L’inizio è esaltante: dopo 16 minuti i rossoneri sono g...

JOHN KENNEDY ASSASSINATO: FINE DEL SOGNO AMERICANO!

In Italia continuano a tener banco nei dibattiti radio-televisivi e nelle cosiddette "chiacchiere da bar": la catastrofe del Vayont, di cui si iniziano a ricercare le responsabilità, il nascente governo di centro-sinistra e la Coppa Intercontinentale ...

LA 10a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64

C'è rabbia e delusione nell'ambiente rossonero per l'epilogo della trasferta brasiliana che avrebbe dovuto portare in Italia la Coppa Intercontinentale, trofeo che, comunque, avrebbe dato lustro all'intero movimento nazionale. Mentre Rivera e compagni ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 11a ALLA 13a GIORNATA

La morte di Kennedy offre alla gente altri spunti ed argomenti di dibattito. 11a GIORNATA: domenica 24 novembre 1963 Atalanta - Modena 1-1 27' Tinazzi, 34' Magistrelli (AT) Bologna - L.R. Vicenza 3-0 14' Nielsen, 75' Haller,...

IL TERMINE DEL GIRONE D'ANDATA E IL RECUPERO DELLA 9A GIORNATA 1963-64

Nella settimana in cui sta finalmente prendendo forma il primo governo di centro-sinistra della storia della Repubblica Italiana presieduto da Aldo Moro, Vicenza e Milan completano il calendario della serie A, mentre Roma e Napoli terminano quello...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64: LA 18a E LA 19a GIORNATA

In pieno inverno prende il via la fase discendente di questo avvincente campionato, ricco di ottime squadre e di grandi giocatori. Al contrario della nazione, il calcio sembra vivere un autentico momento d’oro e si rivela molto utile per smorzare l...

DALLA 20a ALLA 23a GIORNATA DEL CAMPIONATO 1963-64 COL SOSPETTO DEL DOPING SUL BOLOGNA

In questa prima settimana di febbraio inizia a farsi strada una polemica: secondo i soliti ben informati il Bologna, attraverso Giacomo Bulgarelli, saprebbe in anticipo quali sono le squadre sorteggiate per l’anti doping. Per questo i giocatori si p...

SCOPPIA LA "GUERRA DELLA PIPÌ"

Nel giro di pochi giorni, però, l’esonero di Carniglia passa immediatamente in secondo piano. Mercoledì 4 marzo la Federazione emette un comunicato secondo il quale cinque giocatori del Bologna, Fogli, Pascutti, Perani, Pavinato e Tumburus, sarebbero ris...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 24a ALLA 26a GIORNATA

Mentre monta la rabbia della Bologna sportiva, l'Inter chiude la pratica Partizan vincendo per 2 a 1 l'incontro di ritorno, grazie alle reti del solito Jair e di Mariolino Corso, che rendono inutile quella dello jugoslavo Bajic. Il giorno successivo,...

BOLOGNA-INTER 1-2: FINE DEL SOGNO PER BULGARELLI E COMPAGNI?

Assieme alla primavera, parte un’altra settimana cruciale per la serie A 1963-64, al termine della quale Bologna ospita la supersfida con l’Inter. La tensione è altissima: alle polemiche gia innescate dalla questione doping, se ne aggiunge un’altra, rigua...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 27a ALLA 30a GIORNATA

Per molti protagonisti del nostro campionato, quelli nati in Brasile, la settimana che segue la Pasqua non è delle più semplici: l'immensa nazione sud americana è teatro di un colpo di stato militare di stampo fascista, che rimarrà al potere per qua...

DALLA 31a ALLA 33a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64 E L'ASSOLUZIONE DEL BOLOGNA!

Il 29 aprile 1964, però,è destinato a diventare una data storica per tutti i golosi: ad Alba viene confezionato il primo vasetto di Nutella di una lunghissima serie. Il prodotto, la cui formula è un segreto alla stregua della Coca-Cola, farà la for...

INTER-REAL MADRID 3-1: È L'INIZIO DI UN'ERA

Archiviata la penultima giornata di campionato, l’attenzione degli sportivi si concentra sulla finale di Coppa dei Campioni, che vede opposta l’Inter al grande Real Madrid. C’è da sfatare una tradizione che vede gli spagnoli sempre vincenti nelle sfide ...

TERMINA IL CAMPIONATO 1963-64: È SPAREGGIO SCUDETTO!

Secondo la “legge del contrappasso", mentre molti sportivi si esaltano per le imprese degli uomini in casacca nero-azzurra, il governatore della Banca d’Italia Carli certifica la fine del boom economico. Quei televisori acquistati a rate, assieme ad ...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1963-64

Va in archivio una delle stagioni più esaltanti della storia del calcio, l’unica del XX secolo destinata a risolversi con uno spareggio. Bologna, Inter e fino ad un certo punto anche Milan, hanno dimostrato di essere un gradino al di sopra delle al...

LA SCOMPARSA DI RENATO DALL'ARA E LA SALVEZZA DELLA SAMP

In questa prima settimana di giugno, decisiva e per certi aspetti anche drammatica, si disputano i quarti di finale di Coppa Italia, caratterizzati dall'entrata in scena delle tre grandi, più l'Atalanta. L'impegno risulta particolarmente gravoso per ...

RENATO DALL'ARA

nasce a Reggio Emilia il 10 ottobre del 1892 da una famiglia di modeste origini. Dopo la fine della I Guerra Mondiale, lascia la città natale per trasferirsi a Bologna, dove apre un'azienda di maglieria che gli procura un certo agio economico. Dall'Ara ...

IL TRIONFO DEL BOLOGNA

L’attenzione degli sportivi, però è tutta su Roma dove si decide lo scudetto. Herrera manda in campo gli stessi undici che hanno trionfato a Vienna contro il Real Madrid, mentre il Bologna deve rinunciare a Pascutti, sostituito da Capra. SPAREGGIO 1o ...

LA CHIUSURA DELLA STAGIONE 1963-64

Tre giorni dopo l’epilogo di questo campionato, che ha visto trionfare il Bologna, vengono disputate le semifinali di Coppa Italia che vedono opposte la Roma alla Fiorentina e la Juventus ai cugini del Ttorino. Nel derby piemontese i granata si tolgono l...

GIACOMO BULGARELLI

Gli anni sessanta e settanta passano alla storia come “l’epoca delle bandiere", giocatori che legano indissolubilmente il loro nome ad una squadra diventandone il simbolo. Accade per Gianni Rivera al Milan, Sandro Mazzola all’Inter e Giacomo Bulgarelli al Bo...

IL BOLOGNA CAMPIONE D'ITALIA 1963-64

Quella dello scudetto 1963-64 vinto dal Bologna è una favola che parte da lontano. Principali protagonisti sono il presidente e, soprattutto, il tecnico tecnico romano già agli onori delle cronache, prima come impareggiabile centro-mediano di fine a...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO ITALAINO DI CALCIO 1963-64

21 Nielsen H. (Bologna). 19 Hamrin (Fiorentina). 18 Vinicio (LR. Vicenza). 14 Amarildo (Milan). 13 Sivori (Juventus); Altafini (Milan); Barison (Sampdoria). 12 Jair (Inter). 11 Nenè (Juventus). 10 Brighenti (Modena). 9 ...

SERIE A 1963-64: LE ROSE

ATALANTA ALL.: Quario (dalla * giornata: C. Ceresoli); Calvanese, Colombo U., Cometti, Domenghini, Gardoni, Kristensen, Magistrelli, Mereghetti, Milan, Nielsen F., Nodari, Nova, Pesenti, Pizzaballa, Veneri. BARI ALL.: P. Tabanelli...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1963-64: LE SERIE B E C

Povero di gol, ma combattuto dalla prima all’ultima giornata, sia in testa, sia in coda, queste sono state le caratteristiche che hanno contraddistinto il campionato italiano di calcio di serie B 1963-64, nel quale si sono imposte tre autentiche m...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento