CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

1947-48 TORINO: Stagione calcistica e storia d’Italia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

L’Assemblea Costituente termina il proprio lavoro, mentre parte il campionato più lungo della storia del calcio italiano, dovuto al ripescaggio della Triestina, danneggiata l’anno precedente dalle difficili condizioni ambientali in cui si trova la città giuliana. In un’Italia divisa tra democristiani e comunisti, il Torino rappresenta l’unico valore comune e i granata si impongono battendo ogni tipo di record.

TORNANO GLI STRANIERI NEL CAMPIONATO ITALIANO!

In un'estate contrassegnata dalla tremenda tragedia del 16 luglio, quando una barca con a bordo 81 bambini in gita, tra i 4 e i 10 anni, affonda nei pressi dell'isolotto della Gallinara, di fronte ad Albenga, causandone la morte di 43, continua il difficile...

LA RIAMMISSIONE DELLATRIESTINA ALLA SERIE A 1947-48

Quello del 1947-48 sarà un campionato lunghissimo, in quanto vi parteciperanno ben 21 squadre, per un totale di 42 giornate. Tutto questo avviene a causa della riammissione per certi versi forzata della Triestina. La società alabardata ha chiesto s...

OPERAZIONI DI MERCATO PER LA STAGIONE 1947-48

A metà settembre, comunque, riparte la caccia al grande Torino. Detto dell'arrivo degli stranieri, sul mercato italiano va segnalato il passaggio della rivelazione livornese Raccis al Milan, di Renato Brighenti, fratello maggiore del più celebre S...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 1a ALLA 5a GIORNATA

Nell'ultima domenica d'estate del 1947, mentre gli italiani si godono gli ultimi tepori della stagione calda, prima del solito inverno da passare al freddo, in case ancora poco vivibili per i più fortunati, se non in vere e proprie baracche per altri ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 6a ALLA 8a GIORNATA

Per la sesta giornata, il trio di testa è atteso da gare sulla carta alla portata, ma pur sempre insidiose, soprattutto quando si deve andare in campi come quello della Lazio, nel caso dell'Inter, o della Pro Patria, in quello del Torino. 6a ...

AUSTRIA-ITALIA 5-1: IL POCKERISSIMO SERVITO ALLA CRITICA

Quella che avrebbe dovuto essere una giornata di sport e celebrazione, viene tuttavia funestata da un grave fatto di sangue a sfondo politico. A Milano viene ucciso il responsabile locale dell'MSI Ferruccio Gatti, mentre la moglie Margherita Belingieri...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 9a ALLA 13a GIORNATA

Con la consapevolezza che le fortune azzurre dipendono quasi esclusivamente dallo stato di forma del blocco granata, il campionato italiano di calcio 1947-48 riprende il suo corso. Il programma è davvero accattivante in quanto sono previsti i derby ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 14a ALLA 18a GIORNATA

Assaporata quel po' di oppulenza che la maggior parte della popolazione si concede a Natale, gli appassionati si rituffano nel loro passatempo domenicale, presente pure in quest'ultima domenica del 1947. 14a GIORNATA: domenica 28 dicembre 1947        ...

MILAN-TORINO 3-2: LA PRIMA VOLTA DEI ROSSONERI DA SOLI IN VETTA!

Per il mondo del calcio, inizia una settiman che, da anni, non si rivelava tanto carica di attese! A Milano è improgramma lo scontro al vertice tra il Milan e il Torino. Per i rossoneri si tratta senza dubbio di un test probante, quasi un esame di ...

L'ASSASSINIO DEL MAHATMA GHANDI

A metà settimana l'attenzione dell'opinione pubblica si sofferma sulle tragiche notizie provenienti dall'India. Alle 17, ora locale, un fanatico Indù uccide con tre colpi di pistola il Mahatma Gandhi. L'uomo che ha guidato l'India all'indipendenza c...

LA CONCLUSIONE DEL GIRONE D'ANDATA DEL CAMPIONATO CALCISTICO 1947-48

Con la novità Milan capolista, la stagione prosegue; agli uomini del Presidente Trabattoni basta un pareggio per laurearsi Campioni d'Inverno. 20a GIORNATA: domenica 1 febbraio 1948         Atalanta - Pro Patria   2-2     24' Fabbri...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 22a ALLA 26a GIORNATA

Archiviate le prime Olimpiadi invernali del dopoguerra con la conquista della prima storica medaglia, l'attenzione degli sportivi torna sul campionato italiano di calcio, avente quale tematica principale l'assalto al primato del Milan, vera...

I DICTAT DI GEORGE MARSHALL

I tragici eventi che stanno sconvolgendo la Cecoslovacchia insinuano nell'Occidente il timore dell'ascesa del bolscevismo. Le nazioni tentano di fare fronte comune stipulando alleanze ufficiali, fondamento di istituzioni ben più codificate. In ...

DALLA 27a ALLA 29a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48

Il mondo del calcio, così come il resto del tessuto sociale della Penisola, non realizza la portata del discorso di Marshall e prosegue la propria routine. 27a GIORNATA: domenica 21 marzo 1948         Atalanta - Sampdoria    2-0     ...

LE PRIME ELEZIONI LIBERE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

A questo punto inizia una settimana decisiva per l'Italia, la domenica successiva si tengono le prime elezioni valide per l'insediamento del Primo Parlamento della Repubblica italiana. L'attesa è molta, nel Paese si respira un'aria pesante ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 31a ALLA 34a GIORNATA

Espletato l'impegno elettorale la vita nel Paese riprende il suo corso con vinti e vincitori, mentre la domenica torna ad essere il regno assoluto dei calciofili. 31a GIORNATA: domenica 25 aprile 1948         Alessandria - Modena    0-0 Bar...

UGO CONTI

Nato a Pisa il 22 settembre 1916, si impone all'attenzione nel campionato di serie B 1935-36 disputato con la squadra della sua città. Viene acquistato dalla Fiorentina nella quale risulta uno dei migliori nella disastrosa stagione 1937-38 conclusa ...

ITALIA-INGHILTERRA 0-4: FINE DEL METODO?

La settimana che va ad iniziare è una di quelle storiche per il Paese: martedì 11 maggio Enrico Einaudi diventa il primo Presidente della Repubblica Italiana. I tifosi, però, ne attendono la fine perché è previsto un avvenimento sportivo di grandissimo fasc...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48: 35a, 36a E 37a GIORNATA

Riprende il campionato, mentre le polemiche successive alla batosta subita dalla nazionale azzurra contro l'Inghilterra sono all'apice. 35a GIORNATA: domenica 23 maggio 1948          Fiorentina - Sampdoria  4-3     3' Bassetto (SA), 20' El...

BOLOGNA-NAPOLI 01: "BISCOTTO" ANTE LITERAM?

Con molta retorica (in questo il ventennio non è ancora terminato) i quotidiani, la radio e i cinegiornali celebrano il nuovo tricolore conquistato dal Torino, una formazione per la quale non si vedono segni di cedimento. Le gesta granata fanno da ...

TERMINA IL CAMPIONATO 1947-48 MENTRE BERLINO È BLOCCATA: PRIMA AZIONE DI GUERRA FREDDA!

Quanto accaduto a Bologna, però, non trova immediatamente clamore. Si è molto più attenti alle gesta del grande Torino, del quale tutti attendono l'esibizione domenicale. 39a GIORNATA: domenica 13 giugno 1948         Alessandria - Lazio   ...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48

Dietro alla cavalcata da record del Torino, il campionato ha presentato alcune novità davvero interessanti. Si inizia a parlare di catenaccio, sistema con il quale la Triestina allenata da Nereo Rocco è riuscita a conquistare un onorevole quarto posto. C...

Le favole del calcio: IL GRANDE TORINO

Nel campionato appena concluso il Torino ha scritto pagine di calcio irripetibili tradotte in 16 punti di vantaggio sulle seconde e 125 gol realizzati, più di tre a partita, a fronte  di una difesa granitica, soprattutto per gli standard dell'epoca. Presenteremo s...

VALERIO BACIGALUPO

Nasce a Vado Ligure il 12 marzo 1924, anno in cui il suo conterraneo Felice Levratto inizia a mettersi in luce per le sue bordate che spaccano le reti. Cresciuto in una famiglia numerosa, oltre a lui ci sono altri 8 maschi e tre femmine, Valerio...

ALDO BALLARIN II

Nasce a Chioggia il 10 gennaio del 1922. Si avvicina al calcio nella scuola dei Salesiani e in collegio. Viene acquistato dall'Adriese, dove s'impone come ala destra, prima di arretrare nel ruolo di terzino per esigenze d'organico. Sale in...

MARIO RIGAMONTI

Nasce a Brescia il 17 dicembre del 1922. Calcisticamente muove i primi passi nella squadra della sua città da anni costretta a disputare il campionato di Serie B. E' uno degli artefici della promozione nella massima divisione del 1943, successo ...

VIRGILIO MAROSO

Marostica, località nel vicentino celebre per la sua piazza con la scacchiera, il 26 giugno del 1925, da i natali a questo autentico fuoriclasse. Dal Veneto si trasferisce giovanissimo con la famliglia, spinta da ragioni di lavoro (miseria) ed ...

GIUSEPPE GREZAR

In una Trieste divenuta da pochi giorni italiana, il 25 novembre 1918 nasce Giuseppe Grezar. A vent'anni entra nella prima squadra della sua città, dopo un lungo peregrinare in alcune società minori locali. Dopo quattro anni ad alto livello, G...

FRANCO OSSOLA

Prima di descrivere con parole nostre, inutili, e talvolta vaque, lasciamo il racconto di questo grande campione a chi non l'ha mai conosciuto di persona, ma chi lo ha portato nel cuore: il figlio, praticamente ancora in fasce quel 4 maggio 1949. Stranissimo...

EZIO LOIK

E' l'orgoglio di una comunità in questi anni costretta a vivere la tragedia dell'esodo. Fiumano classe 1919, vive un'infanzia difficile. La famiglia è molto povera e sopravvive in condizioni precarie. Spesso i negozianti non fanno credito alla m...

GUGLIELMO GABETTO

giocatore dal grande passato juventino,  ha nell'acrobazia la sua arma saliente. detto Nasce a Torino il 24 febbraio del 1916. Torinese purosangue, della Borgata Aurora, incomincia a giocare nella Juventus nel 1934, raccimolando sei presenze nell'ultimo ...

ROMEO MENTI II

Nasce a Vicenza il 5 settembre 1919. Il sodalizio berico, il più vecchio del Veneto, vive un autentico momento di decadenza, essendo precipitato in serie C. Il quindicenne Romeo Menti, fratello di quell'Umberto partito per Milano, diventa un ...

DANILO MARTELLI

Nasce a Castellucchio in provincia di Mantova il 27 maggio 1943. Si afferma nella squadra locale prima di passare al Brescia, dove viene notato dai tecnici delle nazionali giovanili. Già prima della guerra entra nel mirino degli emissari granata, ...

RUBEN FADINI

Nasce a Jolanda di Savoia, provincia di Ferrara, il 10 giugno 1927. Come molti abitanti della bassa padana, Fadini è costretto ad emigrare con la famiglia, la quale trova sistemazione a Milano. La società granata lo preleva dalla Gallaratese nel 1...

EMILE BONGIORNI

Nasce a Boulogne-Billancourt il 19 novembre 1921. In patria si mette in mostra nel Racing Parigi, vestendo per cinque volte la maglia della nazionale. Ferruccio Novo lo porta in Italia per sostituire Guglielmo Gabetto, ormai ben oltre la trentina. Le...

PIERO OPERTO

Nasce a Torino il 20 dicembre del 1926. Il ragazzo si impone all'attenzione dei dirigenti granata militando in serie B nelle file del Casale, nonostante la pessima stagione vissuta dalla società nero-stellata. Mario Sperone, scopritore di molti talenti ...

DINO BALLARIN

Fratello minore di Aldo, nasce a Chioggia il 23 settembre 1925. Si mette il luce nella squadra locale, tanto che il fratello lo fa arrivare al Torino nel 1948 in qualità di terzo portiere. Non veste mai la maglia granata, ma dà il proprio contributo i...

SAURO TOMÀ

Nasce a La Spezia il 4 dicembre 1925. Muove i primi passi da professionista nelle file della Vogherese, per passare l'anno successivo allo Spezia. Come il conterraneo Gino Rossetti, Tomà prende la via di Torino sponda granata, dove si rivela immediatamente ...

JOSEF FABJAN

Nato a Cluj-Napoca, località della Transilvania, regione storicamente contesa tra Romania ed Ungheria, il 10 agosto 1923, inizia a giocare nella squadra locale, per trasferirsi in terra magiara nel 1944. Disputa due campionati col Szeged e uno col ...

IL PERSONAGGIO: FERRUCCIO NOVO

Nasce a Torino il 22 marzo del 1897. Figlio di industriali piemontesi impegnato nel ramo della produzione di cinghie per l'industria, come molti coetanei appartenenti alla borghesia locale, studia al collegio San Giuseppe. Il footbal è uno dei pochi ...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1947-48

27   Boniperti (Juventus). 25   Mazzola V. (Torino). 23   Gabetto (Torino). 21   Bassetto (Sampdoria). 19   Conti I (Lucchese); Amadei (Roma). 18   Dalla Torre (Genoa); Pernigo (Modena); Turconi II (Pro Patria). 17   Penzo (Lazio)...

SERIE A 1947-48: LE ROSE

ALESSANDRIA ALL.: Kovacs; Albertelli, Armano, Borel II, Coscia, Della Frera, Delaude, Diamante, Di Gennaro, Frugali, Gallea, Giorcelli, Lushta, Ottonello, Pietruzzi, Rognoni, Rosetta F., Soffrido, Sotgiu, Stradella, Tortarolo, Traini,...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1947-48: LA SERIE B

Anche quest'anno la serie B è stata suddivisa in tre gironi da diciotto squadre ciascuno. Tuttavia si preannuncia una lotta spietata per la sopravvivenza: infatti solo le prime sette classificate di ogni girone potranno mantenere la categoria. ...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather