CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

1946-47 TORINO

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Torna la serie A in una cavalcata lunga 38 domeniche nelle quali il Torino ha modo di mostrare tutta la propria superiorità tecnico tattica, tanto che l’intera formazione granata verrà praticamente trasferita in azzurro. Ormai il “Toro” è patrimonio e consolazione di tutti.

NELL'ITALIA IN RICOSTRUZIONE RIPARTE LA NUOVA SERIE A

In piena estate il Torino si laurea campione d'Italia ma è già ora di pensare alla stagione successiva. Infatti la nuova serie A a venti squadre prende il via il 22 settembre testimoniando la grande vitalità nel mondo dello sport. È l'intera nazione tut...

LA NASCITA DELLA SAMPDORIA

La novità più interessante, però, riguarda una libera fusione tra due società avvenuta l'1 agosto: l'Andrea Doria e la Sampierdarenese danno vita alla Sampdoria. Questa volta non si tratta di un'unione imposta dall'alto, come avvenuto circa vent'anni pri...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 1a ALLA 6a GIORNATA

All'inizio dell'autunno prende il via il campionato calcistico, in una atmosfera sociale non certo delle migliori a causa dei problemi citati in precedenza. La partita domenicale sembra essere la panacea di tutti i mali: le difficoltà non vengono risolte, ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 7a ALLA 10a GIORNATA

Sicuramente rasserenati per le conquiste conseguite in settimana, i lavoratori appassionati di calcio si preparano a seguire la nuova giornata di campionato. 7a GIORNATA: domenica 3 novembre 1946           Alessandria - Vicenza   0-2     ...

RINA FORT: LA "BELVA" DI VIA SAN GREGORIO

La vigilia di questa classicissima del calcio internazionale, viene tuttavia turbata da un gravissimo fatto di cronaca nera, accaduto il 29 novembre proprio nel capoluogo lombardo. In Via San Gregorio la quarantenne Franca Pappalardo, assieme ai figli...

L'11a E LA 12a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47

Gli agghiaccianti particolari dell'eccidio di Via San Gregorio costituiscono l'arbomento principe delle conversazioni anche negli stadi, prima dell'inizio delle partite dell'11a giornata di questo campionato, finora più avvincente del previsto. 11a ...

INIZIA L'ERA DEL "CONFESSIONISMO"

La tredicesima giornata di campionata si gioca tre giorni prima del giorno di Natale. Questa è destinata a diventare una domenica particolare, per ragioni che esulano dall'ambito calcistcico. 13a GIORNATA: domenica 22 dicembre 1946        ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 14a ALLA 16a GIORNATA

Ormai il 1946 volge al termine, ma prima c'è ancora tempo per un nuovo turno di campionato, col Torino impegnato sul terreno dell'Atalanta, mentre la Juventus attende il Brescia. 14a GIORNATA: domenica 29 dicembre 1946        Alessandria - Genoa...

IL TRATTATO DI PACE E LA CONCLUSIONE DEL GIRONE D'ANDATA 1946-47

In settimana, esattamente il 16 gennaio, all'Italia viene sottoposto il trattato di Pace che prevede la rinuncia ad alcuni territori: l'Istria, le città di Fiume e Zara e l'attuale Slovenia Occidentale in favore della Jugoslavia, alcuni territori al ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 20a ALLA 24a GIORNATA

In pieno inverno 1947 prende il via il girone di ritorno di questo campionato, al momento estremamente combattuto sia in testa, sia in coda. In settimana la nazione, non senza polemiche, ha rattificato il pesante trattato di pace di Parigi imposto...

LIVORNO-GENOA 1-1: LA STORIA DELL'OCCUPANTE MAGNATE

Il campionato di calcio inizia ad appassionare anche gli alleati d’oltre oceano, i quali vedono nelrito domenicale dello stadio un'occasione ulteriore per far sfoggio di tutta la loro ricchezza. Alla partita si va ancora a piedi in tram oppure in b...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 25a ALLA 30a GIORNATA

L'inverno è ufficialmente terminato, quando le venti formazioni diserie A scendono in campo per disputare la venticinquesima giornata campionato italiano di calcio 1946-47. 25a GIORNATA: domenica 23 marzo 1947         Atalanta - Alessa...

24 APRILE 1947: INIZIA LA GUERRA FREDDA

Il match tra la nazionale azzurra e quella elvetica si disputa al termine di una settimana che vede il mondo dividersi in due blocchi: quello capitalista d'influenza statunitense e quello comunista legato all'Unione Sovietica. La data d'inizio di quella...

LA STRAGE DI PORTELLA DELLE GINESTRE

L'1 maggio, Portella delle Ginestre, località in provincia di Palermo, è teatro di una delle tragedie più atroci avvenute in questi ultimi sessant'anni. Durante le celebrazioni della festa dei lavoratori, ricorrenza reintrodotta dopo il termine del Co...

ADDIO ATTILIO FERRARIS "CORE DE' ROMA"

Nonostante i gravi fatti di sangue che hanno funestato la festa del primo maggio, l'Italia calcistica riprende imperterrita la propria attività. 30a GIORNATA domenica 4 maggio 1947         Atalanta - Fiorentina   1-1     6' Bollano...

ITALIA-UNGHERIA 3-2: IL TORINO SI VESTE D'AZZURRO!

La domenica successiva, con ancora vivo il ricordo del grande campione scomparso, torna in ccampo la nazionale azzurra: in pratica si tratta della squadra granata che cambia il colore della maglia. A parte il portiere Lucidio Sentimenti della...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 31a ALLA 34a GIORNATA

In settimana la nazione si trova nuovamente senza esecutivo. Alcide De Gasperi è costretto a rimettere nuovamente il mandato nelle mani del Presidente della Repubblica. Finalmente si risveglia anche il mondo culturale, probabilmente quello maggiormente ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47: LE ULTIME QUATTRO GIORNATE

Manca ancora un mese al termine del campionato, ma è già tempo di parlare di scudetto. Vincendo a Bari, cosa tutt'altro che impossibile, il Torino guadagnerebbe la certezza matematica di mantenere il ricolore cucito sulle proprie maglie. 35a G...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47

  All’inizio di luglio di questo 1947 termina il primo campionato riunificato del dopoguerra. Abbiamo già sottolineato la forza e la predominanza del Torino, la cui rosa è  diventata l'ossatura portante di una nazionale che si dimostra subito vincente. La gen...

IL PERSONAGGIO: VALENTINO MAZZOLA

Le grandi squadre sono tali perché composte da campioni veri e tra questi ve ne è sempre uno capace di emergere, non tanto per semplici abilità tecniche, bensì per carisma e personalità, diventandone spesso il simbolo. Frequentemente si è sentito parla...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1946-47

29   Mazzola V. (Torino). 21   Puricelli (Milan). 20   Carapellese (Milan). 19   Gabetto (Torino). 18   Baldini (Sampdoria). 17   Astorri (Juventus); Raccis (Livorno). 16   Dalla Torre (Genoa); Muci (Inter). 15   Korostelev, Can...

SERIE A 1946-47: LE ROSE

ALESSANDRIA ALL.: Rebuffo; Albertelli, Arezzi, Armano, Bassi, Bertoni II, Bodoira, Borgogno, Coscia, Diamante, Giorgino, Lushta, Miglio, Pietrasanta, Pietruzzi, Rampini, Rava, Rosso I, Sotgiu, Stradella, Tortarolo, Traini. ATALANTA ALL.:...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1946-47: LA SERIE B

Pure quest'anno la serie B è composta da tre gironi  suddivisi geograficamente. L'intento è quello di far risparmiare soldi alle squadre i cui bilanci non sono ricchi come quelli delle compagini della serie maggiore. Per tutte e sessanta le...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather