CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

EDGARDO BAZZINI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
petroliere di stato e gerarca fascista nato a Parma nel 1867, ,  prima di diventare presidente della Roma non ha mai fatto parte del mondo del calcio e, per sua stessa ammissione, non ne ha mai saputo molto, ma ha avuto il merito di affidarsi ai suoi collaboratori, cercando di accontentare le richieste tecniche
durante la campagna acquisti. Il suo carattere aperto e cordiale gli ha permesso di interagire  al meglio con   il direttore  sportivo Vittorio Biancone, da anni nella società capitolina, ancora da quando era presidente Italo Foschi, e con il consigliere tecnico Eraldo Monzeglio, il quale, però a dicembre, lascia la società per arruolarsi volontario in Russia.

Dopo la guerra torna nell’ombra morendo nella sua Parma nel 1969 alla bella età di 102 anni.

PROSEGUI CON:

ALFRED SCHÄFFER LA ROMA CAMPIONE 1941-42 Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento