CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

1940-41 BOLOGNA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather


Fin dai primi momenti la guerra si rivela ben più dura di quanto previsto! Si pensa ad una sospensione dell’attività calcistica, ma ciò significherebbe fiaccare il morale di una popolazione già provata da anni di autarchia. Mentre la nazione perde il suo impero, il Bologna riconquista il titolo e il Venezia porta il primo trofeo nell’Italia nord orientale.

I PRIMI DIFFICILI MESI DI GUERRA

Durante l'estate tengono banco  le cronache di guerra, sebbene l'attività sportiva nazionale prosegua come se nulla accadesse. Viene disputato il Giro d'Italia nel quale si applaudono le imprese dei vari Bartali e Girardengo, mentre Tazio Nuvolari c...

LE PRINCIPALI OPERAZIONI DI MERCATO DELL'ESTATE 1940

Dati gli scarsi risultati conseguiti sui campi di battaglia, rassicurare la popolazione diventa ancor più necessario e per farlo, il regime decide di non arruolare gli sportivi, tranne i volontari, permettendo in questo modo la partenza regolare di ...

1A E 2a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1940-41

Senza l'usuale attività internazionale di club, fermata dal secondo conflitto mondiale che impazza oltre confine, nella prima domenica d'ottobre prende il via quello che può essere considerato il primo campionato di guerra della storia del c...

LA SCOMPARSA DI "BERTO" CALIGARIS

La vigilia della terza giornata è turbata da un lutto che investe l'intero mondo del calcio italiano, colpendo in primo luogo la Juventus. Sulla piazza d'armi di Torino si esibiscono alcune vecchie glorie in una partita di calcio. Approfittando ...

CAMPIONATO DI CALCIO 1940-41: LA 3a E LA 4a GIORNATA E L'ATTACCO ALLA GRECIA

Quando un amico se ne va, in modo tragico, c'è molta tristezza. Proprio questo sentimento fa da sfondo alla terza giornata di campionato, a causa della tragedia di Torino che ha portato via "Berto" Caligaris, uno degli sportivi più amati di q...

campionato italiano di calcio 1940-41: il girone d'andata dalla 5A alla 8A giornata

La propaganda di regime fa sognare al popolo nuovi territori in terra ellenica, così da ristabilire l'egemonia sul Mediterraneo, rimandando indietro l'orologio di duemila anni, mentre prosegue la corsa in avandti di quello del "Dio Pallone"!  5a G...

LA SERIE A FINO AL TERMINE DELL'ANNO 1940

Le gesta degli "eroi" della domenica nascondono alla gente che al fronte le cose si stanno mettendo male. Il 3 dicembre una controffensiva greca costringe il nostro esercito ad una ritirata strategica in Albania di cui, tra l'altro, si perde un ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1940-41: LE ULTIME TRE GIORNATE DEL GIRONE D'ANDATA

Nel frattempo Mussolini sembra aver intuito il senso di paura e scoramento che inizia a farsi strada in molti ambienti: da quello economico a quello militare. Per dare una sferzata al morale (e per evitare che il pessimismo si faccia strada tra la...

LE PRIME DUE GIORNATE DEL GIRONE DI RITORNO 1940-41

Con il morale della popolazione ormai sotto le scarpe inizia questo girone di ritorno di un campionato che, come al solito si preannuncia di livello tecnico elevatissimo.  16a GIORNATA: domenica 26 gennaio 1941          Ambrosiana - Venezi...

AMBROSIANA-MILAN 2-2: LA "VENDETTA" DEL "BALILLA"

Ancora una volta il calcio viene in aiuto alla propaganda impegnata a minimizzare gli insuccessi bellici. Manco farlo a posta la giornata prevede il derby di Milano, una partita dal sapore particolarissimo in quanto segna la prima volta di Giuseppe...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1940-41: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 19a ALLA 24a GIORNATA

L'incontro più assurdo della terza giornata del campionato italiano di calcio 1940-41 si è giocato però a Genova: il capoluogo ligure è appena stato bombardato da navi inglesi lasciate inspiegabilmente penetrare da Gibilterra, ma lo spettacolo deve pro...

LA BATTAGLIA DI MATAPAN

Negli stessi giorni, l'arretratezza tecnologica a bordo, ma soprattutto il mancato  coordinamento tra aviazione e marina, causa una delle più grandi tragedie occorse alle nostre forze armate. Il 26 marzo viene deciso un attacco alla flotta inglese.  Se...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1940-41:IL GIRONE DI RITORNO DALLA 25a ALLA 28a GIORNATA

Di fermare la giostra del "Dio Pallone" nemmeno a parlarne!!! Le cattive notizie per l'Italia giungono anche d'oltre oceano, dove per altro non si combatte. Quattro nazioni, Stati Uniti, Messico, Costa Rica e Venezuela, decidono di sequestrare tutti...

RADIO LONDRA È FUORILEGGE

Come più volte accennato, il morale della popolazione è basso a causa della piega presa dagli eventi bellici. La radio nazionale continua a trasmettere gli usuali programmi d'intrattenimento inframezzati da notiziari in cui si racconta che tutto procede p...

SI CONCLUDE IL CAMPIONATO 1940-41

Intanto Bologna attende fremente la trasferta della sua squadra sul campo di Trieste, da dove potrebbe tornare con la matematica certezza della riconquista dello scudetto. 29a GIORNATA: domenica 27 aprile 1941          Ambrosiana - Torin...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1940-41

È stato un campionato stranissimo, proprio figlio del tempo in cui si è svolto. La prima conclude a –6 in media inglese ma riesce comunque ad infliggere un distacco di quattro punti alla seconda, facendo assumere alla propria vittoria i contorni del...

LA COPPA ITALIA NELLA STAGIONE CALCISTICA 1940-41

 Assegnato lo scudetto, l'attenzione dell'ambiente calcistico si sposta sulla Coppa Italia la quale, per la completa assenza di attività internazionale, deve essere ancora giocata. Vi partecipano  solamente le compagini delle due maggiori divisioni na...

IL PERSONAGGIO: ETTORE PURICELLI

Da tre stagioni ha preso il posto di Angiolino Schiavio al centro dell'attacco del Bologna, riuscendo nell'impresa di non far rimpiangere il grandissimo bomber felsineo. Hector Puricelli, Ettore al momento della naturalizzazione italiana in quanto...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1940-41: LA CLASSIFICA MARCATORI

 22   Puricelli (Bologna). 18   Menti II (Fiorentina); Amadei (Roma). 17   Reguzzoni (Bologna). 16   Gabetto (Juventus); Boffi (Milano). 14   Ossola (Torino). 13   Rosellini (Napoli). 12   Di Benedetti (Fiorentina); Cappello IV (M...

SERIE A 1940-41: LE ROSE

AMBROSIANA INTER ALL.: Perucchetti; Barsanti, Battaia, Buonocore, Caimo, Campatelli, Candiani, Castelli, Coccia, Demaria At., Ferraris II, Frossi, Guarnieri, Girotti, Locatelli, Mariani, Milani An., Olmi, Perucchetti, Poli, Rebuzzi, Sain, Sculli,...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1940-41: LA SERIE B

Contemporaneamente a quello di serie A, il 6 ottobre 1941 prende il via pure il campionato di serie B. Due le favorite, Liguria e Modena, retrocesse dopo un buon campionato in massima categoria, almeno a livello di punti, che hanno mantenuto praticamente...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather