IL MONDIALE ARGENTINO

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

In un clima surreale l’Argentina diventa Campione del Mondo, nella manifestazione organizzata per esibire la grandezza del regime militare salito al potere nel 1976.

LA GIUNTA MILITARE ARGENTINA

Raramente la vigilia di una Coppa del Mondo FIFA si è rivelata tanto controversa come sta avvenendo per l'undicesima edizione organizzata dall’Argentina. Il Paese latino americano ha ottenuto la possibilità di ospitare la massima rassegna calcistica nel...

OTTO NAZIONALI ACCREDITATE DI VITTORIA

Al completo raggiungimento dell’obbiettivo di dare della giunta militare un’immagine vincente, manca solamente la conquista della Coppa del Mondo da parte della nazionale di casa. Sulla strada degli uomini allenati da Luis Cesar Menotti ci sono alt...

AZZURRI IN ARGENTINA TRA LO SCETTICISMO GENERALE

La compagine che, senza tanti proclami di vittoria, ma tra lo scetticismo generale si accinge ad affrrontare la spedizione in terra sudamericana, affonda le proprie radici direttamente nel fallimento di quella partita quattro anni prima per la Germania...

LA PARTITA INAUGURALE DEL CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978

L’attesa per l’inizio degli undicesimi campionati mondiali di calcio è alle stelle anche nel nostro Paese. Quasi per rompere la tensione da calcio, il giorno avanti la gara inaugurale tra Germania Occidentale e Polonia arriva il penultimo turno di C...

ITALIA-FRANCIA 2-1: AZZURRI DALLA PAURA AL TRIONFO

Il mondiale, intanto, non è praticamente nemmeno iniziato che scoppiano già le prime polemiche. Ad accendere la miccia è il tecnico della nazionale olandese, Happel, infuriato con i responsabili della manutenzione dello stadio di Mendoza a causa de...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978 - PRIMA FASE: LE PARTITE DEL 2 E DEL 3 GIUGNO

In piena serata Tunisia e Messico completano il programma della prima giornata del girone B. Rosario (Estadio Rosario) – venerdì 2 giugno 1978 – ore 16,45 TUNISIA - MESSICO 3-1 (gir B, 1a gara) RETI: 45’ Vásquez-Ayala (ME) rig., 55’ Kaa...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978 - PRIMA FASE: LE PARTITE DEL 5 E DEL 6 GIUGNO

Come avvenuto quattro anni prima, il ritiro degli olandesi è oggetto di studio: i metodi d’allenamento, la dieta dei giocatori e il modo di vivere i pre-gara sono da tempo oggetto di discussioni. Da Potrerillos, località a ridosso delle alture andine tra...

LE PARTITE MONDIALI DEL 7 GIUGNO E LA VITTORIA DELL'INTER NELLA COPPA ITALIA 1977-78

Il giorno dopo tocca ad Olanda e Brasile cercare di guadagnarsi l’accesso alla fase che conta. Buenos Aires (Estadio José Amalfitani) – mercoledì 7 giugno 1978 – ore 13.45 AUSTRIA – SVEZIA 1-0 (gir. C, 2a gara) RETI: 43’ Krankl. ...

IL DILEMMA AZZURRO E LE PARTITE MONDIALI DEL 9 GIUGNO

In Argentina, intanto, inizia il lunghissimo pre partita in vista della gara tra i padroni di casa e la lanciatissima Italia. Il match si disputa nello Stadio del River Plate, a Buenos Aires. Perdere o vincere non riveste alcuna importanza né per gli ...

UN RICORDO DI ITALIA-ARGENTINA '78

" ... Dunque la sera della partita con l'Argentina padrona di casa. Siccome è la partita di cartello del girone gli organizzatori la fanno iniziare alle ore 19,15 locali, che aggiungendo cinque ore a causa del fuso, la scaraventano oltre la mezzanotte ...

TERMINA LA PRIMA FASE DEL CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978

La domenica sera si chiude il quadro delle magnifiche otto che rimarranno a contendersi la Coppa del Mondo. In giornata gli italiani sono chiamati alle urne per decidere in merito all’abrogazione di due leggi: quella riguardante il finanziamento ai p...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978 - GIRONE DI SEMIFINALE: LE PARTITE DEL 14 GIUGNO

La vittoria della nazionale azzurra contro l’Argentina sembra essere stata una faticaccia inutile e controproducente anche se, come avrà a dire Bearzot «l'Italia si era mostrata al mondo con le mani pulite, rifuggendo dai compromessi e dalle sottili alc...

LE DIMISSIONI DI GIOVANNI LEONE

Il giorno dopo, naturalmente, l’esito delle gare diventa l’argomento principale di discussione, almeno fino al tardo pomeriggio quando dalla radio rimbalza una notizia che ha dell’incredibile. Giovanni Leone, il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALI...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978 - IL GIRONE DI SEMIFINALE: LE PARTITE DEL 18 GIUGNO

Nel frattempo, inizia il rientro in patria delle squadre eliminate nella primafase. All’aeroporto di Città del Messico si registra il mesto ritorno a casa della nazionale messicana, eliminata con tre pesanti sconfitte. Singolare silenzio stampa imposto da...

AZZURRI BEFFATI DALL'OLANDA

La giornata appena conclusa, chiarisce che la vittoria azzurra contro l’Argentina nonpuò essere stata gradita dagli organizzatori. Nella gara contro l’Austria, l’immenso stadio della capitale è stato gremito solo per metà, facendo mancare alle cas...

ARGENTINA-PERÙ 6-0: MA È STATA COMBINNE VERA?

Terminata la gara tra Brasile e Polonia, si apre una delle pagine più misteriose e più discusse della storia del calcio internazionale. Prima di scendere in campo, l’Argentina ha conquistato tre punti, avendo realizzato due gol a fronte di zero sub...

ITALIA-BRASILE 1-2: IL NUOVO PASSAGGIO A VUOTO DI DINO ZOFF

L’incredibile epilogo dei gironi di semifinale, che hanno dato ad Argentina ed Olanda la possibilità di disputarsi la coppa nella finalissima di Buenos Aires, lascia ad Italia e Brasile un mare di rimpianti e di polemiche. I rimpianti spettano agli az...

ARGENTINA: SUCCESSO MUNDIAL TRA FESTA POPOLARE E PROPAGANDA DI REGIME

Intanto per gli argentini il grande giorno si avvicina. Proprio nell’immediata vigilia della finale, il comitato organizzatore del Mondiale ha deciso che al banchetto ufficiale, previsto nella capitale a conclusione della sfida tra Argentina e Olanda, s...

ARGENTINA 1978: GENESI DI UN SUCCESSO

Solitamente questa pagina è dedicata esclusivamente ai protagonisti che, a forza di calci al pallone, hanno portato la loro nazione sul tetto del mondo. Tuttavia riteniamo opportuno contestualizzare il primo successo dell’Argentina, in quanto avvenuto in...

Il personaggio: JOSÈ GUIMARES DIRCEU

Il capocannoniere dei mondiali Mario Kempes, il giovane centravanti azzurro , il bomber austriaco Hansi Krankl assieme al rinato Robert Rensembrink, sono stati alcuni dei grandi protagonisti della rassegna mondiale. Tra loro c’è anche un centrocampista gi...

IL RICORDO DI UN CRONISTA-TIFOSO

«Era dai tempi del »favoloso« Gundersen e del mitico Emanuele Del Vecchio che il Verona non aveva potuto schierare tra le sue fila un giocatore straniero, ora nel 1982-83 con la riapertura delle frontiere finalmente ritornarono ad accendere le fantasie de...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978

6 Kempes (Argentina). 5 Rensenbrink(Olanda); Cubillas (Perù). 4 Luqué (Argentina); Krankl (Austria). 3 Dirceu, Roberto (Brasile); Rummenige (Germania Ovest); Rossi P. (Italia); Rep (Olanda). 2 Bertoni (Argentina); Nelinho (Brasile); F...

CAMPIONATO MONDIALE DI CALCIO 1978: LE ROSE

ARGENTINA C.T.: L.C. Menotti; Alonso, Ardiles, Baley, Bertoni, Fillol, Gallego, Galvan L., Galvan R., Houseman, Kempes, Killer, Larossa, Lavolpe, Luque, Olguin, Ortiz, Oviedo, Pagnanini, Passarella, Tarantini, Valencia, Villa. AUSTRIA...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather