1977-78 JUVENTUS

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

La Juventus domina, mentre dietro esplode il LR. Vicenza del giovane Paolo Rossi, pronto a lottare nelle posizioni di vertice col Torino e col rinato Milan, nel quale è ritornato Niels Liedholm.

COMPROMESSO STORICO: IL PCI NELLA BUFERA!

Il 1977 è uno degli anni più travagliati della storia della Repubblica Italiana; con l’inflazione che viaggia quasi al 20 per cento annuo, con una crisi economica lontana dall’essere risolta e con il terrorismo che sta raggiungendo il suo culmine, motiv...

IL CAMPIONATO TRA L'ESPLOSIONE DI CAMILLA CEDERNA E IL RPOCESSO ALLE B.R.

Intanto, senza ancora un esecutivo, volge al termine anche il mese di febbraio. La settimana si apre con un evento politico, probabilmente insignificante al momento, ma ad avere gravissime ripercussioni sulla storia immediata del Paese. All'assemblea...

LE PRINCIPALI OPERAZIONI DI MERCATO DELL'ESTATE 1977 E LA PRIMA VOLTA DEL PESCARA IN SERIE A

In questo quadro fosco lo sport e la musica costituiscono ottime valvole di svago. Dopo molti anni le canzoni presentate all’ultimo festival di Sanremo scalano le classifiche, con gruppi come gli Homo Sapiens e i Collage che raggiungono l’apice del...

NICKY LAUDA DOMINA MENTRE GIANNI RIVERA DIVENTA PADRE!

Intanto prosegue il mondiale di Formula 1 sempre più avvincente. A fine mese si corre in Germania. Per il leader della classifica Nicky Lauda si tratta di una gara carica di significati in quanto, proprio in terra teutonica, ha compromesso la corsa ...

LA TRAGICOMICA FUGA DI KAPPLER E LA SCOMPARSA DI ELVIS PRESLEY

Grazie ai punti conquistati in Austria, Nicky Lauda allunga ulteriormente in classifica mandando in visibilio il grande popolo ferrarista. Il giorno dopo le prime pagine dei quotidiani sportivi sono tutte per lui, ma mentre la gente è intenta a festeggiare ...

COPPA ITALIA 1977-78: LE PRIME DUE GIORNATE DELLA FASE ELIMINATORIA

Orfana del Milan, esentato in quanto detentore del trofeo, parte la prima fase della Coppa Italia 1977-78. Per tutte le compagini appartenenti al mondo professionistico si tratta del primo vero banco di prova per testare il lavoro svolto in sede di...

COPPA ITALIA 1977-78: LA CONCLUSIONE DELLA FASE ELIMINATORIA

Il giorno dopo la seconda giornata della prima fase di coppa italia, i teleradio -giornali danno una notizia per certi versi clamorosa: il sotto segretario agli interni Giuseppe Zamberletti è arrestato con la pesante accusa di truffa dopo le rivelazioni ...

IL GRAN PREMIO D'ITALIA E LA PARTENZA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78

La settimana che precede l’inizio del campionato è carica di avvenimenti dai quali emerge che il terrorismo è una piaga che non colpisce solamente il nostro Paese. Il 5 settembre, infatti, la Rote Armee Fraktion, organizzazione che delinque in Germania Occ...

LA FINE POLITICA DI MARIANO RUMOR

Il 16 settembre, intanto, il famoso processo di Catanzaro, dove si cerca di far luce sulla strage di Piazza Fontana, vive una giornata storica, non solo per l’economia del dibattimento stesso, ma anche per l’intera vita politica del Paese. Sul ban...

LA SCOMPARSA DI MARIA KALLAS

Nello stesso giorno da Parigi giunge una notizia estremamente triste per l’intero mondo dello spettacolo e del costume. All’età di 53 anni Muore "la divina" Maria Callas, probabilmente il più grande soprano dell’intero XX secolo. Come accadut...

MARIA KALLAS

Figlia di immigrati greci trapiantati negli Stati Uniti, fin dall’infanzia la Callas denota grandi attitudini per il canto. La madre, donna severa, sfrutta queste sue capacità costringendola a frequentare innumerevoli e noiosissime lezioni di canto. No...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 2a ALLA 4a GIORNATA

Sotto la spinta dell’emozione per quanto accaduto in settimana tornano in campo le squadre. Il terreno di gioco principale è il San Paolo di Napoli dove si scontrano le due compagini più in forma del momento. 2a GIORNATA: domenica 18 settembre 197...

LA PRIMA DI ENZO BEARZOT COMMISSARIO UNICO DELLA NAZIONALE AZZURRA

Il venerdì successivo, con Lauda neo campione del mondo, il circus delle quattro ruote si trasferisce in Canada, ideale inizio di una lunga passerella per il pilota austriaco e per la Ferrari già sicuri dei titoli piloti e costruttori. Per l'ultima v...

LA CONCLUSIONE DEL MONDIALE DI FORMULA UNO 1977

Col campionato di serie A fermo, l’avvenimento sportivo principale di questa seconda domenica d’ottobre diventa il Gran Premio del Canada. L’ assenza, non priva di polemiche del nuovo Campione mondiale Nicky Lauda, toglie senz’altro fascino alla co...

LA TRAGEDIA DI RENATO CURI

Se da un lato il Torino cerca il riscatto contro una delle capoliste, la Juventus, dall'altro, scende a Perugia per disputare un inedito match di vertice. 6a GIORNATA: domenica 30 ottobre 1977 Atalanta - LR. Vicenza 2-4 32' A. Rocca (AT),...

RENATO CURI

Classe 1948, questo centrocampista di origine sarda approda a Perugia nella stagione 1974-75 e fa parte della formazione che regala la serie A alla squadra umbra per la prima volta nella sua storia. Renato Curi colleziona in serie A, con la maglia...

TI RICORDI RENATO ...

"Ti ricordi Renato quando ci siamo incontrati? Mi sorridesti e mi chiedesti: 'Che ci fai qui in Sardegna con la 24 ore e l'ombrello?'. Era il maggio del 1973. A Bergamo si giocava Atalanta-Vicenza per la permanenza in serie A. Mi avevano detto:...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78: LA 7a GIORNATA DEL GIRONE D'ANDATA

Intanto non si prendono pause i malviventi che da anni stanno insanguinando l’Italia. La cosiddetta "lotta armata" sta alzando il tiro. Il 2 novembre a Roma le Brigate Rosse feriscono l'esponente democristiano Publio Fiori, mentre, al 60° anniversario de...

Ruben Buriani: Questo Milan ha un "Tigre" nel motore

MILANO - E' tanto saggio che dovrebbe avere, sulle spalle poderose, almeno dieci anni più dei ventidue che ha e che dimostra solo quando ti afferma che sì, la vita è proprio meravigliosa. E che vale proprio la pena di trascorrerla bene. Te lo...

L'AGGUATO A CARLO CASALEGNO: IL TERRORISMO MIRA SEMPRE PIÙ IN ALTO

A richiamare tutti alla realtà, Buriani compreso, è quanto accade il 16 novembre. A Torino viene ferito gravemente CARLO CASALEGNO, vicedirettore della Stampa. I terroristi delle Brigate Rosse lo hanno colpito con quattro pallottole. Questa v...

LA 8a E LA 9a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78

Intanto la Roma sportiva vive la settimana del derby, ormai da mezzo secolo la gara più attesa di ogni campionato. 8a GIORNATA: domenica 20 novembre 1977 Atalanta - Genoa 1-1 33' Damiani, 85' Libera (AT) Fiorentina-LR. Vicenza ...

TORINO - BASTIA 2-3: TERMINA LA FAVOLA DEI RAGAZZI DI RADICE

Il mercoledì successivo, serata pre-festiva, il Torino è impegnato nel tentativo di rimediare alla sconfitta subita sul campo del Bastia. L'inverno è già arrivato e il terreno del Comunale di Torino è completamente ricoperto dalla neve. Le gradinate sono...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 10a ALLA 12a GIORNATA

Salutata anche la Coppa Uefa, le formaizoni italiane tornano a tuffarsi in un campionato che vede la fuga del Milan. Il derby di Torino, probabilmente, designerà la maggiore candidata a combattere con Rivera e compagni. 10a GIORNATA: domenica ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78: LE ULTIME TRE GIORNATE DEL GIRONE D'ANDATA

In apertura di questo 1978 il calcio è ancora protagonista. A far parlare è una vincita miliardaria al totocalcio. Un anonimo milanese azzecca l'unico tredici del concorso di sabato 31dicembre 1977 incassa 1.185.159.008 lire. Anno nuovo vita nuova? P...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1977-78: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 16a ALLA 20a GIORNATA

Altri motivi d’inquietudine collettiva provengono dall’inquinamento ambientale: da anni Adriano Celentano canta contro l’edificazione selvaggia nelle grandi città, che ha distrutto pressoché ogni spazio verde e negli occhi della gente è ancora vivo l’o...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather