1975-76 TORINO

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Il 16 maggio 1976 chiude definitivamente un incubo: il Torino torna Campione d’Italia, a 27 anni e 12 giorni dalla catastrofe di Superga. Tutto questo al termine di un’incredibile rimonta sulla Juventus e preceduta dalla “cacciata” del presidente del Milan Albino Buticchi da parte di Gianni Rivera.

EUROCOMUNISMO, CASSIUS CLAY, NICKY LAUDA E OPERAZIONI DI MERCATO NELL'ESTATE 1975

Euro-comunismo è il neologismo destinato ad andare di moda in quest’estate del 1975. Si tratta di un concetto coniato in seguito ad un incontro tra i segretari dei partiti comunisti d’Italia, Francia e Spagna: Berlinguer, Marchais e Carrillo, con ...

"BEPPE" SAVOLDI DIVENTA MISTER DUE MILIARDI

In questa sessione di mercato, però, c’è una società intenzionata a far grandi cose, sulla scia dell’entusiasmo scatenato dal campionato precedente. Si tratta del Napoli del Presidente Corrado Ferlaino, il quale, proprio nell’ultimo giorno di tratt...

LAUDA CORRE VERSO IL MONDIALE!

Mentre sui giornali, alla radio, in televisione, nei luoghi di ritrovo e perfino in Parlamento si discute del caso Savoldi, la cronaca continua a proporre i propri argomenti. Il 12 luglio a Genova va in disarmo il transatlantico Michelangelo dopo un...

L'ITALIA DEI MINI ASSEGNI

Mentre i giornali sportivi celebrano Vittorio Brambilla, il mondo politico ed economico è messo in subbuglio dalle dimissioni di Guido Carli dalla carica di Governatore della Banca d’Italia, ente da lui retto negli anni del boom economico e in quelli de...

COPPA ITALIA 1975-76: LA 1a E LA 2a GIORNATA DELLA FASE ELIMINATORIA

Anche per i calciatori arriva il momento di tornare a fare sul serio: in settimana inizia la prima fase di Coppa Italia. Inutile dire che il Napoli di Giuseppe Savoldi è al centro dell’attenzione di tutti. COPPA ITALIA – FASE ELIMINATORIA - 1a...

L'APOTEOSI DI NICKY LAUDA E LA 3a GIORNATA DELLA FASE ELIMINATORIA DELLA COPPA ITALIA '75-76

Settembre si apre con uno degli appuntamenti più attesi da tutti gli sportivi italiani: il granpremio di Formula 1 di Monza. Quest’anno, alla luce della stupenda vittoria di Brambilla in Austria e soprattutto della grande stagione di Nicky Lauda, vi...

COPPA ITALIA 1975-76: LA CONCLUSIONE DELLA FASE ELIMINATORIA

Il giorno dopo l’Italia celebra la Ferrari e Nicky Lauda, diventato un eroe per molti bambini, a causa delle sue imprese a bordo dei bolidi. Intanto la terra trema in una provincia dell'Anatolia orientale causando circa duemila vittime. Le immagini d...

L'OPACO ESORDIO STAGIONALE DELLA NAZIONALE CONTRO LA FINLANDIA

Mancano due settimane all’inizio del nuovo campionato, giusto il tempo per rivedere in campo la Nazionale impegnata contro la Finlandia nelle qualificazioni ai quarti di finale del Campionato Europeo del 1976, la cui fase finale verrà disputata in Ju...

IL MASSACRO DEL CIRCEO

Come se non bastasse la gratuità di certi attentati dei terroristi, i giornali sono costretti a riportare le sequenze di uno dei più sconcertanti delitti degli ultimi anni. Tre giovani della Roma-bene, Angelo Izzo, Giovanni Guida e Andrea Ghira, d...

LE PRIME TRE GIORNATE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76

Come avviene ormai da qualche anno, nella prima domenica d’ottobre prende il via la serie A. C’è immediatamente una novità: dopo una disputa iniziata in aprile, si è risolta la questione della presidenza del Milan passata da Albino Buticchi a Gianni...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 4a ALLA 7a GIORNATA

Un delitto ancor oggi rimasto oscuro per molti aspetti, squote non solo il mondo intellettuale, ma l'intera opinione pubblica nel lungo ponte coincidente con le feste di Ognisanti, dei Defunti e del 4 novembre. Nella notte tra l’1 e il 2 novembre v...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 8a ALLA 11a GIORNATA

Dicembre, intanto, si apre con la decisione del Consiglio Europeo il quale stabbilisce la data della prima elezione a suffragio universale diretto del Parlamento Europeo, prevista per il mese di giugno del 1978. Tuttavia l’attenzione degli sportivi v...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76: IL GIRONE D'ANDATA DALLA 12a ALLA 14a GIORNATA

Il clima politico è comunque arroventato: il segretario socialista De Martino annuncia in una intervista l’indtenzione di far dimettere tutti i suoi ministri da qualsiasi carica ricoperta nell’esecutivo. Si tratta di un "bel regalo" di Capodanno conf...

TERMINA IL GIRONE D'ANDATA 1975-76 E LA VICENDA AGONISTICA DI GIGI RIVA

Gennaio volge al termine con una decisione clamorosa presa dalla Corte di Cassazione riguardante il film Ultimo Tango a Parigi di Bertolucci, messo al rogo. Nessuna copia del film può circolare nel Paese. L’opera cinematografica è definitivamente con...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 16a ALLA 19a GIORNATA

Con ancora negli occhi le immagini provenienti dal Sant’Elia di Cagliari, che hanno messo in prima pagina il dolore di Gigi Riva – per lu il responso è terribile: frattura di tibia e perone -, i tifosi si preparano a vivere il girone di ritorno di u...

LA 20a E LA 21a GIORNATA DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76

Archiviata la sconfitta milanista in Belgio, inizia il week end sudafricano di Formula 1, anticipato in quanto la gara viene tradizionalmente disputata di sabato. Immediatamente si registra l’abbandono del mondiale della BRM. L'evento più interessante, pe...

SPARTIZIONE RAI, AUSTERITY ATTO SECONDO E VITTORIO DUINA VISTO DA GIANNI BRERA!

Il lunedì immediatamente successivo a questa giornata di campionato viene Varata la legge 103/75 riguardante la "riforma della Rai", la quale sottrae al controllo del governo il servizio pubblico dell'informazione radio-televisiva, affidandolo a quello ...

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76: IL GIRONE DI RITORNO DALLA 22a ALLA 26a GIORNATA

Senza dubbio il nuovo successo di Eddy Merx alla Milano-San Remo e il passaggio in semifinale UEFA del Bruges a spese del Milan, sono argomenti di discussione sulle gradinate prima di questa giornata di campionato, con la Juve capolista impegnata sul...

LIVERPOOL-BRUGES 3-2: LA GRANDE RIMONTA DI KEEGAN E SOCI!

Nei giorni successivi a far notizia è la fuga dalla Svezia del noto regista cinematografico Ingmar Bergman causata da un contenzioso fiscale col governo del Paese scandinavo. Contemporaneamente a Roma il giovane Pelosi viene condannato a nove anni ...

IL TERREMOTO IN FRIULI

In serata torna protagonista il grande calcio internazionale: l’Europa assegna il primo trofeo: la Coppa delle Coppe. Come avvenuto una settimana prima per la finale d'andata di Coppa Uefa, è di nuovo un confronto tra il calcio belga e quello inglese, tr...

INDRO MONTANELLI: "TURATEVI IL NASO MA VOTATE DC!"

Senza un Esecutivo operativo la nazione si prepara a vivere l’usuale festa del primo maggio, con le solite manifestazioni di propaganda anti-capitalista orchestrate da coloro che, in segreto, stanno appoggiando le politiche d’austerità volute proprio dall...

LA CONCLUSIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76

Al momento, però, la realtà è costituita dalle terribili immagini di morte e distruzione provenienti dalle zone terremotate. Naturalmente la serie A continua il suo corso. La domenica si apre con una notizia proveniente dalla Germania, nazione anch’essa alle...

CONSIDERAZIONI SUL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76

Il 16 maggio del 1976 probabilmente si chiude un lungo capitolo della storia del Torino e, contemporaneamente, del calcio italiano: quella del dopo Superga. Ragazzi che di quella squadra ne hanno solamente sentito parlare (alcuni di loro come i vari...

DESAPARECIDOS, LIVERPOOL E LA PRIMA GIORNATA DEI GIRONI DI SEMIFINALE DI COPPA ITALIA 1975-76

Nonostante la nazionale italiana di calcio sia rimasta esclusa dalla fase finale dei Campionati Europei e nonostante l’assenza delle squadre di club nostrane dalle tre finali continentali, la stagione impone ritmi estremamente sostenuti. La Federcalcio h...

LA 1a GIORNATA DEL TORNEO DEL BICENTENARIO

L’esordio nel torneo è previsto per la domenica successiva contro la selezione di stelle partecipanti al campionato nord americano. L’attesa, però, è funestata da una tragedia avvenuta a Catania il 21 maggio, dove sulle strade del Giro d’Italia di cicli...

INGHILTERRA-ITALIA 3-2: AZZURRI SCONFITTI DA UN "ESERCITO" IN MINIGONNA?

Contemporaneamente cresce l’attesa per il match clu della seconda giornata del Torneo del Bicentenario quello tra l’Italia e l’Inghilterra. La vigilia è movimentata da una conferenza stampa nella quale i giornalisti britannici, probabilmente inziga...

LA CONCLUSIONE DEL TORNEO DEL BICENTENARIO

Nonostante le amarezze riservate dagli azzurri di calcio, gli sportivi italiani hanno validi motivi per gioire: la Ferrari, impegnata la domenica successiva nel Gran Premio di Montecarlo, sta dominando il mondiale di Formula 1 mentre Felice Gimondi...

MONTANELLI GAMBIZZATO, BERNARDINI OLTRAGGIATO E L'APARTHEID INASPRITA

Al rientro in Italia gli azzurri trovano ad aspettarli un mare di polemiche e i soliti problemi aperti. Da quasi un mese il Paese, privo di un Esecutivo operante a tutti gli effetti, è coinvolto in una campagna elettorale dai toni estremamente ...

LA 2a E LA 3a GIORNATA DEL GIRONE DI SEMIFINALE DELLA COPPA ITALIA 1975-76

In Italia, comunque, le polemiche riguardanti la nazionale non costituiscono il solo argomento d’interesse per l’opinione pubblica, soprattutto a partire dall’8 giugno, quando tutti i giornali escono con le ultime notizie provenienti dagli Stati Uniti...

LE ELEZIONI POLITICHE DEL 1976: L'ITALIA VERSO IL COMPROMESSO STORICO

Mentre tutti gli sportivi parlano della grande impresa di Adriano Panatta, del ritorno al successo di Felice Gimondi, con i bambini che cantano la filastrocca: Arriva Gimondi, Con gli occhi rotondi, la faccia quadrata, la bici scassata!...

LA CONCLUSIONE DEI GIRONI DI SEMIFINALE DELLA COPPA ITALIA 1975-76

Digeriti i risultati elettorali e, tratte le dovute conclusioni, a fine settimana termina seconda fase della Coppa Italia 1975-76. Campo principale diventa lo stadio Bentegodi di Verona, dove i padroni di casa tentano l’impresa per strappare alla b...

NAPOLI-VERONA 4-0: PRIMO TROFEO NELL'ERA FERLAINO

Nel giorno della dichiarazione d’indipendenza delle Isole Seichelles, ambita meta turistica, dal Regno di Gran Bretagna, Roma è pronta ad ospitare l’inedita finale di Coppa Italia. Il pronostico è tutto a favore del Napoli, ma l’esperienza insegna che in ...

Il personaggio: "CICCIO" GRAZIANI & PAOLINO PULICI I "GEMELLI DEL GOL"

Il Torino vincitore dello scudetto 1975-76 è stata una squadra dai meccanismi di gioco perfetti, plasmata ad immagine e somiglianza del proprio allenatore Luigi Radice, terzino che nei primi anni sessanta ha incantato indossando la maglia del Milan ...

FRANCESCO "CICCIO" GRAZIANI

Nasce a Subiaco (Roma) il 16 dicembre 1952. Inizia la sua carriera professionistica in serie B nelle file dell’Arezzo contribuendo fattivamente alla salvezza della compagine toscana per due anni. Ventunenne viene acquistato dal Torino ed immediatamente, a...

PAOLINO PULICI

Nasce a Roncello, località sita nella grande provincia milanese, il 27 aprile 1950. Muove i primi passi nelle giovanili del Legnano da dove viene prelevato dal Torino nel 1967. Diciottenne esordisce in serie A mettendo in mostra grandi doti fisiche, ...

LA CLASSIFICA MARCATORI DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1975-76

21 Pulici P. (Torino). 15 Bettega (Juventus); Graziani I (Torino). 14 Savoldi (Napoli). 13 Calloni (Milan). 10 Desolati (Fiorentina); Boninsegna (Inter). 9 Massa (Napoli). 8 Chiodi, Clerici (Bologna); Urban (Cesena);...

SERIE A 1975-76: LE ROSE

ASCOLI PRES.: C. Rozzi; ALL.: E. Riccomini; Anzivino, Calisti, Castoldi, Colautti, Ghetti, Gola, Grassi, Landini II, Legnaro, Logozzo, Mancini G., Minigutti, Morello, Perico, Recchi, Salvori, Scorsa, Silva, Vivani, Zandoli. BOLOGNA...

STAGIONE CALCISTICA E STORIA D'ITALIA 1975-76: LE SERIE B E C

Ben sei squadre arrivano all’ultima giornata con speranze di promozione. Avvantaggiate sono le tre di testa: il Genoa trascinato dalle reti di Pruzzo e dalle grandi giocate del giovane Bruno Conti, il Catanzaro e il Foggia, nel quale percorre gli u...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather