LE OLIMPIADI DI HELSINKI

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

In terra finlandese, la nazionale azzurra, logicamente rimaneggiata a causa dei vincoli imposti dal regolamento olimpico, prova a ripartire, la strada le verrà brutalmente sbarrata dall’Ungheria di Puskas e Kocsiss, pronta a stupire il mondo con performances indimenticabili.

LA VIGILIA DI HELSINKI 1952

Nel mese di luglio Helsinki, capitale della Finlandia, nazione scandinava che durante la guerra ha conosciuto prima l'influenza nazista e successivamente l'occupazione russa, ospita la quindicesima edizione dei giochi olimpici dell'era moderna. Contrariamente...

LA PREPARAZIONE DEGLI AZZURRI

Naturalmente alla manifestazione è presente pure la delegazione italiana, squadra di calcio compresa, la quale si presenterà per l'ultima volta come nazionale A, sebbene molto rabberciata per effetto dell'assurda regola che impedisce ai professionisti d...

TORNEO OLIMPICO DI CALCIO 1952: IL TURNO PRELIMINARE

Il 15 luglio, in Finlandia, prende il via anche il torneo olimpico di calcio al quale sono iscritte ben 26 nazioni. Mentre sei formazioni sono ammesse d'ufficio ai sedicesimi di finale, le altre venti si giocano l'accesso al tabellone principale con...

TORNEO OLIMPICO DI CALCIO 1952: GLI 8i DI FINALE5

Almeno nel calcio, l'Italia può vantare una netta superiorità nei confronti di una nazione che non perde occasione per far capire che il nostro Paese dipende da lei in tutto e per tutto. Il modello americano sta penetrando alla velocità della luce ne...

TORNEO OLIMPICO DI CALCIO 1952: I 4i DI FINALE

La manifestazione prosegue in modo impeccabile. L'organizzazione è straordinaria e, fatto mai accaduto in precedenza, il programma viene rispettato praticamente al minuto. Il clima tra gli atleti è eccezionale, anche quando le delegazioni statunitensi e...

TORNEO OLIMPICO DI CALCIO 1952: LE SEMIFINALI

All'inizio della seconda settimana di gare prendono il via le semifinali di questo interessantissimo torneo olimpico. Il pronostico sembra favorire Ungheria e Jugoslavia, presenti con le nazionali più forti, a differenza di Svezia e Germania Occidentale, ...

TORNEO OLIMPICO DI CALCIO 1952: LE FINALI

Per il calcio tedesco, occidentale quello del 1952 non è altro che il primo di una serie di eccellenti risultati. Esso assume un grande valore, in quanto la nazionale della Germania Federale è alla sua prima apparizione in un torneo ufficiale dopo l...
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather