CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE DUE GIORNATE CONCLUSIVE DEL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1957-58

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
A fine settimana, intanto, torna la Formula 1 col Gran Premio di Montecarlo. La gara si conclude col successo del francese Trintignant su una Cooper Climaxx, seguito dalle Ferrari di Musso e Collins.
33’a GIORNATA: domenica 18 maggio 1958

Atalanta – Fiorentina 0-0

Genoa – Lazio 5-2

25′ aut. Pinardi, 33′ Tozzi (LA), 48′ Dal Monte, 52′ Abbadie, 60′ Tozzi (LA), 76′ Barison, 79′ Dal Monte

Juventus – Alessandria 2-1

15′ Montico, 43′ Savioni (AL), 82′ Ferrario

L.R. Vicenza – Udinese 0-0

Milan – Spal 4-2

11′ Schiaffino, 57′ Liedholm rig., 62′ Sandell (SP),75′ Broccini (SP), 76′ Liedholm, 88′ Grillo

Napoli – Inter 1-0

12′ Betello

Padova – Bologna 3-1

3′ Boscolo, 5′ Brighenti, 15′ Boscolo, 17′ Bodi (BO) rig.

Roma – Sampdoria 5-1

15′ Secchi, 16′, 22′ e 44′ Da Costa, 58′ Bolzoni (SA), 70′ Ghiggia rig.

Verona – Torino 2-0

14′ Del Vecchio, 65′ Meggiorini

CLASSIFICA:

Juventus 49; Padova 42; Fiorentina 41; Napoli 40; Roma 36; Torino 33; Bologna e Inter 32; L.R. Vicenza 31; Alessandria, Milan e Udinese 30; Atalanta, Genoa, Lazio, Spal e Sampdoria 28; Verona 26.
Juventus e Padova salutano i rispettivi pubblici con una vittoria, il modo migliore per festeggiare una stagione entusiasmante per ambe due le squadre. In coda Genoa, Milan e Udinese fanno passi in avanti, vanificando il successo del Verona sul Torino. Gli scaligeri possono aspirare al massimo a conquistare la possibilità di giocarsi la permanenza nella massima divisione con uno spareggio.

Inizia così l’ultima settimana di campagna elettorale, in vista delle elezioni politiche della domenica successiva. Ancora una volta la morale cattolica rappresentata dalla Democrazia Cristiana, cercherà di avere il sopravvento su quella laica incarnata dai partiti di sinistra. In vista delle elezioni vengono anticipati due incontri.
ANTICIPO 34’a GIORNATA: sabato 24 maggio 1958

Bologna – Inter 1-0

20′ Pivatelli

Juventus – Roma 3-0

6′ Sivori, 41′ Charles rig., 48′ Boniperti
Il trio Boniperti-Charles-Sivori, vera anima di questo scudetto bianco-nero, consegna alla Juventus l’ultima vittoria stagionale che da all’impresa i connotati del trionfo.

Nell’altro incontro il Bologna, grazie a Pivatelli si toglie la soddisfazione di sconfiggere l’Inter, mitigando la delusione dei tifosi che si aspettavano un ben altro campionato.
34a GIORNATA: domenica 25 maggio 1958

Alessandria – Udinese 1-2

25′ Fontanesi, 30′ Piquè, 73′ Savioni (AL)

Fiorentina – Padova 6-1

4′ Virgili, 5′ Montuori, 34′ Julinho, 47′ Bizzarri, 50′ e 64′ Virgili, 76′ Turatti (PD)

L.R. Vicenza – Napoli 4-0

54′ Cappellaro, 69′ Fusato, 73′ Cappellaro, 77′ Savoini

Lazio – Verona 4-0

6′ Pozzan, 26′ Selmosson, 48′ Tozzi, 52′ Carradori

Milan – Genoa 1-5

17′ e 22′ Abbadie, 36′ Barison, 51′ Fontana (MI) rig., 78′ e 81′ Barison

Spal – Atalanta 2-1

58′ Sorio, 74′ Broccini, 85′ Conti II (AT)

Sampdoria – Torino 4-0

13′ Recagno, 22′ Ocwirk, 30′ Farina, 49′ Bolzoni

CLASSIFICA:

Juventus 51; Fiorentina 43; Padova 42; Napoli 40; Roma 36; Bologna 34; L.R. Vicenza e Torino 33; Inter, Milan e Udinese 32; Alessandria, Genoa, Lazio, Spal e Sampdoria 30; Atalanta 28; Verona 26.
Il Verona è in serie B! I giallo-blu crollano in casa della Lazio e perdono la possibilità di agganciare almeno il penultimo posto con il quale avrebbero potuto disputare lo spareggio con la seconda classificata della serie B. E dire che l’Atalanta avrebbe favorito gli scaligeri perdendo sul campo della Spal, salva per la settima volta consecutiva.

Festeggia tutta Genova: la Sampdoria strapazza il Torino, mentre il Genoa va a maramaldeggiare in casa del Milan mentalmente concentrato sulla gara di Brouxelles del mercoledì successivo che, se vinta, cambierebbe totalmente il giudizio sulla stagione della compagine presieduta da Andrea Rizzoli.

Alla fine festeggia anche la Fiorentina largamente vittoriosa sulla sorpresa Padova. I viola salutano Julinho, autore di un gol, che ha deciso di tornarsene in Brasile.
LA CLASSIFICA

POS. SQUADRA P. G. V. N. S. V. N. S. V. N. S. G.F. G.S.

1.JUVENTUS 51 34 15 1 1 8 4 5 23 5 6 77 44

2.Fiorentina 43 34 12 5 0 4 6 7 16 11 7 56 36

3.Padova 42 34 13 3 1 3 7 7 16 10 8 55 42

4.Napoli 40 34 12 3 2 5 3 9 17 6 11 65 55

5.Roma 36 34 9 6 2 3 6 8 12 12 10 46 42

6.Bologna 34 34 7 7 3 5 3 9 12 10 12 47 43

7.L.R. Vicenza 33 34 10 5 2 3 2 12 13 7 14 51 48

8.Torino 33 34 9 5 3 2 6 9 11 11 12 42 49

9.Milan 32 34 7 7 3 2 7 8 9 14 11 61 47

10.Udinese 32 34 7 6 4 3 6 8 10 12 12 51 46

11.Internazionale 32 34 6 7 4 4 5 8 10 12 12 36 36

12.Genoa 30 34 7 5 5 2 7 8 9 12 13 53 60

13.Sampdoria 30 34 6 7 4 3 5 9 9 12 13 54 62

14.Alessandria 30 34 8 6 3 1 6 10 9 12 13 36 42

15.Lazio 30 34 10 6 1 0 4 13 10 10 14 45 65

16.Spal 30 34 7 4 6 3 6 8 10 10 14 32 52

17.Atalanta 28 34 4 10 3 2 6 9 6 16 12 29 49

18.Verona 26 34 10 1 6 0 5 12 10 6 18 44 62

612 306 159 94 53 53 94 159 212 188 212 880 880

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.