CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

SI RIAPRE IL CASO MONTESI: CHI È IL BIONDINO?

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
È ormai una consuetudine consolidata nei decenni che, nei luoghi di lavoro, l’argomento più discusso del lunedì sia la giornata calcistica appena conclusa. Naturalmente i tifosi interisti sono i più felici per questa vittoria

schiacciante della loro squadra.

Contemporaneamente riprende vigore il caso Montesi. Gli organi di stampa non credono alla versione della polizia; il 4

maggio il “Roma”, quotidiano monarchico pubblicato a Napoli, avanza l’inquietante ipotesi secondo la quale la polizia

cerca di nascondere la verità, perché nel caso sarebbero coinvolte importanti personalità politiche. Immediatamente

l’assist viene colto dal quotidiano romano “Paese Sera,” il quale, il giorno successivo, riferisce di un biondino che,

qualche giorno prima, avrebbe portato in questura gli indumenti mancanti alla ragazza al momento del ritrovamento. C’è il

sospetto che la polizia conosca già l’identità del “Biondino.” Nei giorni immediatamente successivi il “Merlo Giallo,”

testata d’estrema destra, esce addirittura una vignetta satirica raffigurante un piccione che porta in questura un

reggicalze; cosa vorrà mai dire?

Con questo dubbio inquietante a Torino si affrontano Juventus ed Inter, in un ideale passaggio di consegne del

tricolore.

32a GIORNATA: domenica 10 maggio 1953       

 Como – Triestina        2-0    

5′ Origgi, 33′ Ghiandi

Juventus – Inter        2-1    

35′ Boniperti, 73′ Giacomazzi (IN), 88′ Praest

Lazio – Fiorentina      0-1    

78′ Novelli

Milan – Torino          5-1    

22′ Buhtz (TO), 40′ G. Nordahl, 42′ Annovazzi, 45′ Burini, 49′ aut. Sentimenti III, 77′ Frignani

Napoli – Roma           0-0

Novara – Sampdoria      2-0    

53′ Janda, 60′ Savioni

Palermo – Spal          2-2    

20′ Castoldi, 46′ Bettini (PA), 47′ Cecconi (PA), 59′ Pellicari

Pro Patria – Atalanta   0-3    

66′ Villa, 85′ e 88′ Rasmussen

Udinese – Bologna       0-2     ”

a tavolino”

 CLASSIFICA:

Inter 47; Juventus 42; Milan 41; Napoli 40; Bologna 37; Roma 35; Fiorentina e Lazio

31; Atalanta, Palermo, Spal e Udinese 29; Torino 28; Novara, Sampdoria e Triestina 27; Como 25; Pro Patria 22.

 Karl Hage Praest regala un successo di prestigio alla Juventus che riduce il distacco dai neo-campioni

dell’Inter. Intanto il Milan ne rifila 5 al Torino, mentre la Propatria, nuovamente sconfitta, saluta la serie A con due

gare d’anticipo.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento