CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

LE GRANDI SFIDE DI SERIE A E TUTTA LA CHAMPION'S LEAGUE SU MEDIASET PREMIUM

CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO 1950-51: 22a, 23a E 24a GIORNATA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather
I nuovi successi sanremesi fanno da colonna sonora anche alla terza giornata del girone di ritorno di questo intenso campionato.
22a GIORNATA: domenica 4 febbraio 1951       

 Atalanta – Genoa        2-1    

37′ S.J. Hansen, 54′ De Prati (GE), 73′ Soerensen rig.

Fiorentina – Como       3-0    

4′ Pandolfini, 36′ e 80′ Vitali

Inter – Padova          5-1    

6′ Martegani (PD), 25′ e 32′ Nyers, 59′ e 71′ Lorenzi, 80′ Wilkes

Juventus – Lucchese     1-0    

50′ aut. Mazza

Napoli – Bologna        4-1    

17′ Formentin, 43′ Matteucci (BO), 55′ Krieziu, 68′ Remondini rig., 88′ Astorri

Novara – Milan          1-3    

72′ Annovazzi, 77′ Arangelovich (NO) rig., 82′ Liedholm, 84′ Gren

Pro Patria – Lazio      1-0    

21′ Barsanti

Roma – Triestina        5-0    

41′ Andersson, 54′ Sundqvist, 64′ aut. Redolfi, 76′ e 80′ Merlin

Sampdoria – Torino      2-1    

41′ Sabbatella, 64′ Gei, 69′ Picchi (TO)

Udinese – Palermo       0-0

 CLASSIFICA:

Milan 36; Inter e Juventus 35; Como e Lazio 26; Napoli 24; Bologna, Fiorentina e Palermo 23; Atalanta e Udinese 20; Pro Patria e Sampdoria 19; Torino 18; Padova e Triestina 17; Novara 16; Lucchese e Roma 15; Genoa 13.
Con un finale travolgente il Milan espugna Novara e risponde nel migliore dei modi ai successi delle inseguitrici.

In coda la Roma ottiene una squillante vittoria sulla Triestina con la quale aggancia la Lucchese al terz’ultimo posto coinvolgendo nella lotta anche squadre finora tranquille come Novara, Padova, Torino e la stessa triestina.
23a GIORNATA: domenica 11 febbraio 1951       

 Atalanta – Pro Patria   1-0    

12′ Soerensen

Genoa – Como            3-2    

14′ Turconi II (CO), 16′ Baldini, 39′ Turconi II (CO), 75′ De Prati, 82′ Invernizzi

Juventus – Sampdoria    7-2    

7′ J. Hansen, 15′ Coscia (SA), 25′ e 31′ K.A. Hansen, 35′ Sabbatella (SA), 61′ J. Hansen, 69′ Muccinelli, 71′ K.A. Hansen, 85′ Praest

Lazio – Torino          3-0    

16′ Puccinelli, 44′ Sentimenti III, 56′ Flamini

Lucchese – Fiorentina   0-2    

18′ Vitali, 28′ Cervato

Milan – Napoli          2-1    

30′ aut. Gramaglia, 58′ Santagostino, 70′ Amadei (NA)

Padova – Roma           3-1    

10′ Martegani, 35′ Zecca (RM), 50′ e 89′ Martegani

Palermo – Bologna       1-1    

2′ Di Maso (PA), 54′ Cervellati

Triestina – Inter       2-1    

37′ Lorenzi (IN), 43′ e 87′ Boscolo

 CLASSIFICA:

Milan 38; Juventus 37; Inter 35; Lazio 28; Como 26; Fiorentina 25; Bologna, Napoli e Palermo 24; Atalanta 22; Udinese 20; Padova, Pro Patria, Sampdoria e Triestina 19; Torino 18; Novara 16; Genoa, Lucchese e Roma 15.

Senza particolari clamori il Milan sconfigge anche il Napoli e risponde in questo modo alla larga vittoria della Juventus sulla Sampdoria. Ancora una volta
i bianco-neri hanno in Karl Age Hansen, fratello minore di John, un grande finalizzatore. Intanto l’Inter cade a Trieste e vede allontanarsi il vertice. Per i giuliani, invece, questa vittoria costituisce una grande boccata d’ossigeno così come quella del Padova nello scontro diretto con la Roma, raggiunta in ultima posizione dal Genoa vittorioso sul Como rimasto in dieci per l’espulsione della punta Ercole Rabitti.

Il giorno successivo, mentre il pubblico maschile discute dei risultati delle partite terminate il giorno precedente, i giornali riportano anche i resoconti delle nozze dello Shah di Persia Reza Pahlavi con la bellissima diciannovenne Soraya Baktiary, figlia dell’ambasciatore iraniano in Germania Ovest. Di lei colpisce la sua somiglianza con l’attrice Ava Gardner.
24a GIORNATA: domenica 18 febbraio 1951       

 Bologna – Lucchese      2-0    

4′ e 54′ Garcia

Como – Novara           2-1    

19′ Turconi II, 26′ Ghiandi, 44′ Piola (NO)

Fiorentina – Genoa      1-0    

88′ Cervato

Milan – Palermo         9-0    

10′ Burini, 27′ Liedholm, 36′ Gren, 46′ Liedholm, 49′ G. Nordahl, 51′ Burini, 54′ e 62′ Santagostino, 78′ Burini

Napoli – Inter          0-4    

50′ Nyers, 77′ Wilkes, 87′ e 89′ Nyers

Pro Patria – Padova     1-0    

64′ Antoniotti

Roma – Juventus         3-0    

41′ Andersson, 60′ Merlin, 80′ Bacci

Sampdoria – Atalanta    2-1    

2′ Gei, 34′ Parodi, 60′ Caprile (AT)

Torino – Triestina      1-0    

75′ Frizzi

Udinese – Lazio         2-3    

6′ Hofling, 8′ Magrini, 25′ Cecconi, 53′ Forlani (UD), 73′ Acconcia (UD)

 CLASSIFICA:

Milan 40; Inter e Juventus 37; Lazio 30; Como 28; Bologna 26; Fiorentina 25; Napoli e Palermo 24; Atalanta 22; Pro Patria e Sampdoria 21; Torino e Udinese 20; Padova e Triestina 19; Roma 17; Novara 16; Genoa e Lucchese 15.
Ennesima goleada del Milan sempre trascinato dal suo trio di svedesi che hanno portato in casa rossonera il vizio del gol; contro il Palermo i protagonisti non sono stati i soliti Green, Nordahl e Liedholm, bensì Lorenzo Burini, autore di una tripletta e Santagostino III, ultimo genito di una famiglia ottimamente distintasi tra gli anni venti e trenta. Questa grande vittoria frutta ai meneghini tre punti di vantaggio sulle inseguitrici in quanto la Juventus cade pesantemente a Roma, contro una compagine alla disperata ricerca di punti necessari per uscire dalla scomoda posizione di classifica in cui si trova dall’inizio
del campionato. La compagine capitolina paga la confusione vigente attorno alla società. In questi giorni si sta definendo il passaggio del sodalizio nelle mani di Renato Sacerdoti. Sulla panchina, poi, si assiste ad un autentico valzer di allenatori che mina gli equilibri in un organico non certo di primordine, ma nemmeno da ultimo posto.

PAGINA SUCCESSIVA PAGINA PRECEDENTE Facebooktwittergoogle_pluslinkedinrssyoutubeby feather

LASCIA UN Commento