N. 22 – CIAO ARETHA: ORA SARANNO GLI ANGELI A PORTARTI “RISPETTO”!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather




CHI È ARETHA FRANKLIN?

Nata il 25 marzo 1942, si avvicina alla musica suonando il pianoforte durante le celebrazioni religiose del padre, eminente pastore battista che opera a Detroit, la citta dei motori e della casa discografica Motoun, specializzata nella produzione della musica soul. Non è raro trovare discografici durante le celebrazioni del padre: il talento di Aretha inizia ad ingolosire i vari talent scout, ma non firmerà mai per la Motoun. Già madre di due figli a 16 anni, la Franklin entra nella scuderia della Columbia, senza per altro raggiungere vette eccelse.
La svolta arriva nel 1967, quando passa all’Athlantic Records, trovando chi è in grado di confezionarle il giusto vestito musicale. Escono capolavori come Respect, Say a little pray, Think e You make me feel (a natural woman). Diventa qui la “regina del soul”, scettro che non perderà nonostante il temporaneo oblio delgi anni settanta, il cambiamento della sua voce causa fumo e lo spopolare della disco music, a cui riuscirà ad adattare la sua incredibile sensibilità musicale.
Ci lascia una delle voci più belle del Novecento, a cui gli angeli dovranno assoluto rispetto!