WONDERFULL CRAZY NIGHT by ELTON JOHN

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Gioia, allegria e voglia di suonare costituiscono il mix capace d’ispirare “Wonderful Crazy Night, l’ultimo album di Elton John, ufficialmente in commercio da venerdì scorso.
A 68 anni suonati il pianista rock inglese ha deciso di regalare a sè stesso e ai suoi fans un disco carico d’energia positiva, pure nelle ballate più lente, con un deciso ritorno alle origini, a quelle sonorità che, oltre quarant’anni or sono, lo hanno lanciato nell’Olimpo dei grandissimi del pop-rock internazionale. Il suo pianoforte continua ad essere il protagonista assoluto dei brani, anche quelli più rockeggianti, a partire dal primo singolo Lookin Up, dove racconta di essere uscito definitivamente dal proprio momento buio, grazie all’equilibrio interiore trovato accanto al suo compagno-marito David.
Prosegue altresì l’intesa vincente col produttore T Bone Burnett, per non parlare di quella col paroliere storico Bernie Taupin, al suo fianco dal lontano 1971.
Cambia solamente la vocalità dell’artista, più profonda, anche perché segnata dai problemi patiti tra gli anni ottanta e i novanta; per il resto, se si vogliono riscoprire sonorità ormai presenti solo nella memoria, non resta altro che acquistare questo bel album.

LA SCHEDA

Titolo: VONDERFUL CRAZY NIGHT
Genere: ROCK, SOFT ROCK, POP
Autore: Elton John & Bernie Taupin
Esecuzione: ELTON JOHN
CASA EDITRICE: MERCURY, VIRGIN EMI, ISLAND
Produttore: T BONE BURNETT

NUMERO BRANI: 10 (12 in edizione delux e 14 in edizione super delux
Lunghezza: 41 minuti (49 nelle edizioni superiori)
Data di pubblicazione: 5 FEBBRAIO 2016

TITOLI TRACCE

  • 1. “Wonderful Crazy Night” 3:13
  • 2. “In the Name of You” 4:33
  • 3. “Claw Hammer” 4:22
  • 4. “Blue Wonderful” 3:37
  • 5. “I’ve Got 2 Wings” 4:35
  • 6. “A Good Heart” 4:50
  • 7. “Looking Up” 4:06
  • 8. “Guilty Pleasure” 3:38
  • 9. “Tambourine” 4:17
  • 10. “The Open Chord” 4:04
  • 11. “Free and Easy” 3:55 *
  • 12. “England and America” 3:51 *
  • 13. “Children’s Song” **
  • 14. “No Monsters” **