La 4a giornata 2018-19: FINALMENTE CRISTIANO RONALDO IN GOAL

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather





LA SITUAZIONE DELLA SERIE A

4a Giornata 2018-19: CRISTIANO RONALDO FINALMENTE IN GOAL

Probabilmente era il tema tecnico della 4a giornata 2018-19 del campionato italiano di serie A: l’astinenza dal goal di Cristiano Ronaldo. Dopo i primi 45 minuti del primo tempo contro il coriaceo Sassuolo, il tormentone sembrava dover continuare. Invece il portoghese rompe il sortilegio realizzando il più banale dei goal, replicando successivamente alla sua maniera e trascinando la Juventus alla quarta vittoria consecutiva. Risultato pesante, perché conseguito contro un team in piena forma e perché lancia già in fuga i sette volte campioni d’Italia in carica.

4a giornata 2018-19: NAPOLI RISORGE

La partita di Torino arriva dopo un intenso sabato calcistico nel quale era programmata la sfida tecnicamente più interessante di questo turno di campionato. Il Napoli, reduce dalla batosta in casa della Sampdoria, affronta la Fiorentina a punteggio pieno e con una partita da recuperare. In cuor loro i viola speravano di ripetere l’impresa dello scorso maggio, quando andarono ad imporre il 2 a 2 interno ai partenopei, togliendo loro ogni speranza tricolore. Quest’anno, però, la musica cambia e Lorenzo Insigne rimette in carreggiata i suoi.

4a Giornata 2018-19: ROMA E LE MILANESI BLOCCATE

Le sorprese di giornata giungono dai campi dove sono impegnate la Roma e le due squadre di Milano. Inizia l’Inter, che nell’anticipo pomeridiano dello scorso sabato cade in casa contro il Parma neo promosso. Segue il pareggio interno della Roma, capace di sciupare un doppio vantaggio contro il Chievo, il quale rischia di tornarsene dall’Olimpico con una clamorosa vittoria esterna che gli avrebbe permesso di cancellare in un sol colpo l’intera penalizzazione comminatagli dalla Federcalcio per la questione delle plus valenze.
Nel posticipo domenicale, dopo che la Lazio si è distinta sbancando Empoli, il Milan non va oltre al pari sul campo del Cagliari. Brutto cliente per tutti il gruppo allenato da Maran, specializzato in partenze sprint, per campionati tranquilli di centro classifica. I rossoneri perdono terreno dal vertice, ma festeggiano il primo goal stagionale di Gonzalo Higuain,comunque già in gran forma ed ottimamente inserito negli schemi di Rino Gattuso.

4a giornata 2018-19: LA SPAL FA SUL SERIO

Con tante defezioni eccellenti, succede che nelle zone nobili della classifica troviamo la Spal. I bianc’azzurri romagnoli reagiscono nel migliore dei modi alla sconfitta del turno precedente contro il Torino e sconfiggono seccamente l’Atalanta, agganciando il Napoli in seconda posizione. Si è trattato certamente del miglior modo possibile per inaugurare il ristrutturato Paolo Mazza, lo stadio intitolato all’uomo che tra gli anni Cinquata e Sessanta ha fatto della Spal una delle realtà provinciali più forti dell’epoca.
A questo punto molto avrà da dire il recupero tra Fiorentina e Sampdoria: chi vince vola direttamente alle spalle della Juventus, la quale sembra tuttavia avviata ad una lunghissima corsa in solitaria verso l’ottavo scudetto consecutivo.

LASCIA UN Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.