ARANCIA MECCANICA

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

“Arancia Meccanica”, capolavoro di Stanley Kubrick, tratto dal romanzo omonimo di Antony Bergis, diventa uno dei cult degli anni settanta.

Arancia Meccanica: L’ARRIVO IN ITALIA

L’Italia conosce questo film a fine estate del 1972, quando viene presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. Non ottiene riconoscimenti, in quanto, ormai da qualche anno, la chermesse nnon prevede classifiche di alcun genere. Per altro l’evento non passa inosservato: “Arancia Meccanica” ha già fatto parlare di sè per le scene d’estrema violenza, ma anche per le numerose nomination agli Oscar di quell’anno.




Arancia Meccanica: LA TRAMA

Nella periferia londinese degli anni sessanta, quattro ragazzi, capeggiati da Alex De Large, trascorrono il tempo libero tra furti, stupri e, come ama definirla il protagonista, “ultraviolenza”. Il capo della gang passa dal ruolo di carnefice a quello di vittima: prima del complotto dei compagni di scorribanda, poi della rieducazione di stato, che ne ha fatto una cavia da laboratorio, condizionandone il pensiero. Il tentativo di suicidio e la successiva guarigione gli permetterà di cconcludere accordi indecenti con le istituzioni per insabbiare l’intera vicenda.

Arancia meccanica: SIGNIFICATO E REAZIONI

Con l’ormai stile fantascientifico marchio di fabbrica di Stenley Kubrick, già agli onori delle cronache per il suo “2001 Odissea nello Spazio” il film sembra prefigurare una società, nella quale la violenza esasperata rischia di assumere caratteri a tratti estetici. Pure in questo film il regista non dimentica una delle sue tematiche guida: il condizionamento sistematico del pensiero. Se in 2001 Odissea nello spazio il ruolo è stato esercitato da Hal 9001, computer di bordo dell’astronave capace di condizionare l’operato del capitano della missione, qui è l’applicazione del “metodo Lodovico” a condizionare la mente del giovane Alexander.
Il film è arrivato in Italia carico di gloria, ma non ha mancato di suscitare grandi polemiche, per le scene di violenza in esso contenute. Per anni è rimasto praticamente una pellicola di nicchia, snobbato dalle televisioni e costretto a fare i conti con la censura che, fino al 1998, ne ha impedito la visione ai minori di 18 anni. Nonostante questo, molte perifrasi direttamente collegate al film hanno influenzato anche la lingua italiana, compresa quella legata al mondo del calcio. La “grande Olanda”, modello tattico proprio di questi primi anni settanta, verrà anche soprannominata l'”arancia meccanica”, probabilmente per la sistematicità del pressing col quale è solitaggredire l’avversario quand’è in possesso della palla.

DOVE ACQUISTARE ARANCIA MECCANICA DI STENLEY KUBRICK

Attraverso il linc sottostante, e possibile acquistare questo film su amazon

Prima di affermarsi come capolavoro cinematografico, “arancia meccanica” si è segnalato come successo letterario dello scrittore Antony Bergis. Basterà iscriversi a

beruby - Ti restituiamo denaro dai tuoi acquisti e prenotazioni in Internet

e cercare tra i numerosi negozi partner come LA FELTRINELLI e MONDADORI.

LASCIA UN Commento