Domenica 12 giugno 2016: CROAZIA, POLONIA E GERMANIA AVANTI!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

TURCHIA – CROAZIA 0-1
42′ Modric

POLONIA – IRLANDA DEL NORD 1-0
51 Milic

GERMANIA – UCRAINA 2-0
21′ Mustafi, 92′ Schweinsteiger

CLASSIFICA: Germania e Polonia 3; Irlanda del Nord e Ucraina 0.

Pochi goals ma tanto pathos nelle tre partite di questa prima domenica di Campionato Europeo di Calcio, funestata dalle terribili immagini di morte provenienti da Orlando, dove, ancora una volta, un Dio ha fatto da pretesto per armare la mano omicida di un pazzo, un po’ come il “Dio Pallone”lo fa per le azioni di pseudo-tifosi!
Nel pomeriggio la Croazia, formazione ricchissima di talenti, ha la meglio sulla Turchia di Fati Terim, grazie ad una prodezza di Luca Modric. A seguire la Polonia del super bomber Robert Levandovski regola l’Irlanda del Nord.
In serata tocca alla Germania Campione del Mondo iniziare a mettere in tavola le proprie carte, esordendo contro l’Ucraina. I teutonici sbloccano la gara dopo poco più di 20 minuti, ma soffrono, tanto che il portiere Neuer risulterà uno dei migliori in campo. Il gol della certezza arriva nei minuti di recupero grazie al sempiterno Bastian Schweingsteiner, abile a finalizzare il più classico dei contropiede.
A questo punto non resta che verificare la reale consistenza della nazionale azzurra in una competizione che appare alquanto equilibrata!

LASCIA UN Commento