N. 3, LUNEDÌ 1 DICEMBRE 2014

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

La partita di stasera tra Sampdoria e Napoli, autentico spareggio per la terza posizione in classifica, chiude una giornata di campionato caratterizzata dai successi, per altro sofferti di Juventus e Roma, rispettivamente su Torino ed Inter. Per il momento il ritorno di Mancini sulla panchina ner’azzurra non sta portando i frutti sperati.
Dietro, il Milan trorna alla vittoria, mentre la Fiorentina prosegue il suo momento positivo, iniziato a Verona. Gli scaligeri, a proposito, cadono a Sassuolo, certificando lo stato di grazia della formazione emiliana in serie positiva da ben sette giornate.

Tutto questo è avvenuto mentre da Ragusa arrivavano le notizie riguardanti l’assassinio del piccolo Andrea, avvenuto in circostanze per certi aspetti misteriose, ma – questo è certo – dopo l’ennesima violenza sessuale subita.
Contrappassi ai quali il “Dio Pallone” cerca di abituare tutti fin dalla notte dei suoi tempi!

LASCIA UN Commento